Dove soggiornare a Belgrado?

Dove soggiornare a Belgrado? Questo post vi farà scoprire i migliori luoghi in cui alloggiare a Belgrado, capitale della Serbia e una delle più grandi città dei Balcani

Se volete sapere dove alloggiare a Belgrado, questa guida vi farà scoprire tutte le zone migliori, tra cui la Città Vecchia e la zona di Skadarlija.

 dove soggiornare a belgrado

Belgrado. Foto di serzhille .

Turismo a Belgrado: Panoramica

Belgrado è una capitale europea con un passato interessante e turbolento. La regione in cui si trova la Serbia è sempre stata di importanza strategica e molti imperi hanno cercato di conquistarla nel corso dei secoli.

Più di recente, Belgrado è stata la capitale della Jugoslavia, un Paese non allineato che aveva standard di vita buoni prima della sua dissoluzione negli anni ’90. Dopo che la Jugoslavia è stata sciolta e si sono creati molti nuovi Stati, Belgrado è diventata la capitale della Serbia. Le cicatrici dei recenti conflitti si possono ancora osservare in Serbia e nella maggior parte delle repubbliche dell’ex Jugoslavia.

Oggi Belgrado è pacifica e sicura e il numero dei turisti è aumentato negli ultimi anni. Le compagnie low cost hanno contribuito all’aumento del traffico dei passeggeri, che atterrano all’Aeroporto di Nikola Tesla (Belgrado).

 i migliori posti in Serbia

Dove alloggiare a Belgrado?

I posti migliori per alloggiare a Belgrado sono nel centro della città. I dintorni di Knez Mihailova e Skadarlija sono sicuramente tra i luoghi da considerare per il vostro soggiorno a Belgrado.

Via Knez Mihailova

La via Knez Mihailova, o Ulica Kneza Mihailova è la strada pedonale principale di Belgrado. Si trova nel cuore della città e offre ottime opzioni di alloggio.

La strada principale di Belgrado si estende fino al parco di Kalemegdan, una delle migliori attrazioni della città. Rimanere vicino alla via Kneza Mihailova ti permetterà di muoverti a piedi, che è abbastanza piacevole nel centro di Belgrado.

La zona intorno alla via Knez Mihailova offre la più alta concentrazione di hotel e ostelli della città. La zona è anche ottima per i ristoranti.

Skadarlija

Anche il quartiere di Skadarlija è una delle zone migliori per soggiornare a Belgrado. La zona di Skadarlija è al centro della città e circonda la via Skadarska. Si tratta di un’area bohemien di Belgrado, ideale se si vuole godere della vita notturna della capitale serba.

La via Knez Mihailova è abbastanza vicina alla zona di Skadarlija. Quest’ultima offre anche ottime possibilità di alloggio per i visitatori che vogliono soggiornare a Belgrado.

Sistemazione Economica a Belgrado – €

Guest House Centar – una guest house di qualità nel centro di Belgrado, si trova a breve distanza a piedi sia da via Knez Mihailova che da Skadarlija.

White Owl Hostel – Situato nella via Skadarska, probabilmente è uno dei migliori ostelli dei Balcani.

Alloggi a prezzi ragionevoli a Belgrado – €€

Pension Travelling Actor – un’ottima opzione di alloggio decorata nel quartiere di Skadarlija di Belgrado.

Garni Hotel Aleksandar Palas  – ottimo rapporto qualità/prezzo nel centro di Belgrado. Camere di alta qualità vicino alla via Knez Mihaila.

Hotel City Savoy – una scelta eccellente per coloro che desiderano soggiornare nel centro di Belgrado, vicino alla Skadarska.

Hotel di lusso a Belgrado – €€€

Square Nine Hotel Belgrade  – uno degli alberghi più lussuosi di Belgrado, situato presso lo Studentski Trg, accanto alla via Kneza Mihailova.

Hotel Metropol Palace – un hotel sontuoso nel centro di Belgrado, con un imponente design.

Costo del viaggio a Belgrado

Belgrado è una delle città meno costose da visitare e in cui vivere in Europa. I tre aspetti più importanti del budget del vostro viaggio saranno i costi di trasporto, l’alloggio e il cibo e Belgrado offre ottime opzioni per tutti i tipi di budget.

Il trasporto a Belgrado è abbastanza economico, soprattutto quando si tratta di autobus e tram. Si deve, però, stare attenti con i taxi, in quanto questi possono sovra-prezzare il costo della corsa, specialmente quando si parte dalla stazione ferroviaria principale. Arrivare a Belgrado da altri Paesi sta diventando sempre più economico, poiché le compagnie aeree a basso costo stanno migliorando la frequenza dei voli verso la capitale serba.

Il cibo a Belgrado è uno dei migliori in Europa, specialmente se siete degli amanti della carne. La cucina balcanica è fortemente basata su piatti a base di carne, vi suggerisco la Pleskavica, un delizioso mix di diversi tipi di carne con pane. Ci sono molti ristoranti a buon mercato a Belgrado ma ne troverete anche per gli altri tipi di budget.

L’alloggio a Belgrado è anche uno dei più economici tra le capitali europee. Indipendentemente da quale tipo di viaggiatore sei, scegliendo ostelli o lusso.

I mesi migliori per visitare Belgrado

Come accennato in precedenza, Belgrado è una delle città più economiche per viaggiare in Europa. Può essere un’ottima tappa se si sta facendo un tour europeo, soprattutto in estate.

Anche se Belgrado è molto conveniente, il suo clima può essere abbastanza estremo. Durante l’estate, può essere molto caldo nei Balcani, fino a diventare abbastanza spiacevole per le visite turistiche durante il giorno. Durante l’inverno, il tempo può essere abbastanza freddo in Serbia con forti nevicate, anche se spesso non succede a Belgrado.

I mesi migliori per visitare Belgrado sono primavera e autunno. Belgrado ha un clima perfetto da aprile a giugno e giorni piacevoli da fine agosto a novembre.

Dove soggiornare a Riga?

Dove soggiornare a Riga? Scoprite con noi i migliori luoghi per alloggiare a Riga e i nostri suggerimenti per visitare la capitale della Lettonia

Stai programmando di visitare la Lettonia? Questa guida sulle migliori strutture per soggiornare a Riga in Lettonia è ideale per ogni tipo di viaggiatore. Comprende anche utili informazioni aggiuntive come il costo del viaggio e quando visitare questa piccola e pittoresca nazione.

dove soggiornare a riga

Turismo in Lettonia: Panoramica

La Lettonia è uno dei tre Stati baltici, insieme a Lituania e Estonia. La Lettonia si è resa indipendente dall’Unione Sovietica negli anni ’90, proprio come gli altri Stati baltici. Tuttavia, anche se il Paese è recente, la storia lettone è molto più antica. Riga faceva parte della Lega Anseatica, e qui ha soggiornato Richard Wagner, il compositore eccentrico.

Oggi come capitale dell’Unione Europea, Riga offre un interessante mix tra Occidente e Oriente nell’Europa settentrionale. Grazie a compagnie aeree a basso costo, visitare Riga e le altre capitali del Baltico non è mai stato così facile.

I migliori posti per soggiornare a Riga, Lettonia

I migliori luoghi per allogire a Riga sono la Città Vecchia ( Vecriga ) e il Centro Città ( Centrs ). Si trovano sulla riva orientale del fiume Daugava e offrono i luoghi più interessanti della città.

Città Vecchia

Il centro storico di Riga è probabilmente il posto più prestigioso della Lettonia, con una bella architettura e piacevoli strade pedonali. Offre anche prestigiosi alberghi e ottimi ristoranti.

Dalla riva del fiume Daugava alla Bastion Hill, il centro storico di Riga è compatto e ha un’atmosfera pittoresca. Ospita anche alcuni dei ristoranti più tradizionali della città ed è sempre invitante per una passeggiata serale.

Centro Città

Il centro della città è proprio accanto alla città vecchia, ed è notevolmente più grande. Manca l’architettura del centro storico ma offre ottime sistemazioni e opzioni per mangiare. Se vuoi sperimentare la vita quotidiana dei lettoni, il centro della città è più raccomandato che il centro storico.

Le aree intorno alle strade parallele Brīvības iela e Krišjāņa Valdemāra sono ottime per lo shopping e tra le migliori zone per soggiornare a Riga.

Alloggi Economici a Riga – €

Tree House – un ostello pulito e organizzato nel cuore di Riga.

Ibis Riga Centre – un’ottima opzione nel centro di Riga, di una delle catene alberghiere più conosciute del mondo.

Mosaic Hotel – una buona opzione economica nell’area centrale di Riga, vicino al Centro Congressi di Riga.

Hanza Hotel – un’ottima sistemazione economica relativamente vicina al mercato centrale di Riga.

Alloggi a prezzi ragionevoli a Riga – €€

St. Peter’s Boutique Hotel – un piacevole e raffinato alloggio nella città vecchia di Riga.

