Dove dormire a Tallinn?

Dove dormire a Tallinn? In questo post scoprirai i posti migliori per soggiornare in città, a seconda delle tue esigenze e del tuo budget.

Se vuoi sapere dove soggiornare a Tallinn, questa guida ti aiuterà a scegliere le zone migliori e le migliori opzioni di alloggio nella suggestiva e pittoresca capitale estone.

 i posti migliori per stare nel centro storico di tallinn

Città vecchia di Tallinn.

Tallinn è la capitale dell’Estonia, un piccolo Paese situato nell’Europa settentrionale. Grazie ad una posizione geografica favorevole, Tallinn attrae i molti turisti che visitano altre città ben conosciute della sua regione, come Helsinki, San Pietroburgo e Stoccolma.

Turismo a Tallinn: Panoramica

Tallinn ha guadagnato notorietà negli ultimi dieci anni e viene considerata una delle città più belle d’Europa. Dal momento che l’Estonia è diventata indipendente negli anni ’90, da quel momento il numero di turisti è sempre cresciuto, anno dopo anno.

La capitale dell’Estonia è facilmente raggiungibile in traghetto dalla Finlandia, dalla Svezia e dalla Russia. Ci sono una serie di compagnie aeree operanti nel Paese, ma il numero di collegamenti è relativamente basso rispetto a Helsinki. Questa carenza di voli è aumentata in quanto Estonian Air, vettore di bandiera del Paese, ha cessato le sue attività nel 2015.

I migliori luoghi per dormire a Tallinn

Le strutture alberghiere a Tallinn sono piuttosto costose, soprattutto rispetto alle altre capitali degli Stati baltici (Riga e Vilnius). Tuttavia, ci sono molte opzioni accessibili all’interno della città vecchia e delle sue zone circostanti.

Le migliori zone di soggiorno a Tallinn sono la città vecchia e il centro della città. Se si arriva a Tallinn con il traghetto, queste due aree sono a pochi passi dal porto.

Città vecchia di Tallinn

Il centro storico di Tallinn è uno dei più belli d’Europa ed è l’area preferita dai turisti che visitano la città. La città vecchia è abbastanza grande rispetto alla dimensione e alla popolazione della città e offre un’ampia varietà di ristoranti, bar, strutture di alloggio e night club.

Centro Città di Tallinn

Il centro di Tallinn è piuttosto compatto e la maggior parte delle sue attrazioni importanti sono a due passi l’una dall’altra. Questa zona è anche tra le più accessibili e ben collegate con i mezzi di trasporto e offre una vasta gamma di hotel, ostelli e b&b per tutti i tipi di visitatori.

Qui di seguito troverete alcuni dei migliori luoghi in cui soggiornare a Tallinn, per ogni tipo di budget.

Alloggi economici a Tallinn, Estonia

Economy Hotel – Questa struttura si trova a pochi passi dalla stazione di Tallinn e offre un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Hotel Tallink Express – Se stai arrivando in città via mare, questa struttura è estremamente comoda. Si trova a pochi passi dai terminal del porto e dispone anche di un ristorante.

Alloggi a prezzi ragionevoli a Tallinn, Estonia

The von Stackelberg Hotel Tallinn – Questa è un’ottima opzione se vuoi godere al meglio della città vecchia di Tallinn. I suoi locali ristrutturati rendono ancora più magnifico l’edificio del XIX secolo in cui si trova.

Hotel Ülemiste – Se arrivi a Tallin con l’aereo, questo hotel è probabilmente l’opzione migliore. È a pochi passi dall’aeroporto della città e può essere abbastanza utile se si ha un volo alla mattina presto o se si arriva alla sera tardi.

Alberghi di lusso a Tallinn, Estonia

Schlössle Hotel – Situato nel cuore della città vecchia di Tallinn, questo hotel di lusso offre eccellenza e comfort per i suoi ospiti. Questo hotel è stato recentemente ristrutturato e è attualmente una delle migliori strutture ricettive disponibili nella capitale estone.

Swissotel Tallinn – Questo hotel è ideale visitatori che si occupano di affari; la sua sede è nell’edificio più alto della capitale estone. Il centro storico è facilmente raggiungibile a piedi.

Costo del viaggio a Tallinn

Il costo del viaggio a Tallinn è relativamente superiore rispetto alle altre capitali degli Stati baltici (Riga e Vilnius). Tuttavia, è ancora molto conveniente rispetto alle capitali scandinave come Helsinki e Stoccolma. Il costo del viaggio a Tallinn dipenderà in particolare dalla stagione: ci si può aspettare di trovare prezzi molto più economici durante l’inverno rispetto all’estate.

 dove rimanere in tallinn

Se sei un viaggiatore con un budget limitato, ti puoi aspettare di spendere circa 25 € o 30 € al giorno a Tallinn. Questo includendo una camera economica o un letto in un ostello.

Se il tuo budget non è così limitato, puoi avere un buon livello di comfort a partire da 50 € al giorno, comprendendo alloggio, trasporto e pasti.

I migliori mesi per visitare Tallinn

Il tempo a Tallinn è variabile durante la maggior parte del tempo. L’inverno è estremamente freddo e il sole cala molto presto, mentre l’autunno può essere nuvoloso e piovoso.

Il periodo migliore per visitare Tallinn è la primavera e la fine dell’estate. Questi mesi offrono un clima piacevole per la maggior parte del tempo, favoriscono le attività all’aria aperta e la città non è così affollata come nei mesi estivi.

In estate la città è comunque meno affollata rispetto alle più famose capitali europee.

Se non ti dispiace il freddo, dicembre fa aleggiare una atmosfera magica e unica a Tallinn, in particolare alla sua città vecchia. Con i colorati mercatini di Natale, la città non perde il suo fascino.

Dove dormire a Francoforte?

Dove dormire a Francoforte? In questo post troverai le aree migliori per alloggiare nel centro finanziario della Germania

Se vuoi sapere dove dormire a Francoforte sul Meno, questa guida è sicuramente per te. Il centro città e la città vecchia sono alcune delle migliori zone per soggiornare a Francoforte e saranno spiegate in dettaglio qui sotto.

dove soggiornare a Francoforte

Turismo a Francoforte: Panoramica

Francoforte sul Meno è il maggiore centro finanziario in Germania, dato che qui hanno sede molte imprese tedesche di grandi dimensioni e multinazionali. Tuttavia, Francoforte non è tra le migliori città per i turisti del Paese. Mentre Berlino offre una ricca esperienza culturale e Monaco il folklore dell’Oktoberfest, Francoforte ha solo una forte vocazione imprenditoriale.

Indipendentemente da ciò, Francoforte ha ancora un alto afflusso di visitatori, che si può spiegare con due ragioni. La prima è la sua posizione privilegiata nella parte occidentale della Germania. Francoforte, infatti, si trova a breve distanza da luoghi come Bruxelles, Lussemburgo e Francia orientale.

Il secondo motivo di alta affluenza a Francoforte è il suo aeroporto internazionale. L’aeroporto di Francoforte sul Meno è tra i primi 5 in Europa e dispone di una vasta gamma di voli intercontinentali. Lufthansa, la più grande compagnia aerea del Paese, utilizza l’aeroporto di Francoforte come principale hub.

Francoforte, tuttavia, offre anche alcune interessanti attrazioni turistiche. La Torre di Francoforte è probabilmente la principale di esse, ma la città ha anche un caratteristico centro storico.

dove dormire a francoforte

I migliori luoghi per soggiornare a Francoforte

I posti migliori per soggiornare a Francoforte sono situati nel centro: la maggior parte di essi nella zona chiamata Innenstadt. Il centro storico (Frankfurt Altstadt) è uno dei posti migliori per soggiorni da due o più notti. Se, invece, stai passando solo per transito, il quartiere Bahnhofsviertel ha la più alta concentrazione di alberghi.

Innenstadt e Bankenviertel

L’Innenstadt e il Bankenviertel sono i luoghi migliori dove soggiornare a Francoforte, poiché corrispondono al vero cuore della città. Il Bankenviertel è conosciuto come il centro finanziario di Francoforte ed è famoso per i suoi grattacieli. Gli edifici più iconici della zona sono la Torre Principale e la Torre Commerzbank.

Non dimenticare di passeggiare lungo via Zeil se vuoi fare acquisti a Francoforte.

La Città Vecchia

Il centro storico (Altstadt) è una delle migliori zone per soggiornare a Francoforte e anche uno delle più belle dal punto di vista architettonico. Il Römerberg è il cuore della città vecchia e possiede un’atmosfera pittoresca con architettura unica.

Potrete programmare anche una passeggiata lungo il fiume Main (Meno), che vi lascerà senza parole per la sua bellezza.

Banhofsviertel

Il Banhofsviertel è la zona intorno alla stazione ferroviaria principale di Francoforte. Sebbene abbia un’elevata concentrazione di alberghi, lo consiglio solamente per brevi soggiorni.
Non offre molto in termini di attrazioni ma è molto conveniente se si viaggia in treno e si rimane solo una notte.

Westend

Westend è un quartiere residenziale di Francoforte, non troppo lontano dalla Bankenvertiel e dalla stazione centrale. Può essere una buona scelta se si desidera stare in una zona più tranquilla e riservata.

