Dove soggiornare a Venezia?

Dove soggiornare a Venezia? Questo articolo vi farà da guida per scegliere dove dormire ed i migliori mesi per visitare la città più romantica italiana

Venezia è famosa per i pittoreschi canali che la attraversano e per la sua atmosfera romantica. Scopri nella nostra guida i migliori luoghi in cui soggiornare a Venezia e l’analisi dei costi di un viaggio in questa meravigliosa città.

dove alloggiare a venezia

Il Canal Grande, Venezia. Foto di Modes Rodriguez .

Venezia è una città situata nella parte nordorientale dell’Italia. È la capitale della regione del Veneto. Era anche la capitale della Repubblica di Venezia, ed è certamente una delle città storiche più emblematiche d’Europa.

Turismo a Venezia: Panoramica

Venezia attrae circa 20 milioni di turisti all’anno. Questo non è strano considerando la sua unicità e la sua bellezza. Ci si può immergere tra la folla, passeggiare attraverso vicoli appartati, godersi una gita in gondola attraverso i canali o bere un caffè in uno dei suoi affascinanti bar o ristoranti.

Vi sono diversi luoghi di interesse da visitare a Venezia come la Piazza San Marco, la Basilica di San Marco, il Palazzo Ducale, il Canal Grande e il Campanile di San Marco.

Venezia è facilmente raggiungibile in aereo grazie ad una serie di compagnie aeree operanti nel territorio, ma è possibile anche raggiungerla con la nave, l’auto, il treno o il bus. Non importa da dove provenite, è relativamente facile raggiungere Venezia. Camminare nel centro della città è una comodità, perché tutto è raggiungibile a piedi. Tuttavia, per una giornata intera in città è fondamentale indossare scarpe comode e pratiche.

Venezia è famosa per le memorabili escursioni in gondola che hanno incantato i turisti per secoli. Anche se questa corsa ti può facilmente costare circa 80 euro per 40 minuti, ne vale assolutamente la pena per creare dei ricordi meravigliosi di Venezia.

Con un autobus tradizionale si può arrivare a Piazzale Roma. Venezia, infatti, offre un’esperienza unica con i mezzi di trasporto: il vaporetto. Con diciannove diverse linee che operano all’interno della città, questo è un modo efficace per muoversi. Tuttavia il prezzo è proibitivo: 7,50 euro per un giro in vaporetto di un’ora, per cui vi consigliamo di comprare i biglietti giornalieri e di sfruttare al massimo la giornata.

I migliori luoghi di soggiorno a Venezia

Durante il soggiorno a Venezia, è sempre ideale stare vicino al centro della città. Tuttavia, questa non è sempre un’aspettativa realistica dati i prezzi degli alloggi sull’isola. Soggiornando in centro, però, avrete a breve distanza tutte le attrazioni e una varietà di ristoranti e trattorie.

Siccome Venezia è una delle destinazioni turistiche più affollate del mondo, trovare alloggio in città non è un compito facile. Per esempio, la maggior parte dei turisti preferisce il distretto di San Marco a causa delle attrazioni come Piazza San Marco e la Basilica. Tuttavia, questa è anche la zona più costosa e avrai bisogno di un budget elevato per permetterti di soggiornare qui. Controlliamo alcuni dei posti migliori per soggiornare a Venezia qui sotto.

Campo Santa Margherita

Per godere di uno spezzone di vita autentica italiana, Campo Santa Margherita è da considerare assolutamente. Al mattino, potete prendere il vostro tempo per bere un cappuccino in un caffè vicino al vostro hotel, poi vagare sulla piazza del mercato. Aperto ogni mattina, è possibile acquistare qualsiasi cosa: dalla frutta succulenta ai fiori fragranti ai pesci appena pescati. Le panchine vicine aiutano a creare un luogo perfetto per guardare la gente, i musicisti che suonano e la vita che si anima tutto intorno a te.

Piazza San Marco

Ogni volta che si pensa a un luogo classico veneziano, Piazza San Marco è probabilmente la prima cosa che ti viene in mente, anche se il suo nome ti sfugge. Questa piazza massiccia è conosciuta come “il salotto d’Europa” a causa della sua grande influenza sia sui rinascimentali che sugli artisti moderni. I dintorni di Piazza San Marco sono la zona più scenica per stare a Venezia.

La facciata della Basilica Cattedrale Patriarcale di San Marco è un’attrazione straordinaria per la maggior parte dei visitatori. Tuttavia, l’intera piazza è inondata di gioielli nascosti del mondo dell’arte e di tutti i tipi di attrazioni da vedere.

Quando si visita la piazza in qualsiasi momento dell’anno, è una buona idea assaggiare il buonissimo gelato italiano. In particolare, la vicina La Boutique del Gelato ha uno dei migliori di Venezia e forse dell’intera Italia, di cui non potrete scordarvi facilmente.

Clicca qui per trovare gli alloggi vicino a Piazza San Marco su Booking.com 

Stazione Venezia Mestre

Come per molte città in Italia, Venezia è relativamente piccola rispetto alle più rinomate città europee. In quanto tale, non importa dove soggiornerete, avrete un facile accesso a qualsiasi punto di riferimento o attrazione della città. Detto questo, se il budget è un fattore importante per il vostro soggiorno, troverete ottime opzioni vicino alla stazione di Venezia Mestre (che è nella città di Mestre) a soli 15 minuti in treno o in bus dal centro di Venezia.

La stazione ferroviaria, situata sulla terraferma, è un alloggio economico che può offrire un’ampia libertà per viaggiare altrove poiché è connessa in modo eccellente con il resto del territorio.

Clicca qui per trovare gli alloggi vicino alla stazione di Venezia Mestre su Booking.com 

Sistemazione Economica a Venezia – €

Venezia Naturalmente  – un bed and breakfast economico nella zona di San Marco.

B & B Casa Luzzi – un ottimo bed and breakfast vicino alla stazione di Venezia Mestre, con prezzi molto interessanti.

Il Veliero Romantico – una sistemazione conveniente nella zona di Santa Croce di Venezia.

Alloggi a prezzi ragionevoli a Venezia – €

Hotel Alla Fava – un hotel a prezzi ragionevoli vicino al Ponte di Rialto, in una posizione strategica a Venezia.

Hotel Rio  – un’ottima sistemazione vicino alla Piazza San Marco.

Hotel di lusso a Venezia – €€€

The Westin Europa & Regina – un lussuoso hotel nella zona di San Marco, con splendide viste sul Canal Grande.

Bauer Palazzo – un bellissimo hotel raffinato vicino alla Piazza San Marco.

Hotel Danieli, a Luxury Collection Hotel – un hotel sontuoso con un magnifico design d’interni, vicino alla Piazza San Marco.

Costo del viaggio a Venezia

Venezia è considerata costosa secondo gli standard italiani. Gli alberghi sull’isola principale sono piuttosto costosi quindi bisogna considerare anche aree diverse della città. Lo stesso vale per il cibo.

dormire hotel venezia

Il costo giornaliero medio per persona è di circa 100 €  incluso alloggio, cibo e trasporto. Tuttavia, se sei un viaggiatore con un budget ridotto puoi gestirti con circa 40 € al giorno. Le tue spese dipenderanno anche dai siti turistici che desideri visitare. Ad esempio, una corsa in gondola può costare 80 € per gruppo mentre per i musei, avrai bisogno di circa 20-30 € per le spese d’ingresso.

Anche se Venezia è abbastanza costosa, il totale del viaggio è paragonabile a quello di Roma o delle Cinque Terre.

I migliori mesi per visitare Venezia

Venezia è affollata per la maggior parte del tempo durante quasi ogni stagione. Tuttavia, l’estate è il momento più affollato dell’anno.

I momenti migliori per visitare Venezia sono la primavera e il tardo autunno. Le temperature tendono ad essere invitanti per passeggiare per la città. La città è meno affollata che in estate, probabilmente un vantaggio per la maggior parte dei tipi di visitatori.

Se vuoi godere di una Venezia più tranquilla e rilassante allora il momento ideale per visitarla è durante l’inverno. Tuttavia, il clima può essere abbastanza freddo, umido e ventoso in questo momento. C’è anche la possibilità di assistere al fenomeno dell’acqua alta durante il periodo più freddo: i livelli dell’acqua aumentano causando eventuali inondazioni. Il miglior vantaggio dell’inverno a Venezia è che i prezzi complessivi sono notevolmente inferiori al resto dell’anno. Ciò non si applica al periodo del carnevale veneziano, che di solito avviene durante il mese di febbraio.

Sarai in viaggio per Venezia a breve? Clicca qui per le nostre guide per le città vicine: dove soggiornare a Milano, e dove soggiornare a Lubiana.

Dove dormire a Lisbona?