Radi Un Draugi – un’opzione eccellente per godere della cultura lettone nel cuore della città vecchia, vicino alla cattedrale della cupola.

Europa Royale Riga – Situato nel centro di Riga, questa struttura offre un casinò e un ristorante con ottima cucina locale.

Hotel di lusso a Riga – €€€

Royal Casino SPA & Hotel Resort – un’opzione sontuosa nel centro di Riga, con un casinò ed un centro benessere. Questa struttura vanta uno dei più bei design degli interni tra tutti gli hotel nei Paesi Baltici.

Hotel Bergs – un incantevole hotel in una delle zone più privilegiate di Riga, a pochi passi dalla stazione ferroviaria e dal centro storico.

Grand Palace Hotel – un eccellente hotel di lusso nel centro storico di Riga. Costruito nel 1877, questa struttura si trova a 100 metri dal castello di Riga.

Costo del viaggio a Riga

Riga utilizza attualmente la moneta unica Euro e ha un costo più basso di vita rispetto alla maggior parte dei Paesi dell’Europa occidentale.

Il sistema di trasporto è Riga non è il più efficiente. La città è piuttosto estesa, ma la maggior parte delle attrazioni sono nel centro della città e nel centro storico. Il prezzo di un viaggio singolo è di 1,15 euro e piuttosto costoso considerando le dimensioni della città e la piccola rete di trasporto.

Mangiare a Riga è facile per qualsiasi tipo di budget. Potrete facilmente ottenere un buon pasto per meno di € 5 euro nel centro della città. Nella Città Vecchia ci sono molti ristoranti di classe superiore che possono costare anche più di € 25 euro a testa.

Una buona e tradizionale opzione per mangiare cibo tipico lettone è andare al Lido. Questo ristorante molto tradizionale in Lettonia è anche abbastanza conveniente. Raccomando di visitare il LIDO ATPŪTAS CENTS, che ha anche un’architettura piuttosto pittoresca.

I migliori mesi per visitare Riga

Riga e gli altri Stati baltici si trovano nell’Europa nordorientale, una regione nota per i suoi inverni rigidi. Per questo motivo, il periodo migliore per visitare la Lettonia è durante la primavera e l’estate.

Poiché Riga ha una latitudine relativamente alta, ci sono grandi differenze sulle ore di sole durante il giorno a seconda della stagione. In primavera e in estate i giorni sono i più lunghi e il clima è piacevole la maggior parte del tempo.

Se arrivi in ​​autunno o in inverno anche questi periodi hanno una bellezza unica. L’autunno offre belle foglie d’oro e una temperatura relativamente piacevole, soprattutto a settembre. A dicembre il centro storico di Riga è pieno di luci, e si può respirare un’atmosfera calorosa grazie ai  Mercatini di Natale.

Se state viaggiando negli stati baltici, non dimenticate di controllare la nostra guida su dove soggiornare a Tallinn.

Dove soggiornare a Istanbul?

Dove alloggiare a Istanbul? Scoprite nella nostra guida le migliori località per alloggiare in questa meravigliosa destinazione, crocevia tra Europa e Asia

Se ti consideri un vero viaggiatore, un soggiorno a Istanbul è un must. Nessun’altra città del mondo può offrirti una tale miscela di storia, cultura e religione come la città più popolosa della Turchia. Scegliere il posto giusto per soggiornare a Istanbul è abbastanza importante per ridurre al minimo i tempi nei trasporti pubblici e godere al massimo del vostro tempo in questa metropoli eurasiatica.

 dove soggiornare a istanbul

Essere una città su due continenti, due mari e divisa dal Bosforo, rende molto difficile scegliere dove alloggiare per i turisti, in particolare per i nuovi arrivati. Il lato europeo o asiatico? Quale aerea? O forse un’isola? Un hotel a cinque stelle o una piacevole pensione?

Istanbul vi offre di tutto: suite orientali, catene alberghiere, camere eleganti, dimore tradizionali, soffitte accoglienti e posti amichevoli. Non importa se le vostre tasche sono piene o vuote, sarete sempre i benvenuti in questa città.

Turismo a Istanbul: Panoramica

Bisanzio, Costantinopoli, Tsarigrad, Stamboul o Istanbul. Questa città ha tanti nomi quanti volti, e una volta che li avrete conosciuti, sicuramente ve ne innamorerete. Anche se oggi Ankara è la capitale della Turchia, Istanbul custodisce il retaggio più storico.

Istanbul era la capitale dell’impero romano, bizantino e ottomano. Nel 2010 l’eredità inestimabile lasciata da questi imperi ha aiutato Istanbul a diventare capitale ancora una volta, questa volta della cultura europea.

Anche la religione è una delle ragioni principali per cui milioni di turisti la visitano ogni anno. Un esempio perfetto della collisione tra cristianesimo e islam è Hagia Sophia, il luogo più visitato della città.

Hagia Sophia ha una storia piuttosto unica dietro il suo edificio. In origine era una basilica ortodossa, poi una cattedrale cattolica, poi convertita in una moschea ottomana e oggi un museo. Questo edificio monumentale ha ispirato la Moschea Blu costruita di fronte ad essa, che rappresenta al meglio l’architettura islamica. Malgrado gli innumerevoli minareti, Istanbul è ancora il centro del cristianesimo ortodosso e ospita il Patriarcato Ecumenico.

Shopping a Istanbul

Nel passato era un punto caldo sulla via della seta e ancora oggi Istanbul non ha perso il suo spirito commerciale. Non è presuntuoso affermare che questa città è una mecca dello shopping dove si possono certamente trovare qualsiasi tipo di prodotto. Istanbul ha molti centri commerciali moderni, ma se state cercando un’avventura, dovete andare ai vecchi bazaar.

Il bazar più famoso è il Grande Bazar, uno dei più grandi mercati coperti del mondo, con più di 5000 negozi. Se amate i sapori unici, percorrete la strada verso il Misir Carsisi e scoprite profumi che non avete ancora mai sognato. In questi luoghi potrete testare anche il vostro talento per la contrattazione, spesso i venditori sono quelli che iniziano e possono rimanere veramente offesi se non si risponde alle loro offerte.

Attendi il tramonto su ponte Galata o su una crociera sul Bosforo o visita le Isole dei Principi. Poi provate lo shisha, guardate una danza del ventre, mangiate burek e baklava, bevete il tè turco. Detto in altre parole: esplorate anche oltre le località turistiche e scoprite i misteri di Istanbul.

Migliori posti per soggiornare a Istanbul

In una città grande come Istanbul ci si può facilmente confondere quando si cammina e lo stesso quando si sceglie un posto dove alloggiare. I prezzi estremamente economici nella parte asiatica della città possono attrarre molto, ma poi trascorrerete molto tempo nei mezzi di trasporto per raggiungere la parte europea.

Considerato ciò, dovreste cercare di soggiornare nel lato europeo di Istanbul se siete interessati a fare escursioni. Ecco perché concentreremo la nostra guida sui due distretti (Fatih e Beyoglu) separati dall’estuario del Corno d’Oro, ma collegati da tre ponti.

Sultanahmet e Sirkeci

I quartieri migliori per soggiornare a Istanbul sono probabilmente Sultanahmet e Sirkeci. Soggiornare a Sultanahmet o Sirkeci significa che sarai solo a pochi passi dai siti più famosi come la Hagia Sophia, la Moschea Blu, il Kapali Carsi, il Topkapi Sarayi, la Basilica Cisterna ecc. Questi sono quartieri molto affollati durante il giorno ma molto tranquilli durante la notte.

Il resto del quartiere di Fatih può anche essere una scelta conveniente se preferite essere vicino alle attrazioni principali, ma stare lontano dalle folle turistiche. In generale, Fatih può offrirti hotel boutique, alberghi esclusivi, pensioni, ecc.

Clicca qui per le migliori strutture alberghiere a Sultanahmet su Booking.com

Beyoglu

Il distretto di Beyoglu si trova sul lato opposto del Corno d’Oro e presenta il fascino dell’Europa occidentale. È la scelta migliore se volete esplorare la vita notturna di Istanbul o fare shopping.

A partire da Piazza Taksim e dirigendovi verso il viale Independence troverete un sacco di bar, ristoranti e negozi di marchi di lusso. Beyoglu è il luogo in cui potrete ottenere la migliore esperienza all-inclusive negli hotel più edonistici. Tuttavia, a causa della sua distanza dal centro storico si possono trovare anche buone opzioni economiche per i budget limitati.

Sistemazione Economica a Istanbul – $

Cheers Hostel – un ostello di qualità che offre dormitori e camere private nel cuore di Sultanahmet, uno dei posti migliori per soggiornare a Istanbul.

Basileus Hotel – questo hotel offre un ottimo rapporto qualità/prezzo per la zona di Sultanahmet.