Aeroporto di Francoforte

Se si ha un transfer dall’aeroporto di Francoforte, che sia di poche ore o una intera notte, si consiglia di considerare di alloggiare vicino all’aeroporto., dato che questo non si trova a una breve distanza dal centro della città.

Piccole cittadine come Kelsterbach o Walldorf sono proprio accanto all’aeroporto e possono essere la location perfetta per questi motivi.

Sistemazione Economica a Francoforte – €

B & B Hotel Frankfurt-Hbf  – questo hotel si trova vicino alla stazione ferroviaria di Francoforte, quindi una buona opzione se viaggiate in treno.

Leonardo Hotel Frankfurt City Center – un hotel conveniente proprio accanto alla Hbf di Francoforte.

Five Elements Hostel Frankfurt – un grande ostello nel Banhofsviertel.

Alloggi a prezzi ragionevoli a Francoforte – €€

Hotel Miramar Golden Mile  – un ottimo rapporto qualità/prezzo per questo hotel situato nel centro storico, vicino al Römerberg.

NH Collection Frankfurt City un’opzione eccellente con ben collegata ai mezzi di trasporto del centro di Francoforte.

Hotel di lusso a Francoforte – €€€

Steigenberger Frankfurter Hof – un hotel sontuoso situato nel centro di Francoforte.

The Westin Grand Frankfurt – un lussuoso hotel nella Innenstadt, vicino alla via Zeil famosa per lo shopping.

Grandhotel Hessischer Hof – un’opzione raffinata per coloro che desiderano soggiornare nel quartiere Westend di Francoforte.

Costo del viaggio a Francoforte

Francoforte si trova in una delle regioni più densamente popolate e sviluppate dell’Europa. Pertanto è facile pensare che i prezzi di alloggio, cibo e trasporti riflettano questa caratteristica.

Tuttavia, nonostante la sua posizione privilegiata e l’alto afflusso di visitatori, Francoforte non ha i prezzi  più alti d’Europa. Città come Londra, Zurigo o Oslo sono sicuramente molto più costose.

Il cibo è certamente la parte più economica che avrai durante il viaggio. Potrete trovare facilmente ottimi pasti bilanciati per meno di 10 euro in molte zone della città.

L’alloggio può essere abbastanza caro, ma dipenderà soprattutto dalla stagione. L’inverno è la stagione più economica per visitare Francoforte. Ci sono un buon numero di hotel che offrono camere sotto i 70 euro per 2 persone.

I mezzi di trasporto sono relativamente costosi a Francoforte. I treni sono il mezzo più costoso, ma anche il modo più piacevole per viaggiare in Germania. Ci sono anche compagnie di autobus low cost,come Flixbus che collega Francoforte a altre città e Paesi.

Mesi migliori per visitare Francoforte

Francoforte può essere visitata la maggior parte dell’anno. A differenza di Monaco o di Berlino, non è così affollata d’estate, dato che molti dei suoi abitanti si spostano fuori città per le vacanze.

L’inverno è freddo, con temperature molto basse e eventuali nevicate. Non è sicuramente un buon momento se volete visitare la città e passare molto tempo all’aria aperta.

L’estate a Francoforte è calda, con alcune occasionali giornate afose. La primavera è probabilmente il momento migliore, con temperature miti, alloggi a prezzi accessibili e giornate più lunghe.

Dove soggiornare a Pechino?

Dove soggiornare a Pechino? In questo post analizzeremo le aree migliori in cui alloggiare per godere al massimo della capitale cinese

Se vuoi sapere dove alloggiare a Pechino, troverai qui di seguito le migliore aree, in una pratica guida per ottimizzare il tuo viaggio in una delle città in più rapida crescita dell’Asia.

 posti migliori dove stare a Pechino, Cina

Inverno a Pechino. Foto di Loic Lagarde

La capitale della Cina ha più di 11 milioni di abitanti, ma le strade della città e i trasporti pubblici la rendono più gestibile di quanto si possa immaginare. Pechino ha mantenuto la sua architettura tradizionale, come altre grandi città in Cina, la cultura e la vita notturna, che merita di essere sperimentata. Questa città ha un’atmosfera incantevole e affascinante.

Turismo a Pechino: Panoramica

Pechino è la città più visitata della Cina ed è un punto di partenza per visitare la Grande Muraglia dai due ingressi più vicini di Badaling e Mutianyu, la parte meno visitata ma più interessante delle due. Vale la pena esplorare la cultura, il cibo e il mix di Pechino tra moderno e locale, ed è abbastanza facile farlo anche senza conoscere una parola di cinese.

La maggior parte dei menu e delle attrazioni hanno a disposizione traduzioni in inglese, così come anche tutti i cartelli dell’incredibile e poco costoso sistema di trasporto pubblico. È una città veramente internazionale, che vanta una popolazione locale educata e giovanile e migliaia di cittadini internazionali che chiamano Pechino casa.

Attrazioni come la Città Proibita, il Tempio del Cielo e Piazza Tiananmen sono facilmente raggiungibili in metropolitana, sono molto economici ma vi lasceranno un ricordo indelebile. Pianifica almeno una mezza giornata per visitare la Città Proibita.

Non perdetevi la principale strada pedonale di Pechino, Wangfujing Street, che è particolarmente festosa e colorata durante il Natale e durante il Capodanno cinese. È anche nota come Snack Street, strada degli snack, dato che i cinesi amano il loro cibo di strada. Potrai osservare, o assaggiare, cibi particolari come la stella di mare su un bastoncino o i vermi e altre prelibatezze commestibili. Negozi per lo shopping e caffè moderni sono ovunque, così come i ristoranti in cui mangiare l’Anatra di Pechino.

I migliori luoghi per soggiornare a Pechino, Cina

 dove soggiornare a pechino

Strada a Pechino. Foto di Ting Wei Chang

Uno dei posti migliori per soggiornare a Pechino è certamente la zona di Wangfuijing. Ci sono due grandi vantaggi nell’alloggiare in questa zona di Pechino.

In primo luogo, è facile accedere all’area Wangfuijing e dispone di ottime connessioni con i trasporti pubblici. I collegamenti della metropolitana dalla stazione di Wangfuijing sono ottimi e vi porteranno in qualsiasi parte della città abbastanza rapidamente.

Wangfuijing è anche eccellente per lo shopping, indipendentemente dal fatto che tu stia cercando prodotti tradizionali cinesi o articoli di elettronica. Infine, non dimenticate di visitare la strada degli snack di Wangfuijing, ideale per assaggiare i cibi tradizionali ed esotici cinesi.

Opzioni di sistemazione economica a Pechino, Cina

Happy Dragon. Saga Youth Hostel – Una delle migliori opzioni per il tuo soggiorno a Pechino. È facilmente raggiungibile in metropolitana e vicino a Wangfujing.

Alloggi a prezzi ragionevoli a Pechino, Cina

Walnut Tree Courtyard Peking – Una buona opzione se stai cercando una sistemazione accogliente a Pechino.

Beijing Double Happiness Courtyard Hotel – Situato vicino alla stazione della metropolitana di Dongsi, questa struttura è ideale per chiunque desideri vivere la vera vita quotidiana cinese.

Alberghi di lusso a Pechino, Cina

Four Seasons Hotel Beijing – Una opzione con ambienti di lusso raffinati, situata nel quartiere Chaoyang.

Waldorf Astoria Beijing – La fusione perfetta tra un tradizionale marchio alberghiero di lusso e la cultura cinese, situato nel cuore di Pechino.

Se stai viaggiando in Cina, controlla anche il i posti migliori per soggiornare a Hong Kong.

Costo del viaggio a Pechino

Questa è una delle città meno costose da visitare nel mondo. Se si mangia cibo locale o internazionale, due pasti al giorno potrebbero costare meno di 20 USD. Pechino è una vera città internazionale quando si tratta di cibo, ma i ristoranti cinesi locali saranno sempre i più economici. Se siete interessati a trovare cibo halal, c’è un gran numero di ristoranti Uyghur (wee-ger) che rappresentano la popolazione musulmana cinese e servono cibo eccellente.

Un viaggio sulla metropolitana costa 2 yuan, circa 30 centesimi, e vi porterà ovunque in città grazie a una delle 17 linee di metropolitana di Pechino. È possibile comprare una Smart Card per i trasporti quando arrivate, che potrete caricare ottenendo così uno sconto del 50% quando la utilizzi sull’autobus. Anche se rimani solo per due giorni, conviene acquistare una Smart Card. Se la restituisci in buone condizioni, ottieni il rimborso del rimanente saldo. È davvero una Smart Card!

Se arrivate da qualsiasi Paese occidentale, il costo più elevato sarà in volo per arrivare a Pechino. Anche se i prezzi dei biglietti aerei verso l’Asia sono diminuiti nel corso degli anni, sono ancora abbastanza costosi. Nella maggior parte dei casi, soggiornare in Cina richiede anche un visto, ad eccezione di coloro  che transitano in Cina per meno di 72 ore (144 ore in alcuni casi).

I mesi migliori per visitare Pechino

Pechino è in una zona desertica e può essere molto caldo in estate. Da aprile a giugno è il periodo più asciutto e non troppo caldo. Da evitare, invece, luglio e agosto, quando arrivano i monsoni e le temperature superano i 40 gradi.