Dove dormire a Lisbona? Questa guida vi spiegherà i luoghi migliori dove soggiornare, tra cui il quartiere Bairro Alto e il Chiado. Troverete qui tutte le informazioni necessarie e molto altro.

Il Bairro Alto (centro storico) e il quartiere Chiado sono alcune delle migliori aree per dormire a Lisbona. Troverete ulteriori informazioni su dove dormire, sui costi di viaggio e su quando visitare una delle capitali europee più soleggiate in questa guida.

 dove soggiornare a Lisbona

Turismo a Lisbona: Panoramica

L’afflusso di turisti a Lisbona è aumentato negli ultimi anni ed è facile capire perché. La capitale del Portogallo è una delle città più sicure dell’Unione Europea, ha un clima piacevole durante tutto l’anno e vi si può organizzare un viaggio a prezzi abbastanza convenienti.

Anche Lisbona è facile da raggiungere, grazie ad un elevato numero di campagne aeree. Le compagnie low cost collegano la capitale portoghese con la maggior parte dei centri europei a tariffe economiche. TAP, la compagnia aerea di bandiera Portoghesa, ha voli diretti verso una serie di città del Sud e del Nord America, nonché dell’Africa.

Arrivare alla capitale portoghese è facile e conveniente e rimanere è molto piacevole. La città ha attrazioni per tutti i gusti, tra cui un certo numero di edifici storici, ottimi ristoranti e una vivace vita notturna.

 media-minimo-salario-in-lisbona

Dove alloggiare a Lisbona

La scelta di dove soggiornare a Lisbona è molto importante per garantire un soggiorno confortevole in questa capitale soleggiata. Alcune delle migliori zone per dormire a Lisabona sono il Bairro Alto e il quartiere Chiado. Qui di seguito capirete perché queste zone sono ideali per il vostro soggiorno a Lisbona.

Bairro Alto

Il Bairro Alto (Quartiere Alto) è uno dei posti più adatti per soggiornare a Lisbona. È un’area estremamente centrale con numerosi ristoranti e un facile accesso a molte delle attrazioni principali di Lisbona.

Bairro Alto offre un’ampia selezione di ristoranti di ogni genere, una vivace e attiva vita notturna, moltissime pittoresche stradine con edifici dall’architettura portoghese unica. La regione è un po’ collinare però, quindi avrete bisogno di energia per passeggiare nei vicoli.

Clicca qui per trovare alloggio nella zona del Bairro Alto su Booking.com

Distretto di Chiado

Il quartiere Chiado è vicino al Bairro Alto ed è anche in una delle zone più centrali di Lisbona. Proprio come il Bairro Alto, è un ottimo posto per ristoranti e locali notturni, ma ha molti altri vantaggi.

È molto più facile raggiungere Chiado usando la rete metropolitana di Lisbona (stazione Baixa-Chiado). Questo può essere interessante soprattutto se si sta viaggiando senza una macchina.

Chiado è anche un ottimo posto per lo shopping, con negozi di marchi internazionali e boutique caratteristiche portoghesi, ampiamente disponibili in questa zona.

Clicca qui per trovare alloggio nel quartiere Chiado su Booking.com

Rossio e Restauradores

Lisbonaha un’area metropolitana molto vasta, infatti ci sono molti distretti centrali che potreste prendere in considerazione per il vostro soggiorno. Anche l’area attorno alle stazioni della metropolitana di Rossio e Restauradores è piuttosto centrale. Facilmente raggiungibili con i mezzi di trasporto pubblici, queste aree offrono una ampia scelta di hotel convenienti per i visitatori che viaggiano con un budget ridotto.

Sistemazione Economica a Lisbona

Pensao Flor Da Baixa – Questa pensione ha un’ottima posizione, vicina alla stazione della metropolitana Restauradores e offre stand a un prezzo economico

MyRoom Lisboa – una buona sistemazione a prezzo ridotto, a pochi passi dalla stazione della metropolitana Baixa-Chiado.

Alloggi a prezzi ragionevoli a Lisbona

Inn Bairro Alto Bed & Breakfast – un’ottima opzione per soggiornare in una delle migliori aree di Lisbona.

Casa do Barao – un raffinato bed and breakfast nel quartiere di Chiado, che offre una piscina all’aperto aperta tutto l’anno.

Residencial Florescente – una buona opzione a prezzi ragionevoli per rimanere nella zona centrale di Lisbona. A pochi passi dalla stazione della metropolitana Restauradores

Hotel di lusso a Lisbona

Bairro Alto Hotelun ottimo hotel di lusso per stare al centro di Lisbona. Come indicato dal nome, questo hotel si trova, infatti, nel Bairro Alto, in uno dei migliori luoghi per soggiornare a Lisbona.

Hotel Avenida Palace – uno degli hotel più lussuosi di Lisbona, con una bella architettura e un design d’interni ricercato. Proprio accanto alla piazza Restauradores e alla sua stazione della metropolitana.

Costo del viaggio a Lisbona, Portogallo

Negli ultimi anni Lisbona e il Portogallo stanno sperimentando un maggior afflusso di turisti. Tuttavia, i prezzi del capitale portoghese rimangono ben al di sotto della media dell’Europa occidentale. Si può rendersi conto di ciò in particolare quando si considerano il costo dell’alloggio e dei pasti.

Mangiare fuori è sicuramente un’attività emozionante se siete venuti da Nord America o Nord Europa. Il Portogallo ha ottimi ristoranti a prezzi molto convenienti. Non solo i ristoranti per pranzi e cene, ma anche i caffè poco costosi in cui potrete gustare il famoso pastel de Nata.

Potete trovare un sacco di ottimi ristoranti che servono pranzi da 5 a 10 euro. Un bel caffè latte si può trovare facilemente per meno di 2 euro.

Il trasporto pubblico a Lisbona è abbastanza buono, però, vi consiglio di scegliere un alloggio con un facile accesso alla rete metropolitana. I prezzi sono ragionevoli e la metropolitana è sicuramente il modo più semplice per viaggiare all’interno della città.

Anche se Lisbona sta diventando sempre più popolare tra i turisti, ha ancora alloggio per tutti i budget. I prezzi sono in gran parte inferiori rispetto alle altre destinazioni estive dell’UE, tra cui Spagna, Italia o Cipro.

I mesi migliori per visitare Lisbona

Lisbona ha uno dei migliori climi in tutta Europa. Ha inverni estremamente miti per gli standard europei a causa della sua bassa latitudine. Le sue estati sono molto piacevoli, ma alcuni giorni possono essere eccessivamente caldi.

Da maggio ad ottobre la temperatura è ideale per passeggiare in città, con un’elevata prevalenza di giorni di sole. I mesi di luglio e agosto sono i più caldi e anche quelli con il maggior numero di turisti a Lisbona.

La primavera e l’autunno sono il momento migliore per visitare Lisbona se amate le attività all’aria aperta. Il tempo tende a essere piacevole in entrambe le stagioni e gli alloggio hanno sempre delle ottime offerte in questo periodo.

Infine, l’inverno può essere una buona idea se stai fuggendo dal freddo dell’emisfero settentrionale. Le temperature invernali di Lisbona solitamente si spingono intorno ai 5-15 C, tra le più calde di tutte le capitali europee.

Dove Soggiornare a Mosca

Dove stare a Mosca? Consulta la nostra guida con le migliori aree per soggiornare nella capitale russa, con una guida al budget di viaggio e quando visitare la più grande città d’Europa

.
State pianificando un viaggio a Mosca e in altre parti della Russia? Consultate la nostra guida su dove soggiornare a Mosca, una metropoli di contrasti e una delle città più interessanti da visitare nel Vecchio Continente.

dove stare a Mosca

Turismo a Mosca: Panoramica

Se siete appassionati di storia, Mosca è probabilmente uno dei posti più belli che si possano vedere. Ogni strada della città ha un ricordo dei suoi tempi più emblematici. Dai tempi di Ivan IV alla rivoluzione russa, dalla seconda guerra mondiale alla caduta dell’Unione Sovietica, Mosca incarna lo spirito della storia russa.

Arrivare a Mosca può però essere piuttosto complicato. La maggior parte dei visitatori occidentali ha bisogno di un visto per visitare la Russia, e questo è probabilmente il processo più burocratico del vostro viaggio. Una volta ottenuto il visto, il flusso di solito è molto scorrevole e ci sono molti modi per raggiungere Mosca.

Mosca è anche il punto di partenza (o di arrivo) per chi attraversa il territorio continentale eurasiatico. La famosa Ferrovia Transiberiana collega Mosca a Vladivostok nell’Estremo Oriente russo. È anche possibile viaggiare da Mosca alla Mongolia e alla Cina. Molti viaggiatori preferiscono viaggiare da Mosca a Pechino, in un viaggio interamente in treno. Se viaggiate in treno in Russia, potete acquistare i biglietti su Tutu.travel – biglietti ferroviari per viaggiare in Russia e nei paesi della CSI..