Alloggi a prezzi ragionevoli a Istanbul – $$

Le Petit Palace Hotel – un ottimo albergo per stare a Istanbul, a pochi passi dalla Hagia Sofia.

Maroon Bosphorus – un’ottima opzione vicino alla piazza Taksim, con più collegamenti con i mezzi di trasporto.

Hotel di lusso a Istanbul – $$$

Ajwa Hotel Sultanahmet – un hotel di lusso nell’area di Sultanahmet, a pochi passi dalla Moschea Blu.

Swissotel The Bosphorus Istanbul – un esclusivo hotel a Istanbul, con splendida vista sul Bosforo.

Costo del viaggio a Istanbul

Istanbul è una destinazione relativamente economica, anche se, se si vuole avere il massimo del lusso, si può arrivare a spendere molto. È più costoso di qualche anno fa, ma Istanbul è ancora molto più economica dell’Europa occidentale. Buone opzioni di alloggio sono disponibili per 20 € a notte ed a seconda della stagione anche per meno.

Il trasporto pubblico dagli aeroporti al centro della città vi costerà circa 5 € e un biglietto unico per una corsa in città è inferiore a un euro, anche i taxi sono economici e si possono fare ottimi affari. Evitate la zona di Sultanahmet per i pasti vi farà risparmiare denaro. Il cibo di strada, i piccoli caffè e i ristoranti appartati sono, invece, molto economici: un buon pasto può costare anche meno di 5 €.

I migliori mesi per visitare Istanbul

Istanbul è magica nel mese di gennaio, come anche nel mese di giugno anche se la stagione per il viaggio è una scelta personale. È ventoso tutto l’anno e la pioggia cade più spesso che a Londra. Le estati sono estremamente calde e gli inverni possono essere congelati con eventuali nevicate.

Istanbul si trova ad una latitudine piuttosto bassa rispetto alla maggior parte dei Paesi europei ed ha temperature più alte rispetto alla maggior parte dei Paesi dell’Europa occidentale. Luglio e agosto sono i mesi dell’alta stagione turistica, con le temperature più alte e anche i prezzi. L’inverno può essere una buona opzione per visitare Istanbul, specialmente se non ti piacciono le folle.

Dove soggiornare a Vilnius?

Dove soggiornare a Vilnius? Scopriamo insieme le aree migliori per alloggiare nella capitale lituana e analizziamo il budget di viaggio in Lituania

Stai pianificando un viaggio nei Paesi Baltici nel prossimo futuro? Scopri in questa guida dove soggiornare a Vilnius, le sue aree migliori e molto altro ancora sulla pittoresca capitale lituana.

dove soggiornare a vilnius

Vilnius in inverno. Foto di Mantas Volungevicius

Turismo a Vilnius: Panoramica

La Lituania è uno dei più piccoli Stati dell’UE in termini di popolazione, e Vilnius è una capitale europea affascinante e compatta. Dal momento in cui il Paese è entrato a far parte dell’UE e grazie all’espansione delle compagnie aeree a basso costo, la Lituania ha aumentato notevolmente l’afflusso di visitatori stranieri.

Vilnius è il paradiso europeo ideale se vuoi vivere un’atmosfera diversa, dove l’Oriente incontra l’Occidente. La città è anche un’ottima fermata se si sta facendo un viaggio più lungo nella regione baltica e nell’Europa orientale. Vilnius è solo poche ore di guida da Minsk, in Bielorussia , così come dalla Polonia, Lettonia o Kaliningrad (Enclave russa).

Se state arrivando in treno, tuttavia, non ci sono molte opzioni per arrivare a Lituania. La Lituania ha una buona rete ferroviaria nazionale, ma i servizi internazionali non sono frequenti. Le linee internazionali più frequenti a Vilnius collegano la città a Minsk in Bielorussia. Un’alternativa per arrivare da Vilnius a altre città più piccole della regione è quella di utilizzare diverse compagnie di autobus internazionali operanti in Lituania.

Potete anche ottenere ulteriori informazioni sul turismo in Lituania sul sito ufficiale del governo.

Le migliori zone per soggiornare a Vilnius, Lituania

Vilnius è una città piuttosto compatta e nonostante sia la capitale della Lituania, ha una popolazione di poco meno di 600 mila abitanti. I migliori luoghi per soggiornare a Vilnius sono la città vecchia e l’area intorno alla stazione ferroviaria di Vilnius.

Città Vecchia di Vilnius

Il centro storico è la zona migliore per soggiornare a Vilnius. Questa zona è infatti abbastanza compatta e si può facilmente passeggiare tra le principali attrazioni di Vilnius che si trovano a breve distanza. All’interno della Città Vecchia puoi considerare di visitare la Torre di Gediminas (Gedimino pilies bokštas) e la Cattedrale di Vilnius (Vilniaus Katedra)

Un buon suggerimento da accogliere è di stare vicino al viale Gediminas (Gedimino prospektas), il più prestigioso della città. Questa strada inizia proprio accanto alla Cattedrale di Vilnius ed è il luogo perfetto per ristoranti e negozi.

Stazione di Vilnius

L’area intorno alla stazione di Vilnius (Vilniaus geležinkelio stotis) è un’altra ottima opzione per soggiornare a Vilnius. La stazione ferroviaria di Vilnius ha una posizione abbastanza centrale nella città, infatti si trova a pochi passi dalla maggior parte delle attrazioni della città vecchia. Oltre alla vicinanza ai treni, gli alberghi più vicini a questa zona tendono ad essere più economici di quelli nel cuore della città vecchia.

Sistemazione Economica a Vilnius – €

Vilnius Home Bed and Breakfast – un affascinante Bed & Breakfast nel centro storico di Vilnius, con cucina in comune.

Pogo Hostel  – un ostello eccellente in una delle migliori zone per soggiornare a Vilnius.

Alloggi a prezzi ragionevoli a Vilnius – €€

Bernardinu B&B House – un accogliente bed and breakfast a pochi passi dal Castello di Gediminas.

Hotel Panorama – un ottimo hotel con facile accesso alla stazione ferroviaria di Vilnius e al centro storico.

Hotel di lusso a Vilnius – €€€

Imperial Hotel & Restaurant – un grande hotel di lusso nel centro storico con una decorazione unica.

Kempinski Hotel Cathedral Square – un hotel sontuoso proprio accanto alla Cattedrale di Vilnius, in una splendida posizione nel centro storico.

Costo del viaggio a Vilnius

Vilnius è una città relativamente conveniente per gli standard europei e potreste anche trovarla a buon mercato se provenite dall’Europa occidentale, dall’Australia o dal Nord America. È importante notare che i prezzi a Vilnius sono aumentati negli ultimi anni. Questo è successo soprattutto perché la Lituania ha adottato la valuta euro nel 2015.

Per quanto riguarda i costi totali, Vilnius rimane abbastanza attraente e può essere goduta anche se avete un budget ridotto. Innanzitutto, arrivare a Vilnius è abbastanza economico se siete già in Europa. Un certo numero di compagnie a basso costo hanno aggiornato la frequenza delle loro rotte verso Vilnius.

Quando si tratta di alloggio e cibo, le opzioni a Vilnius vi sorprenderanno. Raccomando ai visitatori di provare il Cepelinai un piatto composto da una patata ripiena. Un’altra opzione è provare i pancake locali. Un buon ristorante chiamato Gusto Blynine li offre a prezzi piuttosto convenienti.

Il viaggio a Vilnius può essere piuttosto complicato. Se siete fuori della città vecchia, può richiedere un bel po’ di tempo per raggiungere il centro, in quanto la rete pubblica si basa su autobus e tram. Per questo motivo è estremamente raccomandato di essere nel centro storico o ad una distanza a piedi da esso.

I mesi migliori per visitare Vilnius e la Lituania

A differenza della maggior parte delle capitali europee, Vilnius non attrae orde di turisti. Anche durante l’alta stagione non percepirete le folle di turisti che attraversano la città. Questo fa sì che Vilnius sia una delle capitali europee con il minor numero di trappole turistiche.

La Lituania ha un clima continentale e quattro stagioni molto definite. Vilnius ha un clima piuttosto mite durante la maggior parte dell’anno, e da aprile a settembre la città è l’ideale per lunghe passeggiate e per stare all’aria aperta.

L’inizio dell’autunno (settembre e inizio ottobre) potrebbe essere un’ottima opzione per visitare la Lituania ed i Paesi Baltici. Le foglie d’oro danno un’atmosfera pittoresca alla regione, Vilnius è particolarmente bella e il clima abbastanza piacevole fino alla fine di ottobre.

Il periodo meno attraente dell’anno per visitare la Lituania è sicuramente l’inverno. Gennaio e febbraio in Lituania sono piuttosto freddi e le temperature sono da gelo durante la maggior parte dei giorni.