Se non ti dispiace il freddo, la primavera e l’autunno hanno meno turisti e il tempo è quasi sempre asciutto. Da dicembre a febbraio fa, invece, molto freddo. I mesi di maggio e giugno sono probabilmente ideali per un piacevole soggiorno a Pechino.

Dove dormire a Budapest?

Dove dormire a Budapest? I migliori luoghi in cui soggiornare a Budapest sono i quartieri V, VI e VII. In questo post analizzeremo quello che questi distretti hanno da offrire

Se cercate le migliori aree per dormire a Budapest, questa guida spiegherà in modo approfondito i migliori quartieri della capitale ungherese. Indipendentemente dallo scopo del vostro viaggio, Budapest offre attrazioni per tutti i gusti, con la sua storia unica, i ristoranti squisiti e una vibrante vita notturna.

le migliori zone per soggiornare a Budapest

Turismo a Budapest: Panoramica

Budapest è una delle città più visitate d’Europa. Divisa dal Danubio in due parti: Buda, a ovest e Pest ad est, la capitale ungherese offre varie attrazioni per tutti i tipi di budget. L’Ungheria ha una posizione privilegiata, proprio nel mezzo dell’Europa, i turisti che visitano Budapest spesso visitano Vienna e Praga, che sono facilmente raggiungibili in treno.

Negli ultimi due decenni il turismo a Budapest è migliorato notevolmente. Con la caduta del comunismo, una delle città più belle d’Europa ha riacquistato il suo prestigio e accoglie più turisti ogni anno.

Budapest è conosciuta per la sua architettura diversificata, che presenta diversi stili negli edifici storici di tutta la città. Dal 1987, Budapest è patrimonio mondiale dell’UNESCO. Se sei un appassionato di storia, Budapest certamente non deluderà le tue aspettative.

A parte questo, la vita notturna di Budapest è una delle migliori del mondo. Ci sono ristoranti per tutti i gusti, con i migliori piatti della cucina ungherese e internazionale disponibili giorno e notte.

Budapest dispone anche di club sorprendenti ed è famosa per i pub nelle rovine, situate soprattutto nel VII distretto. Tra questi, il famoso Szimpla Kert, da non perdere se volete far parte della vita notturna ungherese.

Migliori posti per soggiornare a Budapest

dove dormire a budapest

Budapest è divisa dal fiume Danubio ed è composta da 23 distretti (kerület). I posti migliori per soggiornare a Budapest sono distretto I (Várkerület), distretto V (Belváros-Lipótváros), distretto VI (Terézváros) e VII (Erzsébetváros).

Distretto I – Várkerület (distretto del Castello di Buda)

Il distretto I ( Várkerület ) si traduce letteralmente in “distretto del castello”, dove, appunto, si trova il castello di Buda. Il castello di Buda è una delle maggiori attrazioni della città ed è stato costruito per la prima volta dal 1247 al 1265. Il castello ha subito nei secoli molteplici ristrutturazioni ed è  sopravvissuto attraverso numerose guerre.

Questo quartiere è una delle migliori zone per soggiornare a Budapest se desiderate godervi un’atmosfera rilassata. Potete fare lunghe passeggiate intorno alla collina del castello ed osservare la bellezza di Budapest.

Distretto V – Belváros-Lipótváros

Il distretto V è uno dei più turistici e popolari, in quanto raccoglie una serie di importanti attrazioni. Il Parlamento di Budapest è probabilmente quella più importante di questo quartiere.

Potrete passeggiare lungo la famosa via dello shopping Váci utca e godere di una passeggiata sulle rive del Danubio. Questo quartiere ha anche una serie di deliziosi snack bar e ristoranti per tutti i budget.

Il Vörösmarty tér è al centro di questo quartiere, ed è anche un’ottima area per i ristoranti. In questa piazza si svolgono anche la Fiera di Primavera e la Fiera di Natale di Budapest.

Clicca qui per trovare alloggio nel Distretto V su Booking.com

Sistemazione Economica a Budapest Distretto V – Belváros-Lipótváros

City Rooms – una sistemazione conveniente con facile accesso alla metropolitana e situata vicino alla prestigiosa strada pedonale Váci utca.

Sistemazione a prezzi ragionevoli a Budapest Distretto V – Belváros-Lipótváros

Hotel SasOne – un hotel situato vicino alla St Basilica di Santo Stefano e a Piazza Deak Ferenc (Deák Ferenc tér).

Leo Panzio Hotel – un accogliente hotel in una posizione eccellente, vicino alla via Váci e con facile accesso alla metropolitana presso la stazione Ferenciek tere.

Distretto VI – Terézváros

Il distretto VI ( Terézváros ) è una delle migliori aree per soggiornare a Budapest per tutti i tipi di visitatori. È un quartiere piuttosto affollato, con molte opzioni di intrattenimento.

La via Andrássy út e il Teréz körút sono due delle vie principali della città che attraversano questo quartiere. L’intersezione, chiamata Oktogon, è anche un punto di riferimento a Budapest. La metropolitana di Budapest 1, che è una delle più antiche al mondo, attraversa anche questo quartiere.

Il quartiere VI dispone di numerosi ristoranti e alberghi, per tutti i budget. Alcuni dei suoi ristoranti hanno prezzi accessibili e sono sempre aperti, quindi è un’ottima opzione per prendere uno snack in tarda nottata (specialmente nell’area di Oktogon).

È anche vicino alla Piazza degli Eroi ( Hősök tere ) e al Parco ( Városliget ), anche se queste attrazioni sono situate nel quartiere XIV.

Clicca qui per trovare alloggio nel Distretto VI su Booking.com

Sistemazione Economica a Budapest Distretto VI – Terézváros

Multipass Hostel – un’opzione per i viaggiatori con un budget limitato, vicino alla Stazione ferroviaria di Nyugati, con facile accesso alla metropolitana, in una delle migliori zone per soggiornare a Budapest.

Sistemazione a prezzi ragionevoli a Budapest District VI – Terézváros

Six Inn Hotel  – una buona opzione in un zona tranquilla, vicino al viale Andrassy e a distanza di una breve passeggiata a piedi dalla Piazza degli Eroi.

Ibis Budapest Heroes Square – l’hotel perfetto a Budapest se vuoi stare vicino alla Piazza degli Eroi.

Distretto VII – Erzsébetváros

Erzsébetváros è noto come quartiere ebraico di Budapest, con numerose sinagoghe e ristoranti ebraici. Ha una posizione privilegiata a Pest, vicina a moltissime attrazioni. L’area è una delle preferite tra turisti e viaggiatori stranieri ed è un ottimo posto per incontrare persone e bere un drink a buon mercato.

Il distretto VII ( Erzsébetváros ) è probabilmente la migliore zona per soggiornare a Budapest se stai arrivando in città in treno. La stazione Keleti è abbastanza vicina a questo distretto. Infatti solo un incrocio stradale separa Erzsébetváros dalla Stazione Keleti.

Come accennato in precedenza, il distretto VII è uno dei migliori luoghi per godere della vita notturna, molti bar si trovano, infatti, in questo quartiere. Il famoso bar nelle rovine Szimpla Kert si trova qui e  attualmente riceve ogni giorno un elevato afflusso di turisti.

Clicca qui per trovare alloggio nel Distretto VII su Booking.com

Sistemazione Economica a Budapest Distretto VII – Erzsébetváros

Capital Guesthouse Budapest – un ottima guesthouse economica a Budapest. Ottima posizione a breve distanza a piedi dalla stazione ferroviaria di Budapest Keleti.

Omega Guesthouse Budapest – una bella pensione vicino alla piazza Blaha Lujza, con comodi collegamenti di metropolitana e tram.

Alloggi a prezzi ragionevoli a Budapest District VII – Erzsébetváros

City-Hotel Budapest – un ottimo hotel in una posizione molto comoda nel quartiere VII di Budapest.

Roombach Hotel Budapest Center – un’altra eccellente scelta in una delle migliori zone per soggiornare a Budapest, vicino alla Piazza Deak Ferenc.

Altri distretti

Oltre alle aree sopra menzionate, puoi anche considerare alcuni altri distretti a Budapest. Il distretto II può essere una buona scelta se preferisci alloggiare nel lato di Buda che ha un’atmosfera più tranquilla. È particolarmente vicino al ponte Margaret ( Margit híd ) e all’isola Margherita ( Margit-isola). L’Isola Margherita  situata in mezzo all Danubio ed è un ottimo posto per godersi la natura.

Potete anche considerare il distretto VIII ( Józsefváros ) nel lato Pest. Questa zona è migliorata molto negli ultimi anni e sta diventando una buona scelta per i turisti. In questo quartiere, le migliori opzioni di soggiorno sono vicine alla stazione della metropolitana Astoria, il Blaha Lujza tér.

Hotel di lusso a Budapest

Four Seasons Hotel Gresham Palace Budapestun favoloso hotel di lusso in una delle località principali di Budapest, proprio accanto al Ponte delle Catene.

Boscolo Budapest, Autograph Collection – un lussuoso hotel nel quartiere VII, con il New York Café, uno dei più belli d’Europa.

Kempinski Hotel Corvinus Budapest – un hotel sontuoso che gode di una delle migliori posizioni di Budapest, vicino alla piazza Deák Ferenc, alla Basilica e al Vörösmarty ter.