Nonostante alcuni malintesi, Mosca è anche abbastanza sicura per gli stranieri. Infatti, secondo Numbeo, Mosca è ancora più sicura di alcune grandi città del Nord America e dell’Europa occidentale. Lo stesso vale per il sistema di trasporto pubblico della città e per i treni russi, soprattutto quelli a lunga percorrenza.

Se state volando a Mosca, consultate la nostra guida su come viaggiare dall’aeroporto di Mosca al centro della città.

Migliori luoghi di soggiorno a Mosca

Quadrato rosso

La Piazza Rossa (Красная площадь – Krasnaya Ploshchad) è l’attrazione più famosa di Mosca e il luogo più iconico della Russia. In questa piazza si trovano anche la Cattedrale di San Basilio e la Cattedrale di San Basilio, il che la rende una tappa obbligata per tutti i turisti in visita a Mosca. Anche l’area intorno alla Piazza Rossa è una delle più prestigiose di Mosca, con un elevato numero di hotel disponibili.

Proprio accanto alla Piazza Rossa si trova anche il Okhotny Ryad Mall, uno dei migliori posti a Mosca per lo shopping. Questo centro commerciale ha anche una grande area di ristorazione, e molte opzioni di ristoranti economici.

Le stazioni della metropolitana con il miglior accesso alla Piazza Rossa sono Okhotny Ryad (Охотный ряд), Ploschad Revolyutsii (Площадь Революции) e Teatralnaya (Театральная).

Via Arbat

La via Arbat (Арбат) è una delle strade più antiche di Mosca e uno degli indirizzi più prestigiosi della capitale russa. Nel corso della storia, è stato l’indirizzo di casa di aristocratici russi, artisti e persino di alti funzionari sovietici. Oggi questa strada pedonale è una delle principali attrazioni della città. Offre vari ristoranti e caffè, negozi di souvenir ed è la sede del Museo Puškin.

L’Arbat ha anche ottimi collegamenti con la metropolitana, con facile accesso alla stazione Arbatskaya(Арбатская) e Smolenskaya(Смоленская). Per questi motivi, la zona intorno alla via Arbat è una delle migliori per soggiornare a Mosca.

Anche se non soggiornate in una di queste zone, potete comunque trovare ottimi posti dove soggiornare a Mosca. È essenziale che stiate vicino ad una stazione della metropolitana, e in questo modo avrete facile accesso alla maggior parte della città e alle sue attrazioni.

Sistemazione Economiche a Mosca – $

Landmark Hostel Arbat – un ottimo ostello a pochi passi dalla via Arbat e dalla Piazza Rossa, in una delle migliori posizioni per soggiornare a Mosca.

Alloggi a prezzi ragionevoli a Mosca – $$

Arbat Inn – un’opzione accogliente vicino alla via Arbat e alla stazione della metropolitana Smolenskaya.

Hotel Kamergersky – un ottimo hotel con facile accesso alla stazione Teatralnaya in una delle zone più centrali di Mosca.

Hotel di lusso a Mosca – $$$

Four Seasons Hotel Moscow – un hotel di lusso proprio accanto alla Piazza Rossa di Mosca.

Lotte Hotel Moscow – un hotel opulento con una bella decorazione, a pochi passi dalla prestigiosa via Arbat.

Costo del viaggio a Mosca

Nonostante la Russia sia un posto abbastanza conveniente per la maggior parte dei visitatori occidentali, non è così a Mosca. Come capitale e centro finanziario della Russia, i prezzi a Mosca sono paragonabili ad alcune città dell’Europa centrale come Praga o Varsavia. I prezzi a Mosca sono notevolmente più alti rispetto alle altre città del paese, soprattutto per quanto riguarda l’alloggio e gli immobili in generale.

hotels in moscow

Arbat Street, Mosca. Dal lato positivo, il trasporto a Mosca è molto efficiente e abbastanza economico. Il modo migliore per muoversi in città è la metropolitana. Mosca ha una delle reti metropolitane più complesse d’Europa, oltre ad alcune delle più belle stazioni della metropolitana del mondo. È possibile acquistare gli abbonamenti giornalieri per l’intero sistema di trasporto pubblico di Mosca, compresi autobus e tram.

Poiché Mosca è una città enorme, mangiare fuori non è un problema. La capitale russa offre di tutto, dagli snack economici ai ristoranti sontuosi che soddisfano tutte le tasche e tutti i gusti. Si possono trovare pasti economici a partire da 250 rubli (circa 5 dollari) e non è raro trovare ristoranti che offrono piatti sopra i 3000 rubli (circa 60 dollari).

Quando Visitare Mosca

Mosca è una delle città più grandi d’Europa e riceve un afflusso di turisti molto elevato. Mentre la maggior parte dei visitatori della città provengono dalla Russia e da altri paesi confinanti, anche il numero di visitatori occidentali e cinesi è piuttosto alto. Per questo motivo è importante considerare quando visitare Mosca, soprattutto se si vuole evitare la folla.

La Russia è nota anche per il rigido inverno, quindi questi mesi non sono la scelta migliore nella maggior parte dei casi. Durante le vacanze del Capodanno russo (dal 1° al 6 gennaio), Mosca è particolarmente affollata nelle sue zone turistiche.

Il tempo migliore dell’anno per visitare Mosca va da Maggio a settembre. Le temperature tendono ad essere piacevoli durante questi mesi, e le giornate molto lunghe. Poiché molti residenti locali preferiscono andare in spiaggia durante l’estate, Mosca diventa abbastanza piacevole durante i mesi di luglio e agosto.

Siete in viaggio in Russia e nell’Europa dell’Est? Consulta le nostre guide su dove soggiornare a San Pietroburgo. Vuoi noleggiare un’auto in Russia? Confrontate i prezzi e controllate le opzioni su RentalCars.

Dove soggiornare a Bruges?

Dove soggiornare a Bruges? In questo post analizzeremo dove sono i posti migliori per allogiare a Bruges, Belgio, una città unica e delle più pittoresche d’Europa

 

Piazza del mercato di Bruges. Foto Da Ricardo Samaniego

Bruges è la sorella meno conosciuta, ma apparentemente più popolare in Belgio, della città di Bruxelles. Si chiama la “Venezia del Nord” a causa dei canali tortuosi che attraversano questa incantevole e pittoresca città.

Turismo a Bruges: Panoramica

Il flusso turistico a Bruges in alcuni mesi dell’anno è molto elevato, ma la città lo gestisce molto bene, anche se non possiede una metropolitana. Il turismo è cresciuto da quando la città ha cominciato a pubblicizzare di più il suo fascino e da quando sono stati girati alcuni film tra le sue vie. È per certo una delle città più affascinanti e belle d’Europa, con molto da offrire per quanto riguarda le attrazioni, la gastronomia, l’arte e la cultura.

Bruges è facilmente accessibile da altre città del Belgio e dell’Europa in treno, ma una volta all’interno della città, utilizzare l’autobus è l’opzione migliore. Un biglietto costa 3 euro per un’ora, le fermate degli autobus sono frequenti e gli orari sono facili da leggere e affidabili. Come per  la maggior parte dell’Europa, Bruges è facile da raggiungere.

Costo del viaggio a Bruges

Bruges è una piccola città e la maggior parte dei turisti la visita in due giorni, riducendo al minimo i costi. È un po’ più costosa di Bruxelles o Anversa, ma un pasto eccellente, lontano dalla piazza principale, può può costare intorno ai 20 euro. Come tutte le città del Belgio, la birra è buonissima e conveniente, così come il caffè.

I viaggiatori con un budget ridotto non dovrebbero evitare Bruges. Ci sono un certo numero di ostelli di alta qualità e poco costosi per l’alloggio e molti ristoranti che offrono opzioni a meno di 10 euro per pranzo, tra cui il famoso hamburger e patatine belghe. Basta evitare la piazza principale per i pasti e per l’alloggio e si può risparmiare molto. Un viaggiatore che vuole risparmiare, può spendere sui 25 euro al giorno per mangiare.

Per coloro con un budget illimitato, non mancano alberghi e ristoranti di lusso. Se il vostro budget è di 150 euro al giorno, incluso il prezzo dell’alloggio, potrete viaggiare a Bruges e trattarvi come dei re.

I migliori mesi per visitare Bruges

Se i mesi migliori per visitare la città sono quelli con il miglior clima, è opportuno organizzare il proprio viaggio da maggio fino a luglio e da settembre fino a ottobre.

Se si desidera evitare i turisti e le folle, gli inverni belgi  sono ideali anche se potrebbero essere freddi e grigi. Tuttavia avrete molte cose da vedere, i prezzi degli alberghi saranno più bassi e avrete birra in abbondanza e eccezionale cioccolata calda per mantenervi caldi.