Se state viaggiando nei Paesi Baltici potreste voler controllare le nostre guide su dove soggiornare a Tallinn e  i posti migliori per soggiornare a Riga.

Dove soggiornare in Montenegro?

Dove soggiornare in Montenegro? Questo post vi farà scoprire i posti migliori per alloggiare n Montenegro, un piccolo ma bellissimo Paese in Europa meridionale

Sapere dove soggiornare in Montenegro è fondamentale per chiunque visiti uno dei Paesi più giovani d’Europa. Malgrado le sue dimensioni compatte, Montenegro ha una bellezza naturale unica e città affascinanti per tutti gli stili di viaggiatori.

soggiornare a montenegro

Turismo in Montenegro: Panoramica

Montenegro è certamente uno dei Paesi più belli del mondo per quanto riguarda la ricchezza della sua natura. Ha anche una posizione privilegiata nell’Europa meridionale e una ricca storia. Tuttavia, il Paese non riceve un afflusso molto elevato di turisti come la sua vicina Croazia.

Il Paese ha un passato recente turbolento, siccome era parte della Jugoslavia che ora, però, si è sciolta. Dopo la dissoluzione della Jugoslavia, Montenegro continuò come parte dell”Unione di Serbia e Montenegro. Finalmente nel 2006, si rese indipendente.

Negli ultimi anni Montenegro ha migliorato la sua reputazione e i turisti stanno riscoprendo le bellezze di questa piccola regione. Alcune delle attrazioni più interessanti del Paese sono le Bocche di Cattaro, Santo Stefano (Sveti Stefan), Budua (Budva) e il Lago Nero nel Durmitor.

dove dormire a montenegro

I migliori luoghi per alloggiare in Montenegro

Nonostante le sue dimensioni compatte, il Montenegro ha molto da offrire. Tuttavia, la maggior parte delle persone visita il Paese per la sua bella costa sul mare Adriatico. Se volete sapere dove dormire in Montenegro dovete considerare la selezione delle città di seguito.

Budua

Budua (Budva) è una delle città più famose ed uno dei migliori luoghi per soggionare in Montenegro. Ha un buon sistema di infrastrutture per il turismo, con molti alberghi, ristoranti e attrazioni.

Ha una bellissima città vecchia e una splendida vista sull’Adriatico. Non dimenticate di visitare la piccola isola di Santo Stefano (Sveti Stefan), proprio accanto a Budva a cui appartiene una delle immagini delle più famose cartoline del Montenegro.

Hotel a Budva (Budua)

Hotel Adria – una delle migliori opzioni di alloggio a Budva.

Hotel Astoria – un hotel eccellente nel centro storico di Budva.

Teodo (Tivat)

Teodo o Tivat è uno dei posti migliori per soggiornare in Montenegro e anche uno dei più facili da raggiungere. Il suo aeroporto ha un certo numero di voli, per lo più stagionali, rendendolo l’accesso alla costa montenegrina.

Cattaro (Kotor)

Kotor è una delle città più storiche del Montenegro, con un incantevole centro storico. La baia di Kotor è semplicemente meravigliosa e vi stupirà per le bellezze che la circondano.

Hotel a Kotor (Cattaro)

Hotel Vardar – un ottimo hotel nel centro storico di Kotor.

Hotel Monte Cristo – un altro hotel eccellente con un bellissimo interno a Kotor.

Herceg Novi

Herceg Novi è la prima città del Montenegro per coloro che viaggiano dalla Croazia. Può essere un’ottima opzione se soggiornate in Croazia e avete solo un giorno per visitare il Montenegro.

Podgorica

Podgorica o Podgorizza è la capitale del Montenegro, ma è molto meno turistica delle sue città costiere. Il vantaggio di Podgorica è il collegamento con i trasporti via terra e con voli diretti verso molti Paesi europei. Puoi iniziare il tuo viaggio da Podgorica e spostarti per scoprire le bellezze del Montenegro.

Costo del viaggio in Montenegro

Pur non essendo parte dell’Unione Europea, il Montenegro ha l’euro come valuta. Dal momento che il Paese è piuttosto piccolo, è stata probabilmente una buona idea adottare l’Euro dalla sua indipendenza. Tuttavia, questo fa sì che i prezzi siano più alti in Montenegro rispetto ad alcuni dei suoi vicini, come l’Albania, la Serbia o la Bosnia.

Nel complesso, Montenegro è abbastanza conveniente. A causa del suo turismo altamente stagionale, i prezzi cambiano molto a seconda del momento della vostra visita. Ciò è particolarmente vero quando si tratta di alloggi. In città come Kotor e Budva, i prezzi degli alloggi sono molto più alti durante l’estate rispetto al resto dell’anno.

Cibi e trasporti in Montenegro

Il cibo è ottimo in Montenegro ed ha prezzi ragionevoli. Tuttavia, a seconda del luogo in cui soggiornerete, alcune volte non ci sono molte opzioni per mangiare in un ristorante (soprattutto in alcune località marittime più piccole). I prezzi sono decisamente inferiori rispetto all’Europa occidentale, ma quanto più vicino si è alla spiaggia e maggiori sono i prezzi.

Il trasporto in Montenegro è relativamente problematico. I prezzi non sono il problema qui, ma è più una questione di disponibilità. Il Paese è estremamente montuoso e ha una bassa densità di popolazione. Questa combinazione significa: pochi treni, autobus o collegamenti di volo. Ciò sta lentamente cambiando, poiché le compagnie aeree a basso costo stanno aumentando le loro frequenze per il Paese.

I mesi migliori per visitare Montenegro

Il Montenegro è certamente più conosciuto come una destinazione estiva, ma  offre ottime attrazioni durante tutto l’anno. Ha montagne, mare e bellissimi laghi, ed è solo una questione di scelta personale quando godersi questo meraviglioso Paese.

L’inverno in Montenegro può essere estremamente piacevole in due scenari. Se volete sciare, ha alcune delle stazioni sciistiche più convenienti in Europa, come il resort Kolasin 1450. Sulla costa, le temperature sono abbastanza miti e molto invitanti per vacanze tranquille.

La primavera e l’autunno sono le stagioni migliori per visitare il Montenegro. Le temperature sono molto piacevoli e spesso ideali per nuotare e godersi la spiaggia. Nei mesi come maggio e settembre le spiagge sono meno affollate ed i prezzi sono abbastanza ragionevoli.

Per gli amanti della vita notturna e incontrare persone, allora l’estate è sicuramente per te. Il Montenegro sta diventando sempre più popolare come luogo delle vacanze estive europee e i locali notturni di Budva sono sempre abbastanza affollati. Oltre a questo, l’estate è il momento migliore dell’anno per godersi il sole e gli sport acquatici.

Dove Soggiornare a Mosca

Dove stare a Mosca? Consulta la nostra guida con le migliori aree per soggiornare nella capitale russa, con una guida al budget di viaggio e quando visitare la più grande città d’Europa

.
State pianificando un viaggio a Mosca e in altre parti della Russia? Consultate la nostra guida su dove soggiornare a Mosca, una metropoli di contrasti e una delle città più interessanti da visitare nel Vecchio Continente.

dove stare a Mosca

Turismo a Mosca: Panoramica

Se siete appassionati di storia, Mosca è probabilmente uno dei posti più belli che si possano vedere. Ogni strada della città ha un ricordo dei suoi tempi più emblematici. Dai tempi di Ivan IV alla rivoluzione russa, dalla seconda guerra mondiale alla caduta dell’Unione Sovietica, Mosca incarna lo spirito della storia russa.

Arrivare a Mosca può però essere piuttosto complicato. La maggior parte dei visitatori occidentali ha bisogno di un visto per visitare la Russia, e questo è probabilmente il processo più burocratico del vostro viaggio. Una volta ottenuto il visto, il flusso di solito è molto scorrevole e ci sono molti modi per raggiungere Mosca.

Mosca è anche il punto di partenza (o di arrivo) per chi attraversa il territorio continentale eurasiatico. La famosa Ferrovia Transiberiana collega Mosca a Vladivostok nell’Estremo Oriente russo. È anche possibile viaggiare da Mosca alla Mongolia e alla Cina. Molti viaggiatori preferiscono viaggiare da Mosca a Pechino, in un viaggio interamente in treno. Se viaggiate in treno in Russia, potete acquistare i biglietti su Tutu.travel – biglietti ferroviari per viaggiare in Russia e nei paesi della CSI..

Nonostante alcuni malintesi, Mosca è anche abbastanza sicura per gli stranieri. Infatti, secondo Numbeo, Mosca è ancora più sicura di alcune grandi città del Nord America e dell’Europa occidentale. Lo stesso vale per il sistema di trasporto pubblico della città e per i treni russi, soprattutto quelli a lunga percorrenza.

Se state volando a Mosca, consultate la nostra guida su come viaggiare dall’aeroporto di Mosca al centro della città.