Costo del viaggio a Budapest, Ungheria

Nonostante il crescente afflusso di turisti a Budapest, il costo del viaggio in città rimane abbastanza conveniente. Si può notare soprattutto il confronto con alcune città della sua regione, come Vienna o Bratislava.

Budapest è probabilmente una delle migliori città in cui mangiare in Europa, con tutti i tipi di ristoranti ampiamente disponibili. Da kebab turchi a buffet cinesi, potete trovare ogni tipo di cucina a buon mercato e con orario continuato.

Anche la cucina ungherese è ben rappresentata nei ristoranti di Budapest. Dovreste assaggiare il famoso Goulash (gulyás) ma anche Langos, oltre alla deliziosa birra locale ei vini tradizionali ungheresi.

La rete dei trasporti pubblici di Budapest è ottima. Con quattro linee di metropolitana e un’ampia rete di autobus e tram, è facile e relativamente poco costoso girare in città.

I migliori mesi da visitare Budapest, Ungheria

L’Ungheria ha un clima temperato e continentale. L’inverno può essere abbastanza freddo, con temperature che scendono sotto lo zero e nevicate. L’estate, d’altra parte, ha giorni molto caldi, con le temperature che si innalzano ben oltre i 30 gradi. La scelta dei mesi migliori per visitare Budapest dipenderà dallo scopo del vostro soggiorno.

Gennaio e febbraio sono piuttosto freddi, quindi i turisti tendono ad evitare la città durante l’inverno. Tuttavia, i prezzi degli alloggi sono i più bassi, e potrebbe essere una buona idea se preferisci evitare i posti affollati.

La primavera e l’autunno sono probabilmente le migliori stagioni per visitare Budapest, dato che il tempo invita alle attività all’aria aperta.

Ci sono due importanti eventi tenuti a Budapest da considerare, se volete visitare la città. Uno è il GP Formula 1 e l’altro è il Festival Sziget, uno dei più grandi festival musicali estivi d’Europa. La città è abbastanza affollata durante questi eventi e, a meno che non veniate a Budapest per uno di questi, è più conveniente evitarli.

Dove dormire a Barcellona?

Dove dormire a Barcellona? Scopri in questo articolo i migliori quartieri della capitale della Catalogna per godere al massimo di una delle città più emozionanti dell’Europa meridionale

Stai viaggiando in Catalogna? Controlla la nostra guida sulle migliori aree per dormire a Barcellona, una delle città più interessanti e variegate d’Europa.

dove dormire a barcellona

Barcellona è una delle città più visitate del mondo e offre distretti e alloggi per tutti i tipi di turisti e di budget. A seconda delle aspettative per il tuo viaggio, Barcellona offre zone piene di bar e ristoranti, ma ha anche quartieri residenziali, ideali per vivere la vera vita catalana.

Barcellona è una città molto intrigante che offre storia, arte, cultura, architettura, mare e un’esperienza gastronomica unica. Potrete trovare tutto ciò in una città piuttosto compatta anche. È importante, però, avere le proprie priorità chiare, specialmente quando si visita Barcellona per pochi giorni. Alcune zone potrebbero essere abbastanza lontane dai siti più interessanti e altre potrebbero essere semplicemente troppo noiose. Tuttavia, tutto dipende dai tuoi obiettivi o dal tipo di vacanza che ti aspetti di fare a Barcellona.

Turismo a Barcellona: Panoramica

Barcellona è una delle città più belle d’Europa in termini di architettura. L’architetto Gaudì è riuscito a trasformare Barcellona in una città d’arte piena di promemoria del suo stile unico, che si diffonde in ogni angolo della città. Casa Batlló, Casa Milá, Parque Güell e la Sagrada Familia sono solo alcuni dei capolavori di Gaudì. I suoi lavori sono molto accessibili dal momento che il sistema di trasporto pubblico è molto efficiente.

Per lo shopping e la tradizione culinaria, il luogo perfetto è la rinomata strada La Rambla. Soggiornare in prossimità di questa zona può essere molto divertente, dato che è possibile fare una passeggiata in qualsiasi momento e buona parte della vita notturna si concentra qui. Offre, inoltre, un’ampia scelta di ristoranti e negozi per lo shopping.

E se state cercando di trascorrere un’estate piacevole e rilassante, invece,  potrete godervi le spiagge di Barcellona. Le spiagge sono una delle attrazioni principali non solo per i turisti ma anche per i locali. Ci sono più di 10 spiagge tra cui scegliere, ma non potrete sbagliare: sono tutte ugualmente belle.

I migliori luoghi per dormire a Barcellona

Adesso analizziamo i migliori luoghi in cui dormire a Barcellona, a ​​seconda dell tipo di attività che si desidera svolgere in città. Se volete provare un’esperienza catalana a 36o gradi, allora il centro della città è il posto migliore per voi. Se preferite trascorrere del tempo in spiaggia, Barceloneta è la posizione per voi. Per una visita più raffinata rivolta ad eventi culturali, allora il quartiere gotico è l’area giusta per immergersi nell’arte. Analizziamo queste due aree qui sotto.

Barceloneta

Quando le temperature cominciano a salire in Europa, il mare comincia a diventare sempre più attraente. Le spiagge di Barcellona sono tra le più apprezzate tra i turisti europei. Se soggiornerete nell’area della Barceloneta avrete a distanza di una camminata tutte le sue meravigliose spiagge. Inoltre, molte camere, appartamenti o hotel hanno una splendida vista sull’oceano.

La Barceloneta è una delle zone più costose di Barcellona. Tuttavia, ne vale completamente la pena. È possibile raggiungere a piedi la spiaggia e il cibo in questa zona è eccellente. Troverete i ristoranti più affascinanti con piatti squisiti e il miglior pesce della Catalogna. Inoltre, questa è una zona molto attiva e vivace con musica giorno e notte.

Clicca qui per trovare le strutture alberghiere a Barceloneta su Booking.com

Il sole a Barcellona può essere eccessivo durante l’estate, ma la città offre delle alternative per le ore più calde. Il Maremagnum, un centro commerciale vicino al mare, è un’opzione eccellente. È possibile trascorrere la giornata facendo shopping e mangiare all’interno delle sue strutture, evitando qualche ora di sole.

Quartiere Gotico

Il quartiere gotico, o Barri Gòtic in catalano, non è una di quelle zone super popolari tra i turisti. Tuttavia, questa è una delle zone migliori per dormire a Barcellona, ​​soprattutto se stai cercando un’esperienza artistica e culturale.

L’intero quartiere gotico è molto caratteristico in quanto unisce la moderna vita catalana agli edifici antichi. L’architettura è sicuramente il suo punto forte.

Nel quartiere gotico troverete zone molto tranquille per godervi un pomeriggio catalano. Troverete anche una varietà di piccoli ristoranti dove mangiare deliziosi piatti locali.

Eixample

Il distretto di Eixample è diviso a metà dal Passeig de Gracia. Sia la zona di sinistra che quella di destra sono molto ampie, quindi non fa molta differenza in quale parte si scelga di rimanere. Il lato destro può essere più attraente in quanto è una zona più antica e l’architettura è più impressionante.

Questa è la zona più centrale di Barcellona. È un’ottima area dove dormire se siete interessati allo shopping e ai siti storici. Quando sarai qui, sarai vicino alla Sagrada Familia ( sul lato destro) , a Plaça Catalunya (Piazza Catalunya), alla Pedrada, alla Casa Batlló e a tante altre attrazioni.

Clicca qui per trovare le strutture alberghiere nel quartiere Eixample su Booking.com

Inoltre, il quartiere Eixample è un’ottima area se sei interessato allo  shopping. Il Passeig de Gracia è un lungo viale in cui troverai i migliori negozi di Barcellona, ​​uniti a gallerie d’arte e due delle più grandi opere di Gaudì.

Sistemazione Economica a Barcellona – €

Rodamón Barcelona Hostel – un ostello di alta qualità in uno delle migliori aree di Barcellona, ​​vicino al Passeig de Gràcia e alla stazione della metropolitana Diagonal.

Born Barcelona Hostel – un ottimo posto economico per soggiornare nel quartiere Eixample di Barcellona

Alloggi a prezzi ragionevoli a Barcellona – €€

Azul B&B Barcelona – ottimo rapporto qualità/prezzo per questo bed and breakfast nel quartiere Eixample, una delle zone migliori per doremire a Barcellona.

Praktik Vinoteca – un eccellente albergo nel quartiere Eixample, vicino alla Casa Battló.

Hotel La Casa del Sol – un hotel a prezzi ragionevoli nel quartiere Gràcia di Barcellona.

Hotel di lusso a Barcellona – €€€

Hotel Palace GL – un lussuoso hotel in un edificio impressionante nel quartiere Eixample di Barcellona, ​​vicino a Las Ramblas.

Costo del viaggio a Barcellona

Barcellona non è esattamente la città più economica in cui viaggiare in Europa, pur essendo piuttosto accessibile. Tuttavia, vale la pena considerare tutto quello che ha da offrire. Il costo complessivo del viaggio dipenderà dai tuoi obiettivi e dalle attività che vuoi fare. È anche vero che questa città ha molte opzioni per tutti i tipi di turisti.

 i migliori posti per stare a Barcellona

Se volete andare in spiaggia ogni giorno, dovrete considerare un budget elevato, in quanto gli hotel e gli appartamenti in affitto alla Barceloneta sono piuttosto costosi. Inoltre, dovrete considerare le spese per il cibo e per il noleggio di un ombrellone. Se pensate di godervi la vita notturna di Barcellona, ​​i costi possono salire molto rapidamente.