Se non ti dispiace il clima freddo, il periodo di Natale ha un clima particolarmente festoso in Belgio, specialmente a Bruges, perciò tenete presente questo momento quando pianificate i vostri viaggi.

I migliori luoghi per soggiornare a Bruges

allogiare a bruges

Bruges Belgio. Foto di Luca

Gli alloggi a Bruges non sono i più economici del Belgio, infatti sono più cari rispetto a Bruxelles e Anversa, ma ci sono certamente alcuni buoni ostelli o hotel economici tra cui scegliere.

Tutti gli hotel nei pressi del centro di Bruges saranno costosi, ma di alta qualità e tutto ciò che desideri sarà a poca distanza, ma lo stesso si può dire anche di alcune delle opzioni per i budget più ridotti. Bruges è sicuramente una città facile da visitare a piedi.

Opzioni di sistemazione economica a Bruges, Belgio

Hotel Bla Bla – Questa opzione di alloggio ha prezzi accessibili ed è a pochi passi dalla piazza del mercato di Bruge. Dispone inoltre di un giardino con terrazza.

Hotel Gulden Vlies – Questa affascinante struttura ha uno stile art deco e si trova a pochi passi dal centro storico di Bruge.

Hotel ‘t Voermanshuys – Questo hotel è ideale per famiglie e vi darà tutto il comfort necessario per sentirvi a casa nel cuore di Bruges.

Alloggi a prezzi ragionevoli a Bruges, Belgio

Gasthof Groenhove – Una delle migliori pensioni di Bruges, situata a pochi passi dal centro storico della città.

Hotel di lusso a Bruges, Belgio

The Pand Hotel – Elegante e raffinata opzione, parte del brand Small Luxury Hotels of the World.

Relais & Châteaux Hotel Heritage – Situato in una dimora costruita nel 1869, questo hotel porta tutto il lusso del brand Relais & Châteaux, a solo un minuto a piedi dalla piazza del mercato di Bruges.

Dove dormire a Nizza?

Dove dormire a Nizza? I posti migliori per soggiornare a Nizza verranno analizzati in questo articolo, insieme al costo del viaggio e ai mesi migliori per visitare la Costa Azzurra

La Francia non è solo Parigi e Torre Eiffel. Se volete sapere dove dormire a Nizza, questo post vi guiderà attraverso le migliori aree di una delle più belle città del mondo.

dormire a nizza

Nizza, Costa Azzurra. Foto di Jadh Gonzalez

Sulla costa meridionale della Francia, la seconda città più grande è Nizza,  una destinazione turistica molto popolare non solo per i francesi.

Turismo a Nizza: Panoramica e costo del viaggio

A soli 13 km da Monaco, l’aeroporto di Nizza è la porta d’accesso per coloro che vogliono godere del lussuoso principato. Per coloro che preferiscono soggiornare a Nizza, vale la pena considerare una gita in giornata a Monaco. È possibile noleggiare un’auto o prendere il treno, che costa € 9. Ma non è solo Monaco ad avere più di 5 km di spiaggia, un mare blu turchese e il fondale roccioso, la costa di Nizza ha molto da offrire tra cui Beach Club, bar e ristoranti tra le altre attrazioni.

Oltre alla spiaggia, ci sono anche musei e gallerie da visitare. Il centro storico ha un’ampia varietà di ristoranti e caffetterie.

Coloro che vogliono godersi l’estate sulla spiaggia francese devono tenere presente che il costo può essere elevato. Il prezzo per trascorrere una giornata al beach club, comprensivo di lettini e ombrelloni in alta stagione costa circa 20 € a persona. Ad esempio, nei ristoranti di mare una portata principale costa dai € 20 ai € 30.

Tuttavia, se il vostro budget è ridotto, c’è sempre un modo per godersi la vacanza e non spendere molto.

Portate i vostri teli da spiaggia invece di usare i beach club. Per i pasti scegliete ristoranti che non siano di fronte al mare. Nel centro della città potete trovare molte opzioni, la maggior parte della cucina italiana, dove il piatto principale costa circa € 12.

I migliori luoghi per soggiornare a Nizza

soggiorno a Nizza Francia

Nizza è conosciuta per le sue spiagge lungo la Promenade des Anglais. Tuttavia, l’area migliore per soggiornare a Nizza è nei pressi del Massena Museum, dove troverete numerosi ristoranti, bar e caffetterie. In questa zona è si trova anche il noto Hotel Negresco, l’hotel più famoso della città.

Clicca qui per trovare i migliori alberghi vicino alla Promenade des Anglais su Booking.com

La maggior parte delle attrazioni di Nizza si trova a pochi passi dalla Promenade des Anglais. Se si arriva in città in treno, si può considerare di soggiornare nell’area della stazione ferroviaria (stazione ferroviaria Nice-Ville). Questa zona è più conveniente perché si trova in una zona meno turistica.

Clicca qui per trovare le migliori strutture alberghiere vicino alla stazione ferroviaria di Nice-Ville su Booking.com

I mesi migliori per visitare Nizza

Nizza è bella in qualsiasi periodo dell’anno, ma naturalmente l’alta stagione per il turismo è tra giugno e settembre, durante l’estate europea. Durante questo periodo la temperatura può raggiungere i 30 gradi Celsius.

Dove dormire a Varsavia?

Dove dormire a Varsavia? In questo post abbiamo elencato i posti migliori per il tuo soggiorno a Varsavia, e un’analisi dei costo del viaggio nella città

Se stai cercando un posto dove dormire a Varsavia questo post analizza le aree migliori della città. La città vecchia e l’area vicino alla stazione ferroviaria principale sono tra i luoghi migliori di una delle città più interessanti dell’Europa centrale.

 dove vivere a Varsavia

Varsavia è la capitale della Polonia ed è una delle città più dinamiche dell’Europa centrale. Spesso sottovalutata, la città offre una grande varietà di attività. È infatti paragonabile a Berlino o Praga se amate la vita notturna e mangiare fuori.

Turismo a Varsavia: Panoramica

Varsavia è una metropoli vivace con una popolazione di circa 1,7 milioni di abitanti. Ha una grande rete di trasporti pubblici, tra cui metropolitana, tram e autobus. Tuttavia, Varsavia non attrae molti turisti come città come Budapest o Vienna. Capiamo insieme la ragione di questa tendenza.

Ci sono due circostanze che rendono Varsavia meno attraente di altre città dell’Europa centrale.

Il primo motivo è la sua posizione geografica. Trovandosi nella Polonia centrale, Varsavia non è così facilmente accessibile come Praga o Cracovia. Ciò è particolarmente vero se viaggiate in treno. Oggi, tuttavia, con un’alta penetrazione di compagnie low-cost in tutta l’UE, arrivare in volo a Varsavia è diventato accessibile e facile.

La seconda ragione è che la maggior parte dei suoi edifici storici sono stati distrutti durante la seconda guerra mondiale. Varsavia ha ancora una Città Vecchia ma è molto meno impressionante di quella di Tallinn, Cracovia o Bruges.

Migliori aree per soggiornare a Varsavia

dove dormire a varsavia

Varsavia si espande in un’area piuttosto ampia, a differenza della maggior parte delle capitali dell’Europa centrale. Ciò significa che dovrete utilizzare i trasporti pubblici o una macchina per andare in giro e godervi la città in pieno.

Ci sono tre aree che consiglierei a Varsavia. La Città Vecchia, la zona intorno alla Stazione Centrale di Varsavia e la zona vicino al viale Aleja Krakowska nel distretto di Ochota/Mokotów.

Città Vecchia

La città vecchia (Stare Miasto) è la scelta ovvia per soggiornare in qualsiasi città europea, in quanto centro della cultura e della vita notturna. Varsavia ha una città vecchia abbastanza compatta, ma piuttosto pittoresca. C’è una buona scelta di ristoranti accessibili e gustosi nella zona.

Clicca qui per trovare i migliori alberghi nella città vecchia di Varsavia su Booking.com

Warszawa Centralna – Stazione Ferroviaria

La stazione ferroviaria centrale di Varsavia (Warszawa Dworzec Glowny) è uno dei principali punti di arrivo in città. Come dice il nome ha una posizione centrale ed è ben collegata con il resto della città.

Se si arriva in aereo, c’è un treno diretto dall’ aeroporto di Varsavia Chopin alla stazione principale che è in funzione tutto il giorno con un’alta frequenza.

Aleja Krakowska – Ochota / Mokotów

Infine, una zona meno scontata per soggiornare a Varsavia potrebbe essere la zona circostante alla Aleja Krakowska. Si tratta di un viale principale che collega Varsavia a Cracovia.