Migliori luoghi di soggiorno a Mosca

Quadrato rosso

La Piazza Rossa (Красная площадь – Krasnaya Ploshchad) è l’attrazione più famosa di Mosca e il luogo più iconico della Russia. In questa piazza si trovano anche la Cattedrale di San Basilio e la Cattedrale di San Basilio, il che la rende una tappa obbligata per tutti i turisti in visita a Mosca. Anche l’area intorno alla Piazza Rossa è una delle più prestigiose di Mosca, con un elevato numero di hotel disponibili.

Proprio accanto alla Piazza Rossa si trova anche il Okhotny Ryad Mall, uno dei migliori posti a Mosca per lo shopping. Questo centro commerciale ha anche una grande area di ristorazione, e molte opzioni di ristoranti economici.

Le stazioni della metropolitana con il miglior accesso alla Piazza Rossa sono Okhotny Ryad (Охотный ряд), Ploschad Revolyutsii (Площадь Революции) e Teatralnaya (Театральная).

Via Arbat

La via Arbat (Арбат) è una delle strade più antiche di Mosca e uno degli indirizzi più prestigiosi della capitale russa. Nel corso della storia, è stato l’indirizzo di casa di aristocratici russi, artisti e persino di alti funzionari sovietici. Oggi questa strada pedonale è una delle principali attrazioni della città. Offre vari ristoranti e caffè, negozi di souvenir ed è la sede del Museo Puškin.

L’Arbat ha anche ottimi collegamenti con la metropolitana, con facile accesso alla stazione Arbatskaya(Арбатская) e Smolenskaya(Смоленская). Per questi motivi, la zona intorno alla via Arbat è una delle migliori per soggiornare a Mosca.

Anche se non soggiornate in una di queste zone, potete comunque trovare ottimi posti dove soggiornare a Mosca. È essenziale che stiate vicino ad una stazione della metropolitana, e in questo modo avrete facile accesso alla maggior parte della città e alle sue attrazioni.

Sistemazione Economiche a Mosca – $

Landmark Hostel Arbat – un ottimo ostello a pochi passi dalla via Arbat e dalla Piazza Rossa, in una delle migliori posizioni per soggiornare a Mosca.

Alloggi a prezzi ragionevoli a Mosca – $$

Arbat Inn – un’opzione accogliente vicino alla via Arbat e alla stazione della metropolitana Smolenskaya.

Hotel Kamergersky – un ottimo hotel con facile accesso alla stazione Teatralnaya in una delle zone più centrali di Mosca.

Hotel di lusso a Mosca – $$$

Four Seasons Hotel Moscow – un hotel di lusso proprio accanto alla Piazza Rossa di Mosca.

Lotte Hotel Moscow – un hotel opulento con una bella decorazione, a pochi passi dalla prestigiosa via Arbat.

Costo del viaggio a Mosca

Nonostante la Russia sia un posto abbastanza conveniente per la maggior parte dei visitatori occidentali, non è così a Mosca. Come capitale e centro finanziario della Russia, i prezzi a Mosca sono paragonabili ad alcune città dell’Europa centrale come Praga o Varsavia. I prezzi a Mosca sono notevolmente più alti rispetto alle altre città del paese, soprattutto per quanto riguarda l’alloggio e gli immobili in generale.

hotels in moscow

Arbat Street, Mosca. Dal lato positivo, il trasporto a Mosca è molto efficiente e abbastanza economico. Il modo migliore per muoversi in città è la metropolitana. Mosca ha una delle reti metropolitane più complesse d’Europa, oltre ad alcune delle più belle stazioni della metropolitana del mondo. È possibile acquistare gli abbonamenti giornalieri per l’intero sistema di trasporto pubblico di Mosca, compresi autobus e tram.

Poiché Mosca è una città enorme, mangiare fuori non è un problema. La capitale russa offre di tutto, dagli snack economici ai ristoranti sontuosi che soddisfano tutte le tasche e tutti i gusti. Si possono trovare pasti economici a partire da 250 rubli (circa 5 dollari) e non è raro trovare ristoranti che offrono piatti sopra i 3000 rubli (circa 60 dollari).

Quando Visitare Mosca

Mosca è una delle città più grandi d’Europa e riceve un afflusso di turisti molto elevato. Mentre la maggior parte dei visitatori della città provengono dalla Russia e da altri paesi confinanti, anche il numero di visitatori occidentali e cinesi è piuttosto alto. Per questo motivo è importante considerare quando visitare Mosca, soprattutto se si vuole evitare la folla.

La Russia è nota anche per il rigido inverno, quindi questi mesi non sono la scelta migliore nella maggior parte dei casi. Durante le vacanze del Capodanno russo (dal 1° al 6 gennaio), Mosca è particolarmente affollata nelle sue zone turistiche.

Il tempo migliore dell’anno per visitare Mosca va da Maggio a settembre. Le temperature tendono ad essere piacevoli durante questi mesi, e le giornate molto lunghe. Poiché molti residenti locali preferiscono andare in spiaggia durante l’estate, Mosca diventa abbastanza piacevole durante i mesi di luglio e agosto.

Siete in viaggio in Russia e nell’Europa dell’Est? Consulta le nostre guide su dove soggiornare a San Pietroburgo. Vuoi noleggiare un’auto in Russia? Confrontate i prezzi e controllate le opzioni su RentalCars.

Dove dormire a Lubiana?

Dove dormire a Lubiana? In questo articolo troverete tutte le migliori strutture e consigli per godere della capitale slovena

Dove soggiornare a Lubiana? Questa guida spiega le aree migliori in cui dormire nella capitale slovena, tra cui la sua vecchia città e l’area intorno alla piazza Preseren.

 Migliori posti per soggiornare a Lubiana

Città Vecchia di Lubiana – Foto di Gilad Rom

Ljubljana (Lubiana) è una città situata nella parte centrale della Slovenia, un piccolo paese dell’Europa centrale, famoso per i suoi laghi e le sue montagne. È la capitale e la città più grande, famosa per la sua natura incantevole, le persone amichevoli e il suo caratteristico centro storico.

Turismo a Lubiana: Panoramica

Ci sono molti motivi per cui si dovrebbe visitare Lubiana. Uno è sicuramente il suo titolo di “capitale verde europea” del 2016. È un mix perfetto tra natura e cultura. Lubiana ha una ricca storia risalente ai tempi dei Romani, del Rinascimento e del Barocco, tutti elementi che si riflettono nella sua architettura.

È possibile bere acqua da fontane pubbliche, fare un giro in canoa attraverso il centro della città, prendere un kavalir o noleggiare una bicicletta pubblica.

Clicca qui per trovare gli alloggi a Lubiana su Booking.com

Anche se la posizione geografica di Lubiana è favorevole, è piuttosto costosa da raggiungere. L’aeroporto internazionale Joze Pucnik si trova a circa 30 km dal centro e dispone di un numero modesto di compagnie aeree a basso costo. Tuttavia, i sistemi stradale e ferroviario sono ben sviluppati e mantenuti, quindi è meglio utilizzare l’autobus, il treno o l’auto per raggiungere la città.

È abbastanza facile arrivare a Lubiana in treno dall’Austria (specialmente da Graz, Klagenfurt e Vienna). Anche Zagabria, in Croazia, è a breve distanza dalla capitale slovena.

I migliori luoghi dove soggiornare a Lubiana

 dove soggiornare a ljubljana

Ljubljana. Foto di jaime.silva

Ljubljana è una piccola città quindi non ci vuole molto tempo per visitare tutte le sue attrazioni. I luoghi di interesse più importanti sono Piazza Prešernov, il castello di Lubiana, il parco cittadino di Tivoli, il ponte triplo.

Pertanto, la area migliore per dormire a Lubiana è vicino alla piazza Prešeren. Questa è la zona centrale della città ed è vicino alla maggior parte delle attrazioni turistiche. Per quanto riguarda le strutture ricettive, ci sono diverse opzioni che possono soddisfare il vostro budget.

La città vecchia di Lubiana è particolarmente interessante in quanto qui si concentrano la maggior parte delle attrazioni della città. Ha un centro antico relativamente piccolo con pittoresche vie pedonali e un’atmosfera unica, in particolare nei pressi del castello.

Clicca qui per trovare gli hotel vicino alla città vecchia di Lubiana su Booking.com

Se viaggiate in treno o in autobus verso o da Lubiana, l’area della stazione ferroviaria è conveniente e ad una distanza minima di camminata dalla città vecchia. La stazione degli autobus è proprio accanto alla stazione ferroviaria, quindi se avete bisogno di passare da un autobus ad un treno, o viceversa, non avrete problemi

Clicca qui per trovare gli hotel vicino a vicino alla stazione ferroviaria di Lubiana su Booking.com

Sistemazione Economica a Lubiana – €

Bed & Breakfast Atticus – Un’eccezionale opzione per ottimizzare i costi, proprio nel centro di Lubiana, con una deliziosa prima colazione e a pochi passi dalla maggior parte delle attrazioni della città.