Per visitare Barcellona con un budget limitato, potresti considerare altre aree, come il Quartiere Gotico o il Quartiere Eixample. La notte in un buon hotel in queste aree può costare circa 80 dollari, mentre gli ostelli possono essere molto più economici. Per il cibo, potresti spendere circa 30 dollari al giorno per persona.

I costi di trasporto possono essere variabili, è consigliabile comprare i biglietti giornalieri se avete intenzione di usare spesso i mezzi pubblici. Per quanto riguarda le attrazioni ed i musei, di solito non si spendono meno di 20 dollari a persona. Alla fine, un giorno a Barcellona può facilmente costare $ 120-150.

I migliori mesi per visitare Barcellona

La migliore stagione per visitare Barcellona è l’estate se non vediamo l’ora di trascorrere la maggior parte del tempo delle nostre vacanze in spiaggia. Agosto è il mese perfetto per questo scopo. È anche un ottimo mese se volete godervi la vita notturna della città.

Barcellona è anche molto invitante nel mese di settembre, quando il caldo è meno intenso e si può camminare per la città senza cercare costantemente l’ombra, ma si può ancora godere della spiaggia, se si desidera. Possiamo facilmente raccomandare agosto e settembre come i mesi migliori per godersi al meglio Barcellona.

 

Dove soggiornare a Sofia?

Dove soggiornare a Sofia? I migliori luoghi per alloggiare a Sofia si trovano nel centro della città e in questo post analizzeremo la capitale bulgara ed i suoi distretti.

I posti migliori dove soggiornare a Sofia sono nella zona vicino al viale Vitosha, la principale strada commerciale della città. Questo post vi farà scoprire questa ed altre aree di Sofia e vi aiuterà ad analizzare i costi del viaggio in Bulgaria.

dove soggiornare a sofia

Viale Vitosha. Foto di Stella .

Turismo a Sofia: Panoramica

Sofia è la capitale della Bulgaria ed una città molto interessante per la sua storia, l’architettura ed i suoi ristoranti. Il turismo in Bulgaria sta crescendo in modo esponenziale poiché il Paese è entrato nell’Unione Europea nel 2007. Anche se la maggior parte dei turisti preferisce la costa, Sofia sta diventando sempre più attraente.

Una delle ragioni alla base della crescita del turismo a Sofia è l’espansione dei vettori a basso costo verso il Paese. Nel 2016 l’Aeroporto di Sofia ha registrato una crescita del 21% nel traffico di  passeggeri. La città stessa sta anche migliorando le sue infrastrutture per accogliere al meglio i turisti. I lavori di ristrutturazione del bivio di Vitosha hanno creato una nuova atmosfera nel centro della città.

 cerca lavoro in bulgaria

Sofia, Bulgaria. Foto di Francisco Anzola .

Dove Dormire a Sofia

Le migliori zone in cui soggiornare a Sofia si trovano nel centro della città e nel quartiere Lozenets. Anche la zona intorno alla stazione della metropolitana Serdica offre ottime opzioni.

Centro Città

Il centro cittadino della capitale bulgara è piuttosto grande e ci sono molte zone che potete considerare per il vostro soggiorno in Bulgaria. L’area intorno al Largo, uno degli edifici più iconici della Bulgaria, è ideale per la sua vicinanza alle altre attrazioni.

La strada più famosa di Sofia che attraversa la città è il viale Vitosha(булевард Витоша), cuore della capitale bulgara.

Viale Vitosha

Il viale Vitosha è la principale via commerciale di Sofia e anche quella più bella, proprio nel centro della città. Questa zona è ideale per ogni tipo di attività, compresi negozi, ristoranti e locali notturni.

Dalla stazione della metropolitana Serdika (Сердика) al Parco Nazionale della Cultura troverai un sacco di buoni hotel per tutti i budget. L’area è anche una delle migliori per le escursioni a piedi e tutto il necessario è raggiungibile a piedi.

Lozenets District

Il distretto di Lozenets può essere una buona opzione se si desidera soggiornare in una zona residenziale di Sofia. Lozenets è uno dei migliori quartieri di Sofia e offre alcune ottime opzioni per stare vicino alla zona in cui ha luogo la competizione canora chiamate Eurovision.

Sistemazione Economica a Sofia – €

Budapest Hotel – una scelta eccellente vicino alla Stazione Centrale di Sofia e anche alla stazione della metropolitana Lavov Most (una fermata della stazione Serdika).

Best Western Lozenetz Hotel  – un’ottima opzione nel quartiere Lozenets di una delle catene alberghiere più conosciute del mondo.

City Avenue Business Hotel – un hotel economico vicino alla stazione della metropolitana Opalchenska.

Alloggi a prezzi ragionevoli a Sofia – €€

Central Hotel Sofia – Situato vicino alla Serdika e anche alla stazione della metropolitana di Opalchenska, questo hotel offre un ottimo rapporto qualità/prezzo nel centro di Sofia.

Premier Thracia Hotel  – un ottimo hotel in una delle zone più privilegiate del centro di Sofia, a pochi metri dal viale Vitosha.

Hotel di lusso a Sofia – €€€

Sense Hotel Sofia – un lussuoso hotel nel centro di Sofia, vicino alla cattedrale Alexander Nevsky.

Arena Di Serdica Hotel – un elegante e raffinato albergo a pochi passi dalla stazione della metropolitana Serdika.

Costo del viaggio a Sofia Bulgaria

Se stai facendo un Eurotrip o un weekend fuori, noterai come Sofia è abbastanza economica. È infatti la capitale dell’Unione Europea meno cara per il turismo, con trasporto, alloggio e cibo a prezzi ridotti.

Arrivare in Bulgaria può essere abbastanza economico se si sta viaggiando in Europa con una compagnia aerea a basso costo. È anche possibile arrivare in Bulgaria in treno o in autobus, ma i viaggi sono abbastanza lunghi nella maggior parte dei casi. Se arrivi dalla Macedonia, l’autobus o la guida sono le migliori opzioni.

I mezzi di trasporto pubblico a Sofia sono abbastanza affidabili e poco costosi, soprattutto la metropolitana. Idealmente, si dovrebbero considerare le strutture alberghiere con facile accesso alla metropolitana, soprattutto se si alloggia fuori dal centro della città.

Anche l’alloggio è abbastanza conveniente a Sofia, ma ci sono opzioni per tutti i budget. Ci sono molte possibilità a Sofia per alloggiare ad una frazione di quello che costa una camera d’albergo in Europa occidentale. Le opzioni sono varie e numerose, da ostelli economici a hotel di lusso.

Miglior periodo dell’anno per visitare Sofia e Bulgaria

Sofia ha un clima continentale umido con quattro stagioni piuttosto definite. Considerando l’altitudine relativamente alta per una capitale europea (550m) Sofia ha un clima più fresco di gran parte della Bulgaria. Questo ha i suoi vantaggi e svantaggi, a seconda della visita della città e del tuo gusto personale.

L’inverno è ottimo a Sofia se stai venendo in Bulgaria per sciare . La stazione sciistica di Vitosha è abbastanza vicino alla città ed è anche conveniente. La Bulgaria è una delle destinazioni sciistiche più economiche d’Europa.

Primavera e inizio di autunno sono perfette per le visite turistiche ed i prezzi sono molto invitanti. Per chi arriva in estate, il tempo è di solito caldo ma piacevole, tuttavia, alcune settimane possono essere estremamente afose.

Se state viaggiando verso i Balcani potreste essere interessati ai posti migliori per soggiornare a Belgrado.

Dove dormire a Lione?

Dove dormire a Lione? Le migliori aree per soggiornare a Lione saranno analizzate in questo post, insieme all’analisi dei costi del viaggio

Questa guida sulle migliori zone in cui dormire a Lione è ideale per i viaggiatori che hanno in programma di godere della terza città più grande della Francia. Scopri qui dove alloggiare a Lione, una delle città più prestigiose del Paese.

 le migliori zone per rimanere in lyon

Lione è famosa per il suo Festival delle Luci ed è una città cosmopolita con una importante tradizione francese. Analizziamo i posti migliori per il tuo soggiorno, il periodo migliore per la vostra visita e il budget necessario.

Turismo a Lione: Panoramica

Lione è la terza città più grande in Francia, dopo Marsiglia e Parigi. La città è anche una delle più visitate, seconda solo a Parigi, che riceve il numero più elevato di turisti all’anno.

Fondata dai romani, Lione ha prosperato durante il Medio Evo e il periodo rinascimentale. Oggi, diversi distretti di Lione appartengono al patrimonio mondiale dell’UNESCO. La città è sicuramente un ottimo luogo per gli appassionati di storia e di architettura.