L’area nel distretto di Ochota e Mokotów è molto calma e offre una serie di ristoranti a buon mercato, pub, bar e supermercati. È anche un’ottima opzione se vola a Varsavia, perché è molto vicino all’aeroporto. Una corsa in taxi da questa zona all’ aeroporto principale richiede da 5 a 10 minuti ed è estremamente conveniente.

Sistemazione Economica a Varsavia – €

Hostel Lwowska 11 – un ostello di alta qualità a pochi passi dalla stazione centrale di Varsavia e dalla stazione della metropolitana Politehnika.

Smart2Stay Magnolia – un ottimo luogo di soggiorno, conveniente se arrivate o partite dall’Aeroporto Chopin di Varsavia.

Alloggi a prezzi ragionevoli a Varsavia – €

Royal Route Residence – un ottimo residence con un buon rapporto qualità/prezzo nel cuore di Varsavia, con una serie di attrazioni a pochi passi.

Castle Inn – un accogliente albergo boutique a prezzi ragionevoli nel centro storico di Varsavia.

Hotel di lusso a Varsavia – €€€

Hotel Bellotto – un lussuoso hotel in un edificio impressionante. Vicino alla città vecchia, in una delle migliori aree per dormire a Varsavia.

InterContinental Warszawa – uno dei più iconici alberghi a cinque stelle di Varsavia, a pochi passi dalla stazione centrale.

Costo del viaggio a Varsavia

Anche se Varsavia non è una delle città più visitate in Europa, i costi non sono necessariamente bassi. Dal momento che è la capitale della Polonia e il suo centro economico, la città riunisce molti visitatori d’affari nazionali e internazionali.

Rispetto ai costi di viaggio in Europa occidentale, Varsavia è ancora estremamente conveniente. Ciò è particolarmente vero se si proviene dalla Germania, dalla Scandinavia o dal Regno Unito. Una delle ragioni principali per spiegare questo è il fatto che la Polonia non ha adottato l’euro. Attualmente lo zloty polacco è la moneta della Polonia e offre un cambio conveniente con l’euro.

Ci si può aspettare di spendere tra 30-40 euro al giornose si viaggia con un budget ridotto. Il cibo è delizioso a Varsavia ed estremamente economico. Se ti piace il cibo asiatico, ci sono molti ristoranti vietnamiti che offrono piatti deliziosi a partire da 2 euro.

Un budget ragionevole giornaliero è compreso tra circa 50-70 euro. Ciò comprende alloggio privato, pasti al ristorante e una vasta gamma di attività. Ogni budget superiore a 100 euro al giorno può garantire un’esperienza piuttosto lussuosa a Varsavia.

I migliori mesi per visitare Varsavia

Varsavia ha un clima continentale umido. In altre parole, ha inverni abbastanza duri, con molta neve e molti giorni con temperature sotto lo 0. Gennaio e febbraio sono i mesi più freddi, e sono anche quelli con il minor afflusso di visitatori.

L’estate a Varsavia ha molti giorni dalle temperature piacevoli, ma ha anche una notevole quantità di giornate calde con temporali. A differenza di Praga o di Berlino, Varsavia attrae molti meno turisti e può essere una buona tappa se volete un’atmosfera più rilassata durante il vostro viaggio.

Proprio come la maggior parte delle città dell’Europa centrale, i periodi migliori dell’anno per il tuo soggiorno a Varsavia sono primavera e autunno. Queste stagioni offrono un clima piacevole per attività all’esterno e per godere di una drink all’aperto nella città vecchia di Varsavia. Da settembre a novembre i colori autunnali danno un fascino romantico alla capitale polacca.

Se viaggiate in Polonia controllate il nostro post su i posti migliori per soggiornare a Cracovia.

Dove soggiornare a Vilnius?

Dove soggiornare a Vilnius? Scopriamo insieme le aree migliori per alloggiare nella capitale lituana e analizziamo il budget di viaggio in Lituania

Stai pianificando un viaggio nei Paesi Baltici nel prossimo futuro? Scopri in questa guida dove soggiornare a Vilnius, le sue aree migliori e molto altro ancora sulla pittoresca capitale lituana.

dove soggiornare a vilnius

Vilnius in inverno. Foto di Mantas Volungevicius

Turismo a Vilnius: Panoramica

La Lituania è uno dei più piccoli Stati dell’UE in termini di popolazione, e Vilnius è una capitale europea affascinante e compatta. Dal momento in cui il Paese è entrato a far parte dell’UE e grazie all’espansione delle compagnie aeree a basso costo, la Lituania ha aumentato notevolmente l’afflusso di visitatori stranieri.

Vilnius è il paradiso europeo ideale se vuoi vivere un’atmosfera diversa, dove l’Oriente incontra l’Occidente. La città è anche un’ottima fermata se si sta facendo un viaggio più lungo nella regione baltica e nell’Europa orientale. Vilnius è solo poche ore di guida da Minsk, in Bielorussia , così come dalla Polonia, Lettonia o Kaliningrad (Enclave russa).

Se state arrivando in treno, tuttavia, non ci sono molte opzioni per arrivare a Lituania. La Lituania ha una buona rete ferroviaria nazionale, ma i servizi internazionali non sono frequenti. Le linee internazionali più frequenti a Vilnius collegano la città a Minsk in Bielorussia. Un’alternativa per arrivare da Vilnius a altre città più piccole della regione è quella di utilizzare diverse compagnie di autobus internazionali operanti in Lituania.

Potete anche ottenere ulteriori informazioni sul turismo in Lituania sul sito ufficiale del governo.

Le migliori zone per soggiornare a Vilnius, Lituania

Vilnius è una città piuttosto compatta e nonostante sia la capitale della Lituania, ha una popolazione di poco meno di 600 mila abitanti. I migliori luoghi per soggiornare a Vilnius sono la città vecchia e l’area intorno alla stazione ferroviaria di Vilnius.

Città Vecchia di Vilnius

Il centro storico è la zona migliore per soggiornare a Vilnius. Questa zona è infatti abbastanza compatta e si può facilmente passeggiare tra le principali attrazioni di Vilnius che si trovano a breve distanza. All’interno della Città Vecchia puoi considerare di visitare la Torre di Gediminas (Gedimino pilies bokštas) e la Cattedrale di Vilnius (Vilniaus Katedra)

Un buon suggerimento da accogliere è di stare vicino al viale Gediminas (Gedimino prospektas), il più prestigioso della città. Questa strada inizia proprio accanto alla Cattedrale di Vilnius ed è il luogo perfetto per ristoranti e negozi.

Stazione di Vilnius

L’area intorno alla stazione di Vilnius (Vilniaus geležinkelio stotis) è un’altra ottima opzione per soggiornare a Vilnius. La stazione ferroviaria di Vilnius ha una posizione abbastanza centrale nella città, infatti si trova a pochi passi dalla maggior parte delle attrazioni della città vecchia. Oltre alla vicinanza ai treni, gli alberghi più vicini a questa zona tendono ad essere più economici di quelli nel cuore della città vecchia.

Sistemazione Economica a Vilnius – €

Vilnius Home Bed and Breakfast – un affascinante Bed & Breakfast nel centro storico di Vilnius, con cucina in comune.

Pogo Hostel  – un ostello eccellente in una delle migliori zone per soggiornare a Vilnius.

Alloggi a prezzi ragionevoli a Vilnius – €€

Bernardinu B&B House – un accogliente bed and breakfast a pochi passi dal Castello di Gediminas.

Hotel Panorama – un ottimo hotel con facile accesso alla stazione ferroviaria di Vilnius e al centro storico.

Hotel di lusso a Vilnius – €€€

Imperial Hotel & Restaurant – un grande hotel di lusso nel centro storico con una decorazione unica.

Kempinski Hotel Cathedral Square – un hotel sontuoso proprio accanto alla Cattedrale di Vilnius, in una splendida posizione nel centro storico.

Costo del viaggio a Vilnius

Vilnius è una città relativamente conveniente per gli standard europei e potreste anche trovarla a buon mercato se provenite dall’Europa occidentale, dall’Australia o dal Nord America. È importante notare che i prezzi a Vilnius sono aumentati negli ultimi anni. Questo è successo soprattutto perché la Lituania ha adottato la valuta euro nel 2015.

Per quanto riguarda i costi totali, Vilnius rimane abbastanza attraente e può essere goduta anche se avete un budget ridotto. Innanzitutto, arrivare a Vilnius è abbastanza economico se siete già in Europa. Un certo numero di compagnie a basso costo hanno aggiornato la frequenza delle loro rotte verso Vilnius.

Quando si tratta di alloggio e cibo, le opzioni a Vilnius vi sorprenderanno. Raccomando ai visitatori di provare il Cepelinai un piatto composto da una patata ripiena. Un’altra opzione è provare i pancake locali. Un buon ristorante chiamato Gusto Blynine li offre a prezzi piuttosto convenienti.