Hostel Vrba – Ottima struttura con cucina condivisa a Lubiana.

Alloggi a prezzi ragionevoli a Lubiana – €

Adora Hotel – Certamente una delle migliori opzioni per soggiornare in Lubiana. Tutte le principali attrazioni della città vecchia e del Castello sono facilmente raggiungibili da questo hotel.

Hotel Emonec – Uno dei migliori hotel a prezzi ragionevoli a Lubiana, a pochi passi dal Triple Bridge, una delle località più belle della città.

Hotel di lusso a Ljubljana – €€€

Grand Hotel Union – Questo tradizionale hotel si trova nel cuore di Lubiana. La Piazza Preseren, uno dei posti migliori dove soggiornare a Lubiana, è proprio accanto.

Lesar Hotel Angel – Questo accogliente hotel è l’ideale se vuoi stare vicino al castello di Lubiana, in una posizione molto scenografica.

Costo del viaggio a Ljubljana

Ljubljana è abbastanza conveniente. Ciò si nota in particolare se la si confronta con alcuni dei Paesi vicini, come l’Austria o l’Italia.
Le spese medie giornaliere per persona sono circa 75 €. Ciò comprende alloggio, cibo, trasporto locale e intrattenimento. Il prezzo di intrattenimento, tuttavia, può variare a seconda dalle tue esigenze. Ad esempio, l’ingresso Torre del Castello è di circa 8 € e la corsa in gondola per due costa 20 €.
Se sei un viaggiatore economico, però, potrai comodamente trascorrere il tuo soggiorno con circa a 35 €, compreso il cibo, l’alloggio e il trasporto locale.

I migliori mesi per visitare Lubiana

Ljubljana ha un clima temperato. Ciò significa che ci sono quattro stagioni con estati calde e inverni freddi. I mesi migliori per visitare Lubiana sono da maggio a settembre. Il mese più freddo è febbraio e il più caldo è agosto. Il mese con più pioggia è luglio, quindi se potete, evitate un soggiorno durante questo periodo. Per un soggiorno piacevole con un clima asciutto ma ancora caldo consigliamo di visitare Lubiana a settembre.

Dove dormire in Andorra?

Dove dormire in Andorra? Ecco le migliori zone per soggiornare in Andorra, ideali per chi visita questo piccolo principato nei Pirenei famoso per le sue stazioni sciistiche, la natura e lo shopping

Se stai cercando informazioni su dove dormire in Andorra, questo post ti aiuterà sicuramente. Analizzeremo approfonditamente le migliori aree, le opzioni di alloggio e le città in Andorra. Troverete sicuramente il posto giusto per voi, indipendentemente dal motivo per cui si visita l’Andorra, che sia per le sue stazioni sciistiche o per lo shopping.
dove dormire in andorra

I migliori luoghi per soggiornare in Andorra: Panoramica

Andorra è uno dei paesi più piccoli d’Europa, ma anche tra quelli che ricevono, in proporzione, il maggior afflusso di turisti. Se vuoi sapere dove dormire in Andorra, continua a leggere questo articolo!

Ci sono due ragioni principali ad attirare i turisti in Andorra. La prima è la sua natura: possiede, infatti, meravigliose piste da sci disponibili in inverno e boschi e montagne da esplorare in estate. La seconda ragione è lo shopping. Andorra non è nell’Unione Europea e ha una tassazione inferiore rispetto a tutti gli altri Paesi.

I migliori posti in cui soggiornare in Andorra dipendono dallo scopo del viaggio e dal momento della vostra visita. Pas de la Casa e Ordino sono alcune delle città migliori per soggiornare in Andorra per le attività sciistiche, mentre Andorra la Vella e Les Escaldes sono i luoghi migliori per lo shopping.

Dove alloggiare in Andorra

Qui di seguito elenchiamo dettagliatamente le aree migliori per soggiornare in Andorra a seconda delle tue esigenze di viaggio.

Andorra La Vella

Andorra La Vella è la capitale di Andorra e probabilmente il tuo punto di arrivo se usi l’​​autobus. È il centro amministrativo del Paese e la città più grande. Ha una grande varietà di alberghi e sistemazioni, adatti a quasi tutti i budget.

Fai clic su qui per trovare gli alloggi a Andorra la Vella su Booking.com

La Meritxell Avenue ( Avinguda Meritxell ) è il punto di riferimento per lo shopping. Qui si trovano anche i Grenz Magatzems Pyrénées (sopra citati). Andorra la Vella è il posto migliore per dormire in Andorra se arrivi con i mezzi trasporto pubblici.

Alberghi a Andorra la Vella

Andorra Park Hotel – Un hotel eccellente nel centro di Andorra La Vella, con una splendida vista sulle montagne dei Pirenei.

Hotel de l’Isard – Un’ottima opzione se state arrivando Andorra per fare shopping. Questo hotel si trova sulla Meritxell Avenue, nei pressi dei Grans Magatzems Pyrénées.

Les Escaldes

Les Escaldes è proprio accanto a Andorra La Vella ed è anche uno dei punti principali di arrivo per la maggior parte dei turisti in Andorra. La scelta di strutture alberghiere in questa località è molto elevata e qui si trova anche la stazione termale, Caldea.

È una buona scelta se si soggiorna in Andorra per lo shopping e il relax.

Ordino

Ordino è probabilmente il posto migliore in cui soggiornare in Andorra se volete godervi la natura. La città ha anche una bella architettura medievale e la sua strada principale “ Carrer Major ” è piena di edifici in pietra.

Alberghi in Ordino

Aparthotel Casa Vella – una sistemazione accogliente a Ordino, ideale se siete venuti a sciare in Andorra.

Hotel Santa Bárbara De La Vall D’ordino – un ottimo albergo per soggiornare a Ordino e godere della sua natura e della bellezza dei suoi edifici in pietra.

Sant Julià de Lòria

Sant Julià de Lòria è la prima città in Andorra se si arriva dalla Spagna e ha un’altitudine di 908 metri. Può essere una buona opzione per soggiornare in Andorra, se volete una vacanza tranquilla e rilassante. Potrebbe anche essere più conveniente di Andorra la Vella, dove c’è una maggior richiesta da parte dei visitatori.

Alberghi a Sant Julià de Lòria

Hotel Sol-Park – questo hotel è una buona scelta se si arriva dalla Spagna in Andorra. Potrete godervi una splendida vista sui Pirenei e rilassarvi nella sua spa.

Pas de La Casa

Pas de la Casa è una città al confine con la Francia. Si trova ad un’altitudine di 2080 metri ed è una delle città più alte del Paese. Il francese è più parlato che in altre parti dell’Andorra, che, invece, utilizzano più spesso la lingua catalana e spagnola.

Clicca su qui per trovare gli alloggi a Pas de la Casa su Booking.com

La città è un’ottima opzione se arrivate dalla Francia e volete sciare nella Grandvalira .

Alberghi a Pas de La Casa

Hotel Les Truites – un’ottima soluzione per chi arriva a sciare a Pas de la Casa.

Petit Hotel – un accogliente hotel a Pas de la Casa, con deposito sci.

Hotel Meta – un’altra buona opzione per soggiornare in Andorra per un viaggio sciistico.

 posti migliori per soggiornare in andorra

Fiume Andorra La Vella. Foto di Aslak Raaner

Shopping ad Andorra la Vella

Una delle ragioni principali dell’alto afflusso di visitatori in Andorra è lo shopping. Il paese ha tariffe fiscali agevolate e ottime infrastrutture per lo shopping, compresi centri commerciali con i marchi di fascia più alta, conosciuti in tutto il mondo.

Le persone sono spinte a fare acquisti in Andorra dato che la sua IVA è estremamente bassa (imposta sul valore aggiunto) di soli 4,5%, che è quattro volte più bassa rispetto alla maggioranza degli Stati membri dell’UE, tra cui Francia e Spagna, i paesi limitrofi dell’Andorra.

La maggior parte delle marche di alcol e di sigarette sono più convenienti in Andorra che in Francia e in Spagna. Tuttavia, anche considerando il basso tasso di IVA, talvolta i prodotti potrebbero non essere più economici in Andorra, quindi vi consiglio di fare un po’ di ricerca prima di arrivare.

Il posto più famoso e un must da visitare se state andando in Andorra per lo shopping è il Grans Magatzems Pyrénées, che si trova proprio nel bel mezzo di Andorra la Vella e offre praticamente tutto ciò che tu possa desiderare, dal cibo all’elettronica, dai vestiti o cosmetici agli articoli per la casa.