Lione è una moderna città francese, che, però, conserva ancora la sua storia nell’architettura. La città non è solo una destinazione turistica, ma anche un hub per gli affari. Infine, è anche un importante centro di istruzione in Francia, che riceve ogni anno migliaia di studenti provenienti da diversi Paesi, grazie ai progetti universitari Erasmus.

 dove rimanere in lyon

Dove alloggiare a Lione

I migliori luoghi per soggiornare a Lione sono il centro storico ( Vieux Lyon ) e il Presqu’île, entrambi situati nella parte più centrale della città. Scopriamo di più su ciascuno di questi luoghi e sul perché sono le migliori zone per soggiornare a Lione.

Vieux Lyon (Città Vecchia)

Il centro storico di Lione, conosciuto come Vieux Lyon è uno dei quartieri più belli della città. Il Vieux Lyon è costituito principalmente da architettura rinascimentale ed è una delle aree più grandi con edifici con questo stile in Europa.

L’area è relativamente piccola, con stretti vicoli pittoreschi. È vicino alla collina di Fourvière e sicuramente una delle zone migliori per soggiornare a Lione.

Presqu’île

L’area Presqu’île è molto più grande del Vieux Lyon e comprende il primo, il seconda e parte del quarto arrondissement di Lione. È la zona più centrale della città, con un’ampia varietà di alberghi, ristoranti e bar.

Qui si trovano anche alcune delle attrazioni più interessanti della città, come la Piazza Bellecour e l’Hôtel de Ville.

Gare de Lyon Parte-Dieu

La stazione di Lione Part-Dieu è la stazione ferroviaria principale della città e ha anche una buona posizione. Può essere una buona opzione se sei arrivato a Lione in treno e intendi restare per un breve soggiorno. C’è un certo numero di hotel relativamente convenienti in questa zona.

Sistemazione Economica a Lione – €

Hôtel Le Boulevardier – un hotel conveniente in una delle zone migliori per soggiornare a Lione.

Le Flâneur Guesthouse – un’opzione a prezzo ridotto nel terzo arrondissement di Lione.

Alloggi a prezzi ragionevoli a Lione – €

Hotel des Celestins – un’ottima sistemazione nel 2 ° arrondissement di Lione.

Hotel Elysée – un eccellente hotel a pochi passi dalla Place Bellecour.

Hotel di lusso a Lione – €€€

Villa Florentine – una delle opzioni di alloggio più lussuose e artistiche della zona di Vieux Lyon.

Cour des Loges   – un alloggio di lusso nel centro storico di Lione.

Costo del viaggio a Lione

La Francia è conosciuta per essere un Paese dai costi di vita piuttosto elevati. Non sorprende che il budget complessivo per un viaggio a Lione sia piuttosto elevato. L’alloggio e il cibo sono particolarmente costosi, soprattutto se si mangia fuori ogni pasto. Il trasporto è relativamente costoso e il budget aumenterà a seconda di quanto spesso ne avrai bisogno.

Ci sono molte opzioni disponibili per alloggiare a Lione per quasi tutti i budget. Tuttavia, se sei un viaggiatore attento alle finanze, c’è una buona offerta di ostelli sia nella zona di Vieux Lyon che nella zona Presqu’île. Se hai un budget flessibile, invece, ci sono sia alberghi, B&B a prezzi convenienti  che hotel di lusso cinque stelle.

La cucina francese è un altro punto forte di Lione, e sicuramente vale la pena di assaggiare qualche piatto tipico durante il vostro viaggio.

I mesi migliori per visitare Lione

Come la maggior parte delle città metropolitane francesi, Lione ha un clima abbastanza mite con quattro stagioni.

L’inverno è più mite che in molte altre città europee. Le nevicate, però sono possibili ma non così frequenti e i periodi nevosi raramente durano a lungo.

I mesi migliori per visitare Lione sono da aprile a fine giugno. La temperatura è normalmente mite e le ore medie di luce solare sono di solito buone.

Nel mese di dicembre, la città ospita il suo prestigioso Festival delle Luci.

Se stai viaggiando in questa regione, controlla i posti migliori per soggiornare a Ginevra e dove soggiornare a Grenoble .

Dove soggiornare a Dublino?

Dove soggiornare a Dublino? In questo post analizzeremo i posti migliori per il soggiorno a Dublino, il costo del viaggio e quando visitare la capitale della Repubblica d’Irlanda

dove soggiornare a dublino

Fiume Liffey, Dublino. Foto di Daniel Dudek

Dublino conta 1.024.027 abitanti; è la città più grande d’Irlanda e anche la più visitata dai turisti stranieri. Negli ultimi 5 anni è diventata una destinazione popolare per gli studenti che desiderano imparare l’inglese. È una città cosmopolita, con gente amichevole che beve Guinness nei pub intorno alla città.

Turismo a Dublino: Panoramica

Anche se Dublino è famosa per le tradizionali birre, la capitale della Repubblica d’Irlanda ha molto di più da esplorare, oltre ai pub e alla birra.

Dublino è una città affascinante, divisa dal fiume Liffey. Durante il vostro soggiorno a Dublino, è facile dividere i luoghi da visitare tra il Southside (lato sud) del fiume e il Northside (lato nord).

Northside

Nel Northside potrete iniziare la vostra visita dal parco Phoenix. Il Phoenix Park è uno dei più grandi spazi ricreativi tra i parchi di tutte le capitali europee. Circa il 30% del parco Phoenix è coperto da alberi. Un buon modo per esplorare il parco è noleggiare una bicicletta. Se siete fortunati potrete imbattervi in un gruppo di cervi che vivono nel parco.

Per le famiglie con bambini, lo zoo di Dublino, all’interno di Phoenix Park è anche un buon posto per iniziare la giornata.

Ancora nel Northside, i Four Courts e la Spire sulla via O’Connell sono luoghi importanti da visitare. Per coloro che amano fare shopping durante le vacanze, potrebbe essere una buona idea sulla via Henry visitare Penneys, parte del gruppo inglese Primark.

Penneys è il più famoso negozio irlandese di moda a basso costo, è molto popolare tra gli adolescenti ed i giovani adulti. I prezzi sono molto accessibili e c’è una vasta gamma di stili.

Southside

Ora, attraversiamo il fiume Liffey verso il Southside. Nel Southside ci sono molti luoghi turistici da visitare. I principali sono: la fabbrica di Guinness, la Cattedrale di San Patrizio, il Castello di Dublino, la chiesa di Christchurch, la famosa libreria Kells Old Library della Trinity College, la Grafton Street e il quartiere Temple Bar.

Raccomando di iniziare con la fabbrica di Guinness, seguita dalla Cattedrale di San Patrizio e dalla chiesa di Christchurch. Poi continuare con il Castello di Dublino, la Kells Old Library, Grafton Street e, infine, il distretto Temple Bar per godersi la famosa birra e apprezzare la musica irlandese.

Se lasciate l’area del Temple Bar per l’ultima, quindi, sarete poi liberi di godere quanto più possibile la vita notturna di Dublino. I miglior pub da visitare a Temple Bar è il Pub Temple Bar, che ha dato il suo nome al quartiere, The Quays e The Porterhouse.

Di solito due giorni sono sufficienti per coprire le principali attrazioni della città. Tuttavia, se hai più tempo a disposizione, puoi anche fare una gita di un giorno nelle città e villaggi sorprendenti vicino a Dublino.

Migliori posti per soggiornare a Dublino

temple bar dublino

Temple Bar, Dublino. Foto di Ilyan Gonchev

Come si può presumere, in termini di hotel, Dublino può essere molto costosa. Tuttavia, per coloro che hanno un budget limitato ci sono sempre opzioni da considerare.

Clicca qui per trovare un alloggio a Dublino su Booking.com 

Grafton Street e Stephens Green Park

Se cercate un hotel di lusso, questo è il posto migliore dove stare. Grafton Street è la via dello shopping della città per i clienti più esigenti. Le marche premium come Chanel, Louis Vuitton, Hermès e Burberry hanno negozi in questa via.

È una posizione ottima a soli 5 minuti a piedi dal quartiere Temple Bar.

Christchurch e Temple Bar Area

Si tratta di una posizione molto turistica, vicino a ristoranti e pub. In questa parte della città, probabilmente troverai altri hotel e B & B con buoni standard, nonché quelli più accessibili rispetto a Grafton Street.

O’Connell Street

Vicino O’Connell Street, puoi trovare una categoria diversa di hotel. È in questa zona dove puoi trovare ostelli e alberghi economici a prezzi più bassi.

Se state andando a Dublino per studiare l’inglese, la maggior parte delle scuole d’inglese sono in questa zona.

Alloggi Economici a Dublino – €

Ostello Jacobs Inn – Una scelta economica eccellente se si desidera soggiornare vicino all’area Temple Bar di Dublino.

Sky Backpackers – Un ottimo ostello a Dublino che era una volta uno studio di registrazione per famosi artisti.

Abbey Court Hostel – Un accogliente ostello vicino al Trinity College e alla zona Temple Bar.

Alloggi a prezzi ragionevoli a Dublino – €€

Gate Lodge B & B – Questo accogliente bed&breakfast è accanto alla stazione di Heuston, ideale se viaggiate in Irlanda in treno.

Drury Court Hotel – Una delle scelte migliori nel centro Dublino, questo hotel si trova a breve distanza a piedi dalla Grafton Street.

Hotel di lusso a Dublino – €€€

Il Marker Hotel – Uno dei più lussuosi hotel a Dublino, situato in Piazza Grand Canal.