Il viaggio a Vilnius può essere piuttosto complicato. Se siete fuori della città vecchia, può richiedere un bel po’ di tempo per raggiungere il centro, in quanto la rete pubblica si basa su autobus e tram. Per questo motivo è estremamente raccomandato di essere nel centro storico o ad una distanza a piedi da esso.

I mesi migliori per visitare Vilnius e la Lituania

A differenza della maggior parte delle capitali europee, Vilnius non attrae orde di turisti. Anche durante l’alta stagione non percepirete le folle di turisti che attraversano la città. Questo fa sì che Vilnius sia una delle capitali europee con il minor numero di trappole turistiche.

La Lituania ha un clima continentale e quattro stagioni molto definite. Vilnius ha un clima piuttosto mite durante la maggior parte dell’anno, e da aprile a settembre la città è l’ideale per lunghe passeggiate e per stare all’aria aperta.

L’inizio dell’autunno (settembre e inizio ottobre) potrebbe essere un’ottima opzione per visitare la Lituania ed i Paesi Baltici. Le foglie d’oro danno un’atmosfera pittoresca alla regione, Vilnius è particolarmente bella e il clima abbastanza piacevole fino alla fine di ottobre.

Il periodo meno attraente dell’anno per visitare la Lituania è sicuramente l’inverno. Gennaio e febbraio in Lituania sono piuttosto freddi e le temperature sono da gelo durante la maggior parte dei giorni.

Se state viaggiando nei Paesi Baltici potreste voler controllare le nostre guide su dove soggiornare a Tallinn e  i posti migliori per soggiornare a Riga.

Dove dormire a Grenoble?

Dove dormire a Grenoble? Ecco a voi le migliori aree per soggiornare a Grenoble, una bella ed eccitante città francese ai piedi delle Alpi.

Vuoi sapere dove dormire a Grenoble? Questa città offre una serie di attrazioni interessanti e può essere un ottimo posto per iniziare la vostra settimana bianca sulle Alpi o per visitare la Svizzera e la Francia.

dove soggiornare a Grenoble

Grenoble è la porta d’accesso alle Alpi francesi e ha uno degli skylines più belli della Francia. Scopriamo le aree migliori per soggiornare in questa pittoresca città europea.

Turismo a Grenoble: Panoramica

La Francia è uno dei paesi più visitati del mondo e la posizione geografica di Grenoble contribuisce a garantirle un elevato numero di visitatori.

La città si trova sulla parte sudorientale della Francia, vicino ad altre interessanti città come Chamonix, Annecy, Ginevra e Lione. La città è anche relativamente vicina all’Italia e non troppo lontana dalla famosa Costa Azzurra nel sud della Francia.

Grenoble attrae anche migliaia di studenti francesi e stranieri durante l’anno scolastico grazie alla sua università. La città è di medie dimensioni, ha una bellissima architettura e un’esclusiva funivia (Téléphérique de Grenoble) che ti permette di vedere dall’alto la città e le Alpi che la circondano.

Arrivare a Grenoble può essere leggermente complicato e costoso, a seconda della provenienza. L’Aeroporto di Grenoble è il più vicino, ma ha una quantità limitata di compagnie che vi operano. Puoi, tuttavia, anche pensare di volare a Lione o a Ginevra e proseguire verso Grenoble in treno o in auto.

Arrivare a Grenoble in treno è certamente il modo più comodo e scenico per visitare la città. Questo è particolarmente vero per coloro che viaggiano con l’iconico treno TGV francese.

dove dormire a grenoble

Dove alloggiare a Grenoble

I posti migliori dove soggiornare a Grenoble sono l’area intorno alla stazione ferroviaria di Grenoble (Gare de Grenoble) e il centro della città ( centre historique ),  Piazza Victor Hugo ( Place Victor Hugo ) e Piazza Grenette ( Place Grenette ).

Stazione Grenoble

L’area intorno alla stazione ferroviaria è ideale se si arriva in treno. Questa zona è anche piuttosto centrale, ed a pochi passi dalla maggior parte delle attrazioni di Grenoble.

Città Vecchia di Grenoble

Il centro storico di Grenoble, in particolare nei pressi della piazza Victor Hugo e di piazza Grenette, è ideale se soggiornate a Grenoble per più di un giorno. Questa zona offre una grande varietà di ristoranti, caffetterie e bar e ha una bellissima architettura.

Sistemazione Economica a Grenoble – €

Residhotel Grenette – ottimo rapporto qualità/prezzo nel cuore di Grenoble.

ibis Grenoble Gare – un eccellente hotel a prezzi accessibili che si affaccia sul fiume Isere e sulle montagne circostanti.

Alloggi a prezzi ragionevoli a Grenoble – €€

Novotel Grenoble Centre – un ottimo hotel proprio accanto alla stazione ferroviaria di Grenoble.

ibis Styles Grenoble Centre Gare – una scelta eccellente tra la stazione ferroviaria e la città vecchia.

Hotel di lusso a Grenoble – €€€

Park Hotel Grenoble – MGallery by Sofitel – un eccellente hotel di lusso a Grenoble.

Le Grand Hôtel Grenoble – situato nel centro di Grenoble, questo lussuoso hotel si trova a soli 10 metri dalla piazza Grenette.

Costo del viaggio a Grenoble

Grenoble è una città piuttosto costosa da visitare, sia in termini di trasporto che di alloggio. La Francia è uno dei paesi più visitati d’Europa e le infrastrutture turistiche sono ben sviluppate.

Il trasporto pubblico a Grenoble è piuttosto costoso e non molto flessibile. Per questo motivo è consigliabile rimanere al centro. Molte linee di autobus tendono a finire il loro servizio abbastanza presto.

La Francia è la terra della gastronomia di alto livello e Grenoble ha molti ristoranti, caffè e brasserie pronte a farvi apprezzare piatti tipici. Un pasto completo si può avere a partire da 10 euro, ma può costare notevolmente più a seconda dello stile del ristorante. Ci sono poche opzioni al di sotto dei 10 €.

I migliori mesi per visitare Grenoble

Grenoble ha quattro stagioni molto definite, con estati calde e inverni freddi. Nonostante la città non si trovi ad un’altitudine elevata (241 metri), l’influenza delle montagne sul clima della città è abbastanza forte.

La città offre, però, delle estati calde, con temperature che aumentano sopra i 30 gradi durante i mesi di luglio e agosto. A causa delle montagne circostanti, il calore può diventare piuttosto spiacevole alle volte.

L’inverno a Grenoble è certamente bello. Le nevicate non sono così frequenti in città, ma le montagne attorno a Grenoble sono spesso bianche durante la maggior parte dell’inverno. La fiera di Natale di Grenoble (Marché de Noël) dà un’atmosfera pittoresca alla città e vale la pena visitarla se arrivate in città nel mese di dicembre.

Se state viaggiando in questa regione, date un’occhiata anche a i posti migliori per soggiornare a Ginevra e dove soggiornare a Nizza.

Dove dormire a Bruxelles?

Dove dormire a Bruxelles? Scopriamo alcune delle migliori aree per soggiornare nella capitale belga, tra cui la Grand Place e il distretto europeo

Questo post analizzerà i migliori luoghi per dormrie a Bruxelles, la capitale del Belgio, e i costi del viaggio in questa metropoli dell’Europa occidentale.

Bruxelles è la culla dell’Europa e un’incredibile città dal sapore multiculturale, tutta da scoprire. Se avete in programma un viaggio in questa città, allora questa guida è la perfetta per voi. Vi aiuteremo a trovare la zona che meglio si adatta alle vostre esigenze e avventure, assicurando, così, il successo del vostro soggiorno.

dove dormire a bruxelles

Atomium, Bruxelles. Foto di Jadh Gonzalez.

È famosa per il suo cibo, la sua birra ed i suoi numerosi musei. È sempre un piacere vagare nelle sue strade e apprezzare i murales sparsi intorno alla piazza principale. Potete anche imbattervi in una casa dallo stile Art Decò, tipico della città.

Turismo a Bruxelles

Bruxelles è la capitale del Belgio e la più grande città del Paese, con oltre 1 milione di abitanti. La città copre solo una piccola porzione della più grande regione del capoluogo di Bruxelles.

Bruxelles è anche la capitale dell’Unione Europea, in quanto ospita la grande maggioranza delle sue istituzioni, tra cui la Commissione Europea e il Parlamento Europeo. Altre organizzazioni internazionali come la Nato hanno costituito la loro sede a Bruxelles.

Di conseguenza, Bruxelles è una città multiculturale e cosmopolita, che attira cittadini europei sia per le vacanze, sia per stabilirsi nel Paese a lungo termine. Prezzi vantaggiosi combinati con elevati standard di vita contribuiscono anche al potere di attrazione di questa capitale.