Stazioni sciistiche in Andorra

Andorra Natura. Foto di Miquel Gonzalez

La stagione sciistica in Andorra comincia all’inizio di dicembre e continua fino ad aprile. Il turismo e gli sport invernali sono una delle principali fonti di reddito per il Paese e i locali sono ben preparati ad offrire un’enorme scelta di alberghi e ristoranti per accogliere tutti i visitatori.

Andorra è uno dei posti migliori per sciare, e probabilmente il migliore per sciare nella catena montuosa dei Pirenei. Sciare in Andorra è consigliato per tutte le età e tutti i tipi di sciatori, dai principianti ai professionisti. Le infrastrutture delle stazioni sciistiche sono di prim’ordine e offrono tutti i servizi necessari, tra cui noleggio di attrezzature per sci e snowboard, ristoranti, bar, … In Andorra ci sono due stazioni sciistiche: Grandvalira e Vallnord .

La stazione sciistica di Grandvalira è enorme e infatti è la più grande dei Pirenei. Conta oltre 200 km di piste e un’infrastruttura altamente complessa per accogliere i visitatori.

Alcune delle città e dei villaggi da cui è possibile accedere alle piste sono: Pas de la Casa (sul confine francese), Encamp e Canillo. È possibile leggere di più su Grandvalira ed i suoi impianti sciistici sul sito ufficiale Grandvalira Andorra.

Un’altra ottima opzione per sciare in Andorra è la località sciistica di Vallnord. Questa è divisa in due località, Pal Arinsal e Ordino Arcalis. Pal Arinsal dispone di strutture d’alloggio nelle zone di La Masssa e Arinsal, mentre Ordino Arcalis è un po’ più difficile da raggiungere, sulla strada CG3 a nord di Ordino.

Vallnord ha più di 100 km di piste, un sistema di infrastrutture equivalente alle migliori stazioni sciistiche in paesi come Francia, Svizzera o Italia. Se vuoi saperne di più suigli impianti disponibili su Vallnord, controlla il loro sito ufficiale qui .

Caldea

Se state arrivando in Andorra per motivi diversi da sci o shopping, potete dare un’occhiata anche a Caldea, un’ottima opzione per trascorrere momenti di relax con amici o familiari. Caldea è un centro benessere a Les Escaldes (Escaldes-Engordany), con un’ampia selezione di piscine termali in un elegante edificio. All’interno delle sue strutture si possono trovare anche saune e ristoranti.

Le piscine termali sono aperte anche di notte e hanno un’ottima illuminazione, offrendo, così, un’esperienza davvero unica.

 dove soggiornare in andorra

Andorra. Foto di Keith Laverack

Costo del viaggio in Andorra

Nonostante la sua prestigiosa reputazione, Andorra è una destinazione flessibile in termini di budget. Ciò vale per l’alloggio, il cibo, i trasporti e gli skipass.

Andorra ha un rapporto elevato tra il numero di alberghi e gli abitanti. L’inverno e l’estate sono considerati alta stagione e i prezzi sono più alti durante questi mesi. Anche se Andorra dispone di alberghi per quasi tutti i tipi di budget, ci sono pochissimi ostelli nel Paese. Se il vostro budget elevato, ci sono anche un buon numero di opzioni di alloggio di lusso disponibili.

Gli impianti sciistici in Andorra sono relativamente accessibili, nella media delle stazioni sciistiche europee. I prezzi in Andorra sono decisamente inferiori a quelli delle alpi svizzere, ma più costosi rispetto alle località sciistiche più economiche d’Europa.

I prezzi dei ristorante in Andorra sono molto vari. Le opzioni più economiche sono sicuramente le pizzerie, ma generalmente si può spendere € 15-20 per pasto a persona. Se sei (veramente) fortunato potresti trovare un menù giornaliero per circa 10 euro.

I trasporti pubblici in Andorra sono principalmente autobus e taxi. Non ci sono tram, linee metro o altro. Il biglietto del bus più economico che copre il tragitto più corto costa € 1,80 per una sola corsa e € 3,40 per un biglietto d’andata e ritorno. È anche possibile acquistare un ticket mensile per guidare in tutta l’Andorra per € 154 euro al mese. Maggiori informazioni su Mobilitat.ad .

I migliori mesi per visitare Andorra

Se volete venire in Andorra per lo sci, consiglierei l’inizio di dicembre perché le piste non sono così affollate. Marzo e aprile possono essere una buona opzione, ma dipenderà dalle condizioni della neve.

Per lo shopping e altri tipi di visite, le opzioni migliori sono primavera e autunno. L’atmosfera in questi mesi sarà più rilassata e anche i prezzi degli alloggi saranno notevolmente più economici.

 

Dove soggiornare a Bruges?

Dove soggiornare a Bruges? In questo post analizzeremo dove sono i posti migliori per allogiare a Bruges, Belgio, una città unica e delle più pittoresche d’Europa

 

Piazza del mercato di Bruges. Foto Da Ricardo Samaniego

Bruges è la sorella meno conosciuta, ma apparentemente più popolare in Belgio, della città di Bruxelles. Si chiama la “Venezia del Nord” a causa dei canali tortuosi che attraversano questa incantevole e pittoresca città.

Turismo a Bruges: Panoramica

Il flusso turistico a Bruges in alcuni mesi dell’anno è molto elevato, ma la città lo gestisce molto bene, anche se non possiede una metropolitana. Il turismo è cresciuto da quando la città ha cominciato a pubblicizzare di più il suo fascino e da quando sono stati girati alcuni film tra le sue vie. È per certo una delle città più affascinanti e belle d’Europa, con molto da offrire per quanto riguarda le attrazioni, la gastronomia, l’arte e la cultura.

Bruges è facilmente accessibile da altre città del Belgio e dell’Europa in treno, ma una volta all’interno della città, utilizzare l’autobus è l’opzione migliore. Un biglietto costa 3 euro per un’ora, le fermate degli autobus sono frequenti e gli orari sono facili da leggere e affidabili. Come per  la maggior parte dell’Europa, Bruges è facile da raggiungere.

Costo del viaggio a Bruges

Bruges è una piccola città e la maggior parte dei turisti la visita in due giorni, riducendo al minimo i costi. È un po’ più costosa di Bruxelles o Anversa, ma un pasto eccellente, lontano dalla piazza principale, può può costare intorno ai 20 euro. Come tutte le città del Belgio, la birra è buonissima e conveniente, così come il caffè.

I viaggiatori con un budget ridotto non dovrebbero evitare Bruges. Ci sono un certo numero di ostelli di alta qualità e poco costosi per l’alloggio e molti ristoranti che offrono opzioni a meno di 10 euro per pranzo, tra cui il famoso hamburger e patatine belghe. Basta evitare la piazza principale per i pasti e per l’alloggio e si può risparmiare molto. Un viaggiatore che vuole risparmiare, può spendere sui 25 euro al giorno per mangiare.

Per coloro con un budget illimitato, non mancano alberghi e ristoranti di lusso. Se il vostro budget è di 150 euro al giorno, incluso il prezzo dell’alloggio, potrete viaggiare a Bruges e trattarvi come dei re.

I migliori mesi per visitare Bruges

Se i mesi migliori per visitare la città sono quelli con il miglior clima, è opportuno organizzare il proprio viaggio da maggio fino a luglio e da settembre fino a ottobre.

Se si desidera evitare i turisti e le folle, gli inverni belgi  sono ideali anche se potrebbero essere freddi e grigi. Tuttavia avrete molte cose da vedere, i prezzi degli alberghi saranno più bassi e avrete birra in abbondanza e eccezionale cioccolata calda per mantenervi caldi.

Se non ti dispiace il clima freddo, il periodo di Natale ha un clima particolarmente festoso in Belgio, specialmente a Bruges, perciò tenete presente questo momento quando pianificate i vostri viaggi.

I migliori luoghi per soggiornare a Bruges

allogiare a bruges

Bruges Belgio. Foto di Luca

Gli alloggi a Bruges non sono i più economici del Belgio, infatti sono più cari rispetto a Bruxelles e Anversa, ma ci sono certamente alcuni buoni ostelli o hotel economici tra cui scegliere.

Tutti gli hotel nei pressi del centro di Bruges saranno costosi, ma di alta qualità e tutto ciò che desideri sarà a poca distanza, ma lo stesso si può dire anche di alcune delle opzioni per i budget più ridotti. Bruges è sicuramente una città facile da visitare a piedi.

Opzioni di sistemazione economica a Bruges, Belgio

Hotel Bla Bla – Questa opzione di alloggio ha prezzi accessibili ed è a pochi passi dalla piazza del mercato di Bruge. Dispone inoltre di un giardino con terrazza.

Hotel Gulden Vlies – Questa affascinante struttura ha uno stile art deco e si trova a pochi passi dal centro storico di Bruge.

Hotel ‘t Voermanshuys – Questo hotel è ideale per famiglie e vi darà tutto il comfort necessario per sentirvi a casa nel cuore di Bruges.