Il Westbury Hotel – Il Westbury Hotel offre una delle migliori posizioni per soggiornare a Dublino, a pochi passi da molte delle attrazioni della città, tra cui il Temple Bar.

Costo del viaggio a Dublino

Dublino è una città piuttosto costosa. Certamente, una delle cose più costose in Irlanda rispetto ad altri Paesi europei è la birra.

Ad esempio, a Madrid una pinta di birra in un pub di solito costa circa 3 euro. A Dublino ne costa € 6.

Se state progettando di visitare i luoghi sopra indicati, ricordatevi di considerare un budget elevato per i biglietti d’ingresso. Il biglietto per lo zoo di Dublino per una famiglia, che include 2 adulti e 2 bambini, costa € 47.

L’ingresso per la Cattedrale di San Patrizio, il Castello di Dublino e Christchurch è di circa € 6 ciascuno. Anche il biglietto per la fabbrica di Guinness costa € 16, mentre l’ingresso per la libreria di Books of Kells ne costa € 11.

I mesi migliori per visitare Dublino

Il tempo migliore per visitare l’Irlanda è relativo, in base a quello che state cercando. A marzo, la città diventa molto affollata, grazie al Festival di St Patrick. Molti turisti provenienti da diverse parti del mondo vengono in Irlanda per festeggiare la giornata di San Patrizio.

Il giorno di San Patrizio è il 17 marzo quando c’è la famosa Saint Patrick’s parade. Tuttavia, l’intero festival dura circa 4 giorni, con molte attrazioni sparse in tutta la città.

Oltre al festival di San Patrizio, durante la primavera e l’estate, i turisti vengono spesso a Dublino. In primavera e soprattutto in estate, la temperatura aumenta un po’ e la media è di 20 ° C.

Se state progettando di visitare Dublino durante l’inverno, è importante tenere presente che a causa della posizione dell’isola, i giorni di pioggia sono comuni e la temperatura media è di circa 4 °C.

Giornata da Dublino

Ci sono così tanti posti da visitare in Irlanda. E la maggior parte di essi è facile da raggiungere in giornata da Dublino.

L’Irlanda è molto famosa per i suoi paesaggi. A soli 40 minuti da Dublino, i monti Wicklow sono bellissimi da visitare ed esplorare. Inizia dall giardino di Powerscourt.

La prossima fermata è la valle Glendalough, parte del parco nazionale dei monti Wicklow, una delle destinazioni più belle d’Irlanda.

La valle ha due laghi che creano uno scenario incredibile, molto importante per la storia irlandese. Lì è possibile visitare il famoso sito monastico con la torre circolare e uno dei cimiteri più antichi in Irlanda.

Dopo Glendalough, se si guida, si può andare al pub più alto in Irlanda. Johnnie Fox’s Pub è un pub locale tradizionale, con ottimi piatti irlandesi.

Se avete più giorni a Dublino, potete anche andare a Malahide, Howth e Dun Laoghaire in giornata.

Dove soggiornare a Praga?

Dove soggiornare a Praga? Questa guida farà scoprire le migliori aree in cui alloggiare nella capitale ceca, e vi darà un’idea del costo del viaggio in questa affascinante città europea

Cerchi il miglior posto dove soggiornare a Praga? Vi faremo scoprire le principali attrazioni della città e con questa guida turistica vi aiuteremo a massimizzare il vostro viaggio nella capitale ceca.

 i migliori posti in cui soggiornare prague

Turismo a Praga: Panoramica

Praga è una delle città più visitate d’Europa, ed è facile capire il perché. L’affascinante capitale ceca offre attrazioni per tutti i tipi di visitatori. Se sei un appassionato d’architettura, sarai stupito dagli incredibili edifici gotici della città. Se adorate la vita notturna, Praga offre alcuni dei migliori club in Europa.

La Repubblica Ceca consolida il suo ruolo di principale hub turistico in Europa Centrale. Fin dagli anni 90, l’infrastruttura turistica della città si è sviluppata rapidamente ed oggi Praga è una delle città più visitate d’Europa.

Oltre alle sue attrazioni, uno dei maggiori vantaggi di Praga è la sua posizione, centrale rispetto all’Europa. Praga è a poche ore di macchina da città come Berlino, Vienna e Budapest. Se volete, potete raggiungere la maggior parte delle capitali europee con voli da 1 a 3 ore. Anche l’Aeroporto di Praga sta mostrando una crescita costante negli ultimi anni e ha voli diretti intercontinentali verso Asia e Nord America.

La città è anche famosa per i suoi palazzi e e le sue attrazioni. Tra i più famosi si può citare il Ponte Carlo, il Castello di Praga e la piazza della Città Vecchia con il suo iconico Orologio Astronomico .

Oltre a ciò, la Repubblica Ceca ha anche numerose attrazioni turistiche che potreste considerare quando vi recate a Praga. I più consigliati sono l’Ossario Sedlec in Kutna Hora , il Castello di Karlstejn e la città di Cesky Krumlov.

Praga offre esperienze intense e uniche, disponibili sia di giorno che di notte e mette a disposizione delle infrastrutture per il turismo sicure, pulite e ben organizzate.

Dove alloggiare a Praga

Analizziamo ora le aree migliori per soggiornare a Praga, spiegando ciascuno dei principali distretti della città. La Città Vecchia ( Staré Město ) è il posto migliore per soggiornare a Praga se rimani per una breve visita, ma ci sono anche altre ottime località. Tra queste vale la pena ricordare Mala Strana, Zizkov e la Nuova Città (Nové Město).

Un aspetto importante da considerare è che la rete metropolitana di Praga è estremamente affidabile e relativamente veloce. Finché sarai vicino ad una stazione della metropolitana, potrai accedere facilmente al centro della città.

Un’altra cosa che si può prendere in considerazione è che Praga è divisa in distretti. Ogni distretto ha delle caratteristiche specifiche, puoi scoprire di più su questo argomento  su questo link.

Città Vecchia di Praga ( Staré Město)

La città vecchia di Praga ( Praha Staré Město ) è la zona più centrale della città e comprende le principali attrazioni della capitale ceca. Questa zona è relativamente compatta e potrai facilmente percorrerla a piedi. Il centro storico si trova nel qdistretto n 1 di Praga.

Alcune delle più importanti attrazioni della città vecchia di Praga sono il Ponte Carlo ( Karlův most ) e la Piazza Vecchia  (Staroměstské náměstí ), sono a 5-7 minuti a piedi l’uno dall’altro.

Lo svantaggio più grande della città vecchia di Praga è il costo dell’alloggio. Poiché la città vecchia è la zona più prestigiosa della città, è anche la più costosa.

Clicca qui per trovare gli alberghi a Praga Stare Mesto su Booking.com

Mala Strana

Anche l’area Malá Strana si trova nel distretto n 1 di Praga ed è probabilmente la seconda area migliore per soggiornare a Praga. Questa zona ha accesso diretto al Castello di Praga, situato in Hradčany, proprio accanto a Mala Strana.

Il famoso Ponte Carlo di Praga collega Malá Strana con il centro storico, facendo sì che questo quartiere sia uno dei posti migliori per soggiornare a Praga.

Zizkov

Zizkov ( Žižkov ) è una delle zone migliori per dormire a Praga, specialmente se si arriva a Praga in treno. Questa zona è a 10-20 minuti a piedi dalla città vecchia e presenta prezzi notevolmente inferiori a quelli del distretto 01. L’area di Zizkov si trova nel quartiere n 3 di Praga.

Nuova Città ( Nové Město)

La città nuova, o Nové Město in ceco, è un’altra grande area per alloggiare a Praga. È anche piuttosto centrale, con facile accesso alla stazione ferroviaria principale di Praga e al centro storico.

Altre aree

Poiché Praga è una città piuttosto grande con un alto afflusso di turisti, molti quartieri offrono possibilità di alloggio. Se state in altre zone, la raccomandazione più grande è di rimanere vicino ad una stazione della metropolitana. Come già detto, la rete metropolitana di Praga è veloce, affidabile e conveniente.

Alloggi Economici a Praga – €

Ostello One Praga – un’opzione per budget ridotti nell’area Zizkov (distretto 03) di Praga.

McSleep Hostel Prague – un ostello accessibile ed emozionante nel distretto 01, uno dei posti migliori per soggiornare a Praga.

Alloggi a prezzi ragionevoli a Praga – €€

Residence Tabor  – un hotel a prezzi ragionevoli in una delle migliori zone per soggiornare a Praga, con una buona colazione.

Bed & Books Art Hotel – un ottimo albergo proprio nel cuore di Praga nel distretto 01.

Hotel di lusso a Praga – €€€

Grand Hotel Bohemia – un albergo di lusso in una delle migliori zone per soggiornare a Praga, nel distretto 01.

Smetana Hotel – un eccellente hotel accanto al Teatro Nazionale Ceco e al Ponte Carlo.

Costo del viaggio a Praga

Il prezzo del viaggio è spesso un fattore importante quando si sceglie una destinazione. Nonostante una tendenza all’aumento dei prezzi, specialmente per quanto riguarda l’alloggio, Praga rimane ancora più economica di altre città dell’Europa occidentale. Si noterà la differenza sui prezzi soprattutto se si arriva da Vienna o dalla Germania.