Per i visitatori, Bruxelles ha molto da offrire. È famosa tra l’altro per i suoi musei. Questi includono il Belgio Comic Strip Centre, il Museo Magritte, il Museo degli strumenti musicali o il Museo delle Scienze Naturali. La città ha anche ottenuto il riconoscimento come “foodie must-see”, cioè città che merita di essere visitata per le sue specialità gastronomiche come patatine belghe, cioccolato, waffle e birra.

I migliori luoghi per soggiornare a Bruxelles

Bruxelles offre una vasta gamma di posti dove alloggiare, dagli ostelli economici ai palazzi di lusso. Tutti possono trovare la struttura che soddisfi il loro gusto e il loro budget nella capitale d’Europa!

A fini turistici, la scelta migliore è quella di rimanere nel centro della città di Bruxelles. Siccome copre un’area piuttosto piccola, sarai sempre vicino alle attrazioni e all’azione e quasi tutto sarà raggiungibile a piedi. Se non volete affaticarvi troppo, Bruxelles offre una rete estesa ed efficace di autobus, tram e metropolitana.

Intorno al Grand Place

La Grand Place, o piazza principale, è il centro incontrastato dell’azione e probabilmente il posto migliore per soggiornare a Bruxelles. Qui potrete trovare ottimi ristoranti, bar e attrazioni. Quest’ultime includono il Mannenken Pis , la famosa piccola statua che fa la pipì, e la sua omologa femminile meno conosciuta chiamata Janneke Pis. Il Mont des Arts offre un punto panoramico sulla città e la Place Royale, è il punto centrale dell’area dei musei. Il centro storico si snoda all’interno di questo quartiere.

Se siete degli amante della vita notturna, avrete anche una vasta scelta di bar e locali notturni in questa zona. Il Delirium Café, ad esempio, si trova a pochi passi dalla Grand Place (di fronte alla statua di Janneke). Ha una scelta di oltre 2.000 birre provenienti dal Belgio e dal mondo. Se vi piacciono le degustazioni di birra, potreste voler trascorrere qui anche delle ore!

Clicca qui per trovare i migliori alberghi nella zona Grand Place su Booking.com

Potrete poi tornare al vostro hotel a piedi o, se siete troppo stanchi, con una breve corsa in taxi. I taxi a Bruxelles sono relativamente accessibili, soprattutto se viaggiate con altre persone.

Il Quartiere Europeo

Il quartiere europeo (o il distretto europeo) è un po’ più lontano dalle principali attrazioni storiche di Bruxelles. Tuttavia, è il luogo perfetto per soggiornare a Bruxelles per i viaggiatori d’affari.

Sarai molto vicino a tutte le istituzioni europee. Qui si possono trovare ottimi alberghi a prezzi interessanti, soprattutto durante i fine settimana o le vacanze estive di luglio e agosto, quando non c’è molto da fare in tutti gli uffici commerciali.

L’area è anche vicino al Parc du Cinquantenaire, dove troverete molte esibizioni musicali durante l’estate. Il parco è anche il luogo ideale per un pic-nic in una giornata di sole o per condividere una birra belga con gli amici durante una calda serata estiva.

Clicca qui per trovare i migliori hotel per alloggiare nel distretto europeo su Booking.com

Inoltre il quartiere europeo si collega molto bene al resto della città grazie a una fitta rete di autobus, tram, metropolitana e treni.

Sistemazione Economica a Bruxelles – €

Chez toi a Bruxelles– un ostello affascinante nel quartiere Koekelberg di Bruxelles, con facile accesso alla metropolitana.

Hotel La Vieille Lanterne – un hotel economico in uno dei migliori luoghi di soggiorno a Bruxelles, vicino ai Manneken Pis e al Grand Place.

Alloggi a prezzi ragionevoli a Bruxelles – €€

Hotel La Legende – un hotel economico in una delle migliori zone per dormire a Bruxelles, vicino al Manneken Pis.

9Hotel Central – un ottimo hotel vicino alla stazione ferroviaria centrale di Bruxelles.

Hotel Agora Brussels Grand Place – un hotel meraviglioso a prezzi ragionevoli vicino al Grand Place di Bruxelles.

Chelton Hotel EU – un ottimo hotel nel quartiere europeo di Bruxelles.

Hotel di lusso a Bruxelles – €€€

Hotel Stanhope – un meraviglioso hotel di lusso nel Quartiere Europeo.

Rocco Forte Hotel Amigo  – un eccellente hotel in una zona tradizionale di Bruxelles, vicino alla Grand Place.

Costo del viaggio a Bruxelles

Rispetto ad altre grandi capitali dell’Europa occidentale, Bruxelles rimane molto conveniente per i viaggiatori. Molte delle attrazioni principali, esclusi i musei, sono gratuite, rendendo la città una scelta ideale per i viaggiatori con un budget ridotto.

In termini di hotel, ci sono opzioni disponibili per tutte le fasce di prezzo, da ostelli economici (circa 20 € per una notte) a hotel più lussuosi. Il cibo e la birra sono molto economici rispetto a Parigi o Londra.

 I migliori luoghi di soggiorno a Bruxelles

Vaudeville, Bruxelles. Foto di Stephane Mignon .

Nel complesso, è sufficiente un budget di 100 euro a persona per un weekend nella capitale belga, cibo e alloggi inclusi. Per utilizzare i trasporti pubblici, dovrai acquistare una tessera MOBIB al prezzo di 5 €, che addebita il costo del biglietto quando usate i mezzi. I biglietti giornalieri sono disponibili per 7,5 € e un viaggio unico, valido per un’ora, costa 2,1 €.

Bruxelles è ben collegata da treni e voli verso il resto d’Europa e del mondo. Voli low cost di compagnie aeree come Easy Jet, Ryanair o Wizz Air partono dall’aeroporto di Bruxelles Charleroi, più lontano dalla città ma ben collegato con autobus, treno e navetta.

I mesi migliori per visitare Bruxelles

È meglio visitare Bruxelles durante l’estate, in quanto il tempo sarà più caldo e più soleggiato. Il Belgio può essere abbastanza piovoso quindi non aspettatevi una vacanza tropicale. Tuttavia, i mesi di giugno, luglio, agosto e settembre sono solitamente più secchi e più soleggiati del resto dell’anno.

La giornata nazionale belga si celebra il 2 luglio. Segnati questa data se vuoi osservare il re che sfila lungo le strade di Bruxelles.

Dove dormire in Andorra?

Dove dormire in Andorra? Ecco le migliori zone per soggiornare in Andorra, ideali per chi visita questo piccolo principato nei Pirenei famoso per le sue stazioni sciistiche, la natura e lo shopping

Se stai cercando informazioni su dove dormire in Andorra, questo post ti aiuterà sicuramente. Analizzeremo approfonditamente le migliori aree, le opzioni di alloggio e le città in Andorra. Troverete sicuramente il posto giusto per voi, indipendentemente dal motivo per cui si visita l’Andorra, che sia per le sue stazioni sciistiche o per lo shopping.
dove dormire in andorra

I migliori luoghi per soggiornare in Andorra: Panoramica

Andorra è uno dei paesi più piccoli d’Europa, ma anche tra quelli che ricevono, in proporzione, il maggior afflusso di turisti. Se vuoi sapere dove dormire in Andorra, continua a leggere questo articolo!

Ci sono due ragioni principali ad attirare i turisti in Andorra. La prima è la sua natura: possiede, infatti, meravigliose piste da sci disponibili in inverno e boschi e montagne da esplorare in estate. La seconda ragione è lo shopping. Andorra non è nell’Unione Europea e ha una tassazione inferiore rispetto a tutti gli altri Paesi.

I migliori posti in cui soggiornare in Andorra dipendono dallo scopo del viaggio e dal momento della vostra visita. Pas de la Casa e Ordino sono alcune delle città migliori per soggiornare in Andorra per le attività sciistiche, mentre Andorra la Vella e Les Escaldes sono i luoghi migliori per lo shopping.

Dove alloggiare in Andorra

Qui di seguito elenchiamo dettagliatamente le aree migliori per soggiornare in Andorra a seconda delle tue esigenze di viaggio.

Andorra La Vella

Andorra La Vella è la capitale di Andorra e probabilmente il tuo punto di arrivo se usi l’​​autobus. È il centro amministrativo del Paese e la città più grande. Ha una grande varietà di alberghi e sistemazioni, adatti a quasi tutti i budget.

Fai clic su qui per trovare gli alloggi a Andorra la Vella su Booking.com

La Meritxell Avenue ( Avinguda Meritxell ) è il punto di riferimento per lo shopping. Qui si trovano anche i Grenz Magatzems Pyrénées (sopra citati). Andorra la Vella è il posto migliore per dormire in Andorra se arrivi con i mezzi trasporto pubblici.