Alloggi a prezzi ragionevoli a Bruges, Belgio

Gasthof Groenhove – Una delle migliori pensioni di Bruges, situata a pochi passi dal centro storico della città.

Hotel di lusso a Bruges, Belgio

The Pand Hotel – Elegante e raffinata opzione, parte del brand Small Luxury Hotels of the World.

Relais & Châteaux Hotel Heritage – Situato in una dimora costruita nel 1869, questo hotel porta tutto il lusso del brand Relais & Châteaux, a solo un minuto a piedi dalla piazza del mercato di Bruges.

Dove soggiornare a Dublino?

Dove soggiornare a Dublino? In questo post analizzeremo i posti migliori per il soggiorno a Dublino, il costo del viaggio e quando visitare la capitale della Repubblica d’Irlanda

dove soggiornare a dublino

Fiume Liffey, Dublino. Foto di Daniel Dudek

Dublino conta 1.024.027 abitanti; è la città più grande d’Irlanda e anche la più visitata dai turisti stranieri. Negli ultimi 5 anni è diventata una destinazione popolare per gli studenti che desiderano imparare l’inglese. È una città cosmopolita, con gente amichevole che beve Guinness nei pub intorno alla città.

Turismo a Dublino: Panoramica

Anche se Dublino è famosa per le tradizionali birre, la capitale della Repubblica d’Irlanda ha molto di più da esplorare, oltre ai pub e alla birra.

Dublino è una città affascinante, divisa dal fiume Liffey. Durante il vostro soggiorno a Dublino, è facile dividere i luoghi da visitare tra il Southside (lato sud) del fiume e il Northside (lato nord).

Northside

Nel Northside potrete iniziare la vostra visita dal parco Phoenix. Il Phoenix Park è uno dei più grandi spazi ricreativi tra i parchi di tutte le capitali europee. Circa il 30% del parco Phoenix è coperto da alberi. Un buon modo per esplorare il parco è noleggiare una bicicletta. Se siete fortunati potrete imbattervi in un gruppo di cervi che vivono nel parco.

Per le famiglie con bambini, lo zoo di Dublino, all’interno di Phoenix Park è anche un buon posto per iniziare la giornata.

Ancora nel Northside, i Four Courts e la Spire sulla via O’Connell sono luoghi importanti da visitare. Per coloro che amano fare shopping durante le vacanze, potrebbe essere una buona idea sulla via Henry visitare Penneys, parte del gruppo inglese Primark.

Penneys è il più famoso negozio irlandese di moda a basso costo, è molto popolare tra gli adolescenti ed i giovani adulti. I prezzi sono molto accessibili e c’è una vasta gamma di stili.

Southside

Ora, attraversiamo il fiume Liffey verso il Southside. Nel Southside ci sono molti luoghi turistici da visitare. I principali sono: la fabbrica di Guinness, la Cattedrale di San Patrizio, il Castello di Dublino, la chiesa di Christchurch, la famosa libreria Kells Old Library della Trinity College, la Grafton Street e il quartiere Temple Bar.

Raccomando di iniziare con la fabbrica di Guinness, seguita dalla Cattedrale di San Patrizio e dalla chiesa di Christchurch. Poi continuare con il Castello di Dublino, la Kells Old Library, Grafton Street e, infine, il distretto Temple Bar per godersi la famosa birra e apprezzare la musica irlandese.

Se lasciate l’area del Temple Bar per l’ultima, quindi, sarete poi liberi di godere quanto più possibile la vita notturna di Dublino. I miglior pub da visitare a Temple Bar è il Pub Temple Bar, che ha dato il suo nome al quartiere, The Quays e The Porterhouse.

Di solito due giorni sono sufficienti per coprire le principali attrazioni della città. Tuttavia, se hai più tempo a disposizione, puoi anche fare una gita di un giorno nelle città e villaggi sorprendenti vicino a Dublino.

Migliori posti per soggiornare a Dublino

temple bar dublino

Temple Bar, Dublino. Foto di Ilyan Gonchev

Come si può presumere, in termini di hotel, Dublino può essere molto costosa. Tuttavia, per coloro che hanno un budget limitato ci sono sempre opzioni da considerare.

Clicca qui per trovare un alloggio a Dublino su Booking.com 

Grafton Street e Stephens Green Park

Se cercate un hotel di lusso, questo è il posto migliore dove stare. Grafton Street è la via dello shopping della città per i clienti più esigenti. Le marche premium come Chanel, Louis Vuitton, Hermès e Burberry hanno negozi in questa via.

È una posizione ottima a soli 5 minuti a piedi dal quartiere Temple Bar.

Christchurch e Temple Bar Area

Si tratta di una posizione molto turistica, vicino a ristoranti e pub. In questa parte della città, probabilmente troverai altri hotel e B & B con buoni standard, nonché quelli più accessibili rispetto a Grafton Street.

O’Connell Street

Vicino O’Connell Street, puoi trovare una categoria diversa di hotel. È in questa zona dove puoi trovare ostelli e alberghi economici a prezzi più bassi.

Se state andando a Dublino per studiare l’inglese, la maggior parte delle scuole d’inglese sono in questa zona.

Alloggi Economici a Dublino – €

Ostello Jacobs Inn – Una scelta economica eccellente se si desidera soggiornare vicino all’area Temple Bar di Dublino.

Sky Backpackers – Un ottimo ostello a Dublino che era una volta uno studio di registrazione per famosi artisti.

Abbey Court Hostel – Un accogliente ostello vicino al Trinity College e alla zona Temple Bar.

Alloggi a prezzi ragionevoli a Dublino – €€

Gate Lodge B & B – Questo accogliente bed&breakfast è accanto alla stazione di Heuston, ideale se viaggiate in Irlanda in treno.

Drury Court Hotel – Una delle scelte migliori nel centro Dublino, questo hotel si trova a breve distanza a piedi dalla Grafton Street.

Hotel di lusso a Dublino – €€€

Il Marker Hotel – Uno dei più lussuosi hotel a Dublino, situato in Piazza Grand Canal.

Il Westbury Hotel – Il Westbury Hotel offre una delle migliori posizioni per soggiornare a Dublino, a pochi passi da molte delle attrazioni della città, tra cui il Temple Bar.

Costo del viaggio a Dublino

Dublino è una città piuttosto costosa. Certamente, una delle cose più costose in Irlanda rispetto ad altri Paesi europei è la birra.

Ad esempio, a Madrid una pinta di birra in un pub di solito costa circa 3 euro. A Dublino ne costa € 6.

Se state progettando di visitare i luoghi sopra indicati, ricordatevi di considerare un budget elevato per i biglietti d’ingresso. Il biglietto per lo zoo di Dublino per una famiglia, che include 2 adulti e 2 bambini, costa € 47.

L’ingresso per la Cattedrale di San Patrizio, il Castello di Dublino e Christchurch è di circa € 6 ciascuno. Anche il biglietto per la fabbrica di Guinness costa € 16, mentre l’ingresso per la libreria di Books of Kells ne costa € 11.

I mesi migliori per visitare Dublino

Il tempo migliore per visitare l’Irlanda è relativo, in base a quello che state cercando. A marzo, la città diventa molto affollata, grazie al Festival di St Patrick. Molti turisti provenienti da diverse parti del mondo vengono in Irlanda per festeggiare la giornata di San Patrizio.

Il giorno di San Patrizio è il 17 marzo quando c’è la famosa Saint Patrick’s parade. Tuttavia, l’intero festival dura circa 4 giorni, con molte attrazioni sparse in tutta la città.

Oltre al festival di San Patrizio, durante la primavera e l’estate, i turisti vengono spesso a Dublino. In primavera e soprattutto in estate, la temperatura aumenta un po’ e la media è di 20 ° C.

Se state progettando di visitare Dublino durante l’inverno, è importante tenere presente che a causa della posizione dell’isola, i giorni di pioggia sono comuni e la temperatura media è di circa 4 °C.

Giornata da Dublino

Ci sono così tanti posti da visitare in Irlanda. E la maggior parte di essi è facile da raggiungere in giornata da Dublino.

L’Irlanda è molto famosa per i suoi paesaggi. A soli 40 minuti da Dublino, i monti Wicklow sono bellissimi da visitare ed esplorare. Inizia dall giardino di Powerscourt.

La prossima fermata è la valle Glendalough, parte del parco nazionale dei monti Wicklow, una delle destinazioni più belle d’Irlanda.

La valle ha due laghi che creano uno scenario incredibile, molto importante per la storia irlandese. Lì è possibile visitare il famoso sito monastico con la torre circolare e uno dei cimiteri più antichi in Irlanda.

Dopo Glendalough, se si guida, si può andare al pub più alto in Irlanda. Johnnie Fox’s Pub è un pub locale tradizionale, con ottimi piatti irlandesi.

Se avete più giorni a Dublino, potete anche andare a Malahide, Howth e Dun Laoghaire in giornata.