L’alloggio probabilmente sarà il costo più alto durante il vostro soggiorno a Praga. Poiché la città gestisce ogni anno un maggior afflusso di turisti, la domanda influisce anche sui prezzi. Tuttavia, dipenderà anche da quando si visita la città, in quanto i prezzi cambiano notevolmente a seconda della stagione.

 dove soggiornare a Praga
Ci sono opzioni per tutti per quanto riguarda il cibo a Praga, indipendentemente dal vostro gusto gastronomico e budget. Praga è una delle migliori città d’Europa per mangiare fuori, in quanto troverete una grande varietà di deliziosi ristoranti locali e internazionali, nonché la fantastica birra ceca ovunque. Se avete un budget limitato, potrete avere ottimi pasti a partire da 100 CZK (o meno di 5 dollari) soprattutto se vi piace il cibo asiatico.

Il trasporto a Praga è abbastanza economico, come in tutta la Repubblica Ceca. Una sola corsa nel mezzi pubblici costa 24 o 32 CZK, ed i biglietti sono a tempo. La rete comprende 3 linee di metropolitana, parecchi tram e autobus. Essi funzionano abbastanza frequentemente, anche nei fine settimana o nei giorni festivi.

I mesi migliori per visitare Praga

Praga è una buona meta quasi tutto l’anno. La maggior parte delle stagioni sono abbastanza piacevoli in città e il calendario degli eventi offre sempre qualcosa di interessante.

La primavera è probabilmente il miglior periodo dell’anno per visitare Praga se si vuole godere di visite turistiche. I mesi di maggio e giugno offrono giornate lunghe e temperature piacevoli per godersi la maggior parte delle attrazioni di Praga.

L’estate è il periodo più affollato dell’anno per il turismo a Praga. I mesi di luglio e agosto sono particolarmente pieni di turisti ed i prezzi possono essere abbastanza alti. Se state per godervi la vita notturna della città, l’estate, però, è una scelta eccellente. Le notti di solito hanno un clima piacevole e bar e club si riempiono di persone provenienti da tutte le parti del mondo.

Anche l’autunno è un buon momento per visitare Praga e tutta l’Europa centrale. Le temperature sono ancora abbastanza piacevoli durante il mese di settembre e all’inizio di ottobre e le foglie colorate danno un’atmosfera affascinante ai parchi della città. L’autunno è anche una buona opzione poiché i prezzi degli alloggi diminuiscono notevolmente rispetto all’estate.

L’inverno è probabilmente il momento meno attraente per visitare Praga. Questo è soprattutto il caso di gennaio e febbraio, i mesi più freddi della Repubblica Ceca. L’inverno a Praga è piuttosto duro e le visite turistiche spesso sono spiacevoli quando le temperature scendono sotto i 0 gradi C (32 F). Tuttavia, se siete venuti per Natale o Capodanno, Praga è abbastanza affascinante.

Dove soggiornare a Milano?

Dove soggiornare a Milano? I migliori luoghi per alloggiare a Milano sono il Duomo e i Navigli e ve li spiegheremo nei dettagli in questo post su questa importante città italiana

Soggiornare a Milano è un’ottima scelta se desiderate gustare la cucina italiana, ammirare l’architettura e fare shopping nelle boutique di moda in questa prestigiosa città italiana. Scoprite con noi le migliori zone per alloggiare a Milano.

dove soggiornare a milano

Galleria Vittorio Emanuele II. Foto di Jeff Krause

La città di Milano, situata a nord-ovest dell’Italia, è il capoluogo della Lombardia, ed è anche l’area metropolitana più popolata in Italia. È conosciuta soprattutto come capitale finanziaria e della moda italiana e attrae ogni anno un numero enorme di turisti.

A causa della sua posizione geografica e della sua storia, Milano non corrisponde agli stereotipi di città italiana che si aspettano i turisti. Queste città sono più facili da trovare nel centro o nel sud Italia. Milano ha un’atmosfera più cosmopolita ed europea, che si nota facilmente nei suoi distretti e nei suoi cittadini.

Turismo a Milano: Panoramica

Recentemente Milano ha attirato l’attenzione internazionale per ospitare l’Esposizione Universale (EXPO) nel 2015. Il numero dei turisti è aumentato notevolmente, in quanto tale Esposizione ha un’elevata risonanza internazionale.

Milano è piena di attrazioni e soddisfa le esigenze di diversi tipi di turisti. Da tenere in considerazione per gli amanti dell’arte e della cultura sono: il Duomo (famosa cattedrale gotica di Milano), la Pinacoteca di Brera e le colonne di San Lorenzo. Il Castello di Sforzesco e Santa Maria delle Grazie (Patrimonio dell’Umanità), quest’ultima ospita L’ultima cena”, il famoso affresco di Leonadro da Vinci.

I fashion addicts e amanti dello shopping preferiscono la Galleria Vittorio Emanuele II e il Quadrilatero della Moda noto come “Piazza della moda”. Anche l’area di Via Montenapoleone attrae un buon numero di turisti che vogliono fare shopping e acquistare capi di ultima tendenza. Le più famose marche italiane come Prada e Armani hanno negozi intorno a queste aree.

Clicca qui per trovare un alloggio vicino a Galleria Vittoro Emanuele II su Booking.com

Per gli standard italiani, Milano ha una delle reti di trasporto pubblico più accessibili. Ci sono tre diversi aeroporti: Linate, Malpensa e Orio al Serio (Bergamo). Ci sono anche tre importanti stazioni ferroviarie: Stazione Centrale, Stazione Porta Garibaldi e Stazione Cadorna. La città offre una vasta rete di autobus, linee di metropolitana e tram.

Come scegliere il posto migliore per soggiornare a Milano

dove dormie a milano hotel

Milano Navigli. Foto di Jeff Krause

Considerando il profilo della città e la sua complessità, per scegliere i posti migliori per soggiornare a Milano è cruciale capire lo scopo del vostro soggiorno. Se state cercando di visitare la città come un turista, starete probabilmente meglio nella zona dei Navigli, orientata al turismo, ricca di ristoranti e vita notturna.

Clicca qui per trovare un alloggio nell’area di Navigli su Booking.com

Se per il vostro soggiorno a Milano state cercando un quartiere tranquillo e pittoresco, potreste considerare le sistemazioni nel quartiere Isola, che si trova nel nord della città ed è ben collegato dalla rete dei trasporti pubblici.

Se site giovani e in cerca di persone creative, il quartiere Zona Tortona potrebbe essere una buona opzione per voi, vicino all’area Navigli può essere certamente un un’opzione migliore se avete un budget ridotto. A mio parere, si distingue definitivamente come una delle migliori zone per soggiornare a Milano.

Sistemazione Economica a Milano – €

Hotel La Vignetta  – un ottimo albergo economico vicino alla zona dei Navigli di Milano

Hotel Mondial – una scelta eccellente se viaggiate in treno per Milano. L’Hotel Mondial dista pochi passi dalla Stazione Centrale di Milano.

Alloggi a prezzi ragionevoli a Milano – €€

Hotel Milano Navigli – come dice il nome, un’ottima opzione di alloggio nell’area di Navigli con un buon rapporto qualità/prezzo.

Hotel Teco – un ottimo hotel a prezzi ragionevoli vicino alla stazione della metropolitana di Linate a Milano.

Hotel Ritter – un hotel economico in una posizione privilegiata, proprio accanto al Parco Sempione.

Hotel di lusso a Milano – €€€

Bulgari Hotel Milano – uno degli alberghi più raffinati della capitale lombarda, il Bulgari Hotel Milano gode di una posizione privilegiata nel cuore di Milano.

Hotel Principe Di Savoia – un lussuoso hotel con uno degli interni più incredibili d’Italia. Offre un facile accesso alla metropolitana (stazione Reppublica) e ai servizi ferroviari.

Costo del viaggio a Milano

Il costo giornaliero per le migliori aree di soggiorno a Milano se si ha un budget ridotto si aggira intorno ai 50 ai 70 euro a persona. Questa stima comprende alloggio, cibo e attività. Aumentando il tuo budget potrai sperimentare attività diverse. Ovviamente siccome è una grande città dell’Europa occidentale, il tuo budget può aumentare rapidamente a seconda del livello di comfort che sceglierai.

Sarete in grado di sedervi in ​​prestigiosi caffè italiani per prezzi abbastanza ragionevoli. Evitate di mangiare vicino all’area del Duomo, poiché i ristoranti intorno alla piazza possono essere piuttosto costosi.

I mesi migliori per visitare Milano

Milano non attrae tanti turisti stagionali come città come Roma o Capri. Dal momento che la vocazione della città è finanziaria, Milano sperimenta un afflusso piuttosto stabile di visitatori tutto l’anno. Tuttavia, dal momento che ha una posizione privilegiata in Europa, ci sono comunque delle variazioni stagionali. Proprio come ogni grande città europea, l’afflusso più alto di visitatori è durante l’estate.

Quando si tratta di clima, i periodi migliori sono marzo e aprile. Il vento caldo del vento nord Föhn mantiene la temperatura piacevole. La Settimana del Design si svolge in aprile, mentre il settembre ospita la settimana della moda. Milano ha anche un autunno molto piacevole, soprattutto a settembre. Milano non è così calda in questo periodo, e molto invitante per una passeggiata o per bere un drink in uno dei suoi eleganti caffè.