Alberghi a Andorra la Vella

Andorra Park Hotel – Un hotel eccellente nel centro di Andorra La Vella, con una splendida vista sulle montagne dei Pirenei.

Hotel de l’Isard – Un’ottima opzione se state arrivando Andorra per fare shopping. Questo hotel si trova sulla Meritxell Avenue, nei pressi dei Grans Magatzems Pyrénées.

Les Escaldes

Les Escaldes è proprio accanto a Andorra La Vella ed è anche uno dei punti principali di arrivo per la maggior parte dei turisti in Andorra. La scelta di strutture alberghiere in questa località è molto elevata e qui si trova anche la stazione termale, Caldea.

È una buona scelta se si soggiorna in Andorra per lo shopping e il relax.

Ordino

Ordino è probabilmente il posto migliore in cui soggiornare in Andorra se volete godervi la natura. La città ha anche una bella architettura medievale e la sua strada principale “ Carrer Major ” è piena di edifici in pietra.

Alberghi in Ordino

Aparthotel Casa Vella – una sistemazione accogliente a Ordino, ideale se siete venuti a sciare in Andorra.

Hotel Santa Bárbara De La Vall D’ordino – un ottimo albergo per soggiornare a Ordino e godere della sua natura e della bellezza dei suoi edifici in pietra.

Sant Julià de Lòria

Sant Julià de Lòria è la prima città in Andorra se si arriva dalla Spagna e ha un’altitudine di 908 metri. Può essere una buona opzione per soggiornare in Andorra, se volete una vacanza tranquilla e rilassante. Potrebbe anche essere più conveniente di Andorra la Vella, dove c’è una maggior richiesta da parte dei visitatori.

Alberghi a Sant Julià de Lòria

Hotel Sol-Park – questo hotel è una buona scelta se si arriva dalla Spagna in Andorra. Potrete godervi una splendida vista sui Pirenei e rilassarvi nella sua spa.

Pas de La Casa

Pas de la Casa è una città al confine con la Francia. Si trova ad un’altitudine di 2080 metri ed è una delle città più alte del Paese. Il francese è più parlato che in altre parti dell’Andorra, che, invece, utilizzano più spesso la lingua catalana e spagnola.

Clicca su qui per trovare gli alloggi a Pas de la Casa su Booking.com

La città è un’ottima opzione se arrivate dalla Francia e volete sciare nella Grandvalira .

Alberghi a Pas de La Casa

Hotel Les Truites – un’ottima soluzione per chi arriva a sciare a Pas de la Casa.

Petit Hotel – un accogliente hotel a Pas de la Casa, con deposito sci.

Hotel Meta – un’altra buona opzione per soggiornare in Andorra per un viaggio sciistico.

 posti migliori per soggiornare in andorra

Fiume Andorra La Vella. Foto di Aslak Raaner

Shopping ad Andorra la Vella

Una delle ragioni principali dell’alto afflusso di visitatori in Andorra è lo shopping. Il paese ha tariffe fiscali agevolate e ottime infrastrutture per lo shopping, compresi centri commerciali con i marchi di fascia più alta, conosciuti in tutto il mondo.

Le persone sono spinte a fare acquisti in Andorra dato che la sua IVA è estremamente bassa (imposta sul valore aggiunto) di soli 4,5%, che è quattro volte più bassa rispetto alla maggioranza degli Stati membri dell’UE, tra cui Francia e Spagna, i paesi limitrofi dell’Andorra.

La maggior parte delle marche di alcol e di sigarette sono più convenienti in Andorra che in Francia e in Spagna. Tuttavia, anche considerando il basso tasso di IVA, talvolta i prodotti potrebbero non essere più economici in Andorra, quindi vi consiglio di fare un po’ di ricerca prima di arrivare.

Il posto più famoso e un must da visitare se state andando in Andorra per lo shopping è il Grans Magatzems Pyrénées, che si trova proprio nel bel mezzo di Andorra la Vella e offre praticamente tutto ciò che tu possa desiderare, dal cibo all’elettronica, dai vestiti o cosmetici agli articoli per la casa.

Stazioni sciistiche in Andorra

Andorra Natura. Foto di Miquel Gonzalez

La stagione sciistica in Andorra comincia all’inizio di dicembre e continua fino ad aprile. Il turismo e gli sport invernali sono una delle principali fonti di reddito per il Paese e i locali sono ben preparati ad offrire un’enorme scelta di alberghi e ristoranti per accogliere tutti i visitatori.

Andorra è uno dei posti migliori per sciare, e probabilmente il migliore per sciare nella catena montuosa dei Pirenei. Sciare in Andorra è consigliato per tutte le età e tutti i tipi di sciatori, dai principianti ai professionisti. Le infrastrutture delle stazioni sciistiche sono di prim’ordine e offrono tutti i servizi necessari, tra cui noleggio di attrezzature per sci e snowboard, ristoranti, bar, … In Andorra ci sono due stazioni sciistiche: Grandvalira e Vallnord .

La stazione sciistica di Grandvalira è enorme e infatti è la più grande dei Pirenei. Conta oltre 200 km di piste e un’infrastruttura altamente complessa per accogliere i visitatori.

Alcune delle città e dei villaggi da cui è possibile accedere alle piste sono: Pas de la Casa (sul confine francese), Encamp e Canillo. È possibile leggere di più su Grandvalira ed i suoi impianti sciistici sul sito ufficiale Grandvalira Andorra.

Un’altra ottima opzione per sciare in Andorra è la località sciistica di Vallnord. Questa è divisa in due località, Pal Arinsal e Ordino Arcalis. Pal Arinsal dispone di strutture d’alloggio nelle zone di La Masssa e Arinsal, mentre Ordino Arcalis è un po’ più difficile da raggiungere, sulla strada CG3 a nord di Ordino.

Vallnord ha più di 100 km di piste, un sistema di infrastrutture equivalente alle migliori stazioni sciistiche in paesi come Francia, Svizzera o Italia. Se vuoi saperne di più suigli impianti disponibili su Vallnord, controlla il loro sito ufficiale qui .

Caldea

Se state arrivando in Andorra per motivi diversi da sci o shopping, potete dare un’occhiata anche a Caldea, un’ottima opzione per trascorrere momenti di relax con amici o familiari. Caldea è un centro benessere a Les Escaldes (Escaldes-Engordany), con un’ampia selezione di piscine termali in un elegante edificio. All’interno delle sue strutture si possono trovare anche saune e ristoranti.

Le piscine termali sono aperte anche di notte e hanno un’ottima illuminazione, offrendo, così, un’esperienza davvero unica.

 dove soggiornare in andorra

Andorra. Foto di Keith Laverack

Costo del viaggio in Andorra

Nonostante la sua prestigiosa reputazione, Andorra è una destinazione flessibile in termini di budget. Ciò vale per l’alloggio, il cibo, i trasporti e gli skipass.

Andorra ha un rapporto elevato tra il numero di alberghi e gli abitanti. L’inverno e l’estate sono considerati alta stagione e i prezzi sono più alti durante questi mesi. Anche se Andorra dispone di alberghi per quasi tutti i tipi di budget, ci sono pochissimi ostelli nel Paese. Se il vostro budget elevato, ci sono anche un buon numero di opzioni di alloggio di lusso disponibili.

Gli impianti sciistici in Andorra sono relativamente accessibili, nella media delle stazioni sciistiche europee. I prezzi in Andorra sono decisamente inferiori a quelli delle alpi svizzere, ma più costosi rispetto alle località sciistiche più economiche d’Europa.

I prezzi dei ristorante in Andorra sono molto vari. Le opzioni più economiche sono sicuramente le pizzerie, ma generalmente si può spendere € 15-20 per pasto a persona. Se sei (veramente) fortunato potresti trovare un menù giornaliero per circa 10 euro.

I trasporti pubblici in Andorra sono principalmente autobus e taxi. Non ci sono tram, linee metro o altro. Il biglietto del bus più economico che copre il tragitto più corto costa € 1,80 per una sola corsa e € 3,40 per un biglietto d’andata e ritorno. È anche possibile acquistare un ticket mensile per guidare in tutta l’Andorra per € 154 euro al mese. Maggiori informazioni su Mobilitat.ad .

I migliori mesi per visitare Andorra

Se volete venire in Andorra per lo sci, consiglierei l’inizio di dicembre perché le piste non sono così affollate. Marzo e aprile possono essere una buona opzione, ma dipenderà dalle condizioni della neve.

Per lo shopping e altri tipi di visite, le opzioni migliori sono primavera e autunno. L’atmosfera in questi mesi sarà più rilassata e anche i prezzi degli alloggi saranno notevolmente più economici.