Dove soggiornare in Montenegro?

Dove soggiornare in Montenegro? Questo post vi farà scoprire i posti migliori per alloggiare n Montenegro, un piccolo ma bellissimo Paese in Europa meridionale

Sapere dove soggiornare in Montenegro è fondamentale per chiunque visiti uno dei Paesi più giovani d’Europa. Malgrado le sue dimensioni compatte, Montenegro ha una bellezza naturale unica e città affascinanti per tutti gli stili di viaggiatori.

soggiornare a montenegro

Turismo in Montenegro: Panoramica

Montenegro è certamente uno dei Paesi più belli del mondo per quanto riguarda la ricchezza della sua natura. Ha anche una posizione privilegiata nell’Europa meridionale e una ricca storia. Tuttavia, il Paese non riceve un afflusso molto elevato di turisti come la sua vicina Croazia.

Il Paese ha un passato recente turbolento, siccome era parte della Jugoslavia che ora, però, si è sciolta. Dopo la dissoluzione della Jugoslavia, Montenegro continuò come parte dell”Unione di Serbia e Montenegro. Finalmente nel 2006, si rese indipendente.

Negli ultimi anni Montenegro ha migliorato la sua reputazione e i turisti stanno riscoprendo le bellezze di questa piccola regione. Alcune delle attrazioni più interessanti del Paese sono le Bocche di Cattaro, Santo Stefano (Sveti Stefan), Budua (Budva) e il Lago Nero nel Durmitor.

dove dormire a montenegro

I migliori luoghi per alloggiare in Montenegro

Nonostante le sue dimensioni compatte, il Montenegro ha molto da offrire. Tuttavia, la maggior parte delle persone visita il Paese per la sua bella costa sul mare Adriatico. Se volete sapere dove dormire in Montenegro dovete considerare la selezione delle città di seguito.

Budua

Budua (Budva) è una delle città più famose ed uno dei migliori luoghi per soggionare in Montenegro. Ha un buon sistema di infrastrutture per il turismo, con molti alberghi, ristoranti e attrazioni.

Ha una bellissima città vecchia e una splendida vista sull’Adriatico. Non dimenticate di visitare la piccola isola di Santo Stefano (Sveti Stefan), proprio accanto a Budva a cui appartiene una delle immagini delle più famose cartoline del Montenegro.

Hotel a Budva (Budua)

Hotel Adria – una delle migliori opzioni di alloggio a Budva.

Hotel Astoria – un hotel eccellente nel centro storico di Budva.

Teodo (Tivat)

Teodo o Tivat è uno dei posti migliori per soggiornare in Montenegro e anche uno dei più facili da raggiungere. Il suo aeroporto ha un certo numero di voli, per lo più stagionali, rendendolo l’accesso alla costa montenegrina.

Cattaro (Kotor)

Kotor è una delle città più storiche del Montenegro, con un incantevole centro storico. La baia di Kotor è semplicemente meravigliosa e vi stupirà per le bellezze che la circondano.

Hotel a Kotor (Cattaro)

Hotel Vardar – un ottimo hotel nel centro storico di Kotor.

Hotel Monte Cristo – un altro hotel eccellente con un bellissimo interno a Kotor.

Herceg Novi

Herceg Novi è la prima città del Montenegro per coloro che viaggiano dalla Croazia. Può essere un’ottima opzione se soggiornate in Croazia e avete solo un giorno per visitare il Montenegro.

Podgorica

Podgorica o Podgorizza è la capitale del Montenegro, ma è molto meno turistica delle sue città costiere. Il vantaggio di Podgorica è il collegamento con i trasporti via terra e con voli diretti verso molti Paesi europei. Puoi iniziare il tuo viaggio da Podgorica e spostarti per scoprire le bellezze del Montenegro.

Costo del viaggio in Montenegro

Pur non essendo parte dell’Unione Europea, il Montenegro ha l’euro come valuta. Dal momento che il Paese è piuttosto piccolo, è stata probabilmente una buona idea adottare l’Euro dalla sua indipendenza. Tuttavia, questo fa sì che i prezzi siano più alti in Montenegro rispetto ad alcuni dei suoi vicini, come l’Albania, la Serbia o la Bosnia.

Nel complesso, Montenegro è abbastanza conveniente. A causa del suo turismo altamente stagionale, i prezzi cambiano molto a seconda del momento della vostra visita. Ciò è particolarmente vero quando si tratta di alloggi. In città come Kotor e Budva, i prezzi degli alloggi sono molto più alti durante l’estate rispetto al resto dell’anno.

Cibi e trasporti in Montenegro

Il cibo è ottimo in Montenegro ed ha prezzi ragionevoli. Tuttavia, a seconda del luogo in cui soggiornerete, alcune volte non ci sono molte opzioni per mangiare in un ristorante (soprattutto in alcune località marittime più piccole). I prezzi sono decisamente inferiori rispetto all’Europa occidentale, ma quanto più vicino si è alla spiaggia e maggiori sono i prezzi.

Il trasporto in Montenegro è relativamente problematico. I prezzi non sono il problema qui, ma è più una questione di disponibilità. Il Paese è estremamente montuoso e ha una bassa densità di popolazione. Questa combinazione significa: pochi treni, autobus o collegamenti di volo. Ciò sta lentamente cambiando, poiché le compagnie aeree a basso costo stanno aumentando le loro frequenze per il Paese.

I mesi migliori per visitare Montenegro

Il Montenegro è certamente più conosciuto come una destinazione estiva, ma  offre ottime attrazioni durante tutto l’anno. Ha montagne, mare e bellissimi laghi, ed è solo una questione di scelta personale quando godersi questo meraviglioso Paese.

L’inverno in Montenegro può essere estremamente piacevole in due scenari. Se volete sciare, ha alcune delle stazioni sciistiche più convenienti in Europa, come il resort Kolasin 1450. Sulla costa, le temperature sono abbastanza miti e molto invitanti per vacanze tranquille.

La primavera e l’autunno sono le stagioni migliori per visitare il Montenegro. Le temperature sono molto piacevoli e spesso ideali per nuotare e godersi la spiaggia. Nei mesi come maggio e settembre le spiagge sono meno affollate ed i prezzi sono abbastanza ragionevoli.

Per gli amanti della vita notturna e incontrare persone, allora l’estate è sicuramente per te. Il Montenegro sta diventando sempre più popolare come luogo delle vacanze estive europee e i locali notturni di Budva sono sempre abbastanza affollati. Oltre a questo, l’estate è il momento migliore dell’anno per godersi il sole e gli sport acquatici.

Dove dormire a Lione?

Dove dormire a Lione? Le migliori aree per soggiornare a Lione saranno analizzate in questo post, insieme all’analisi dei costi del viaggio

Questa guida sulle migliori zone in cui dormire a Lione è ideale per i viaggiatori che hanno in programma di godere della terza città più grande della Francia. Scopri qui dove alloggiare a Lione, una delle città più prestigiose del Paese.

 le migliori zone per rimanere in lyon

Lione è famosa per il suo Festival delle Luci ed è una città cosmopolita con una importante tradizione francese. Analizziamo i posti migliori per il tuo soggiorno, il periodo migliore per la vostra visita e il budget necessario.

Turismo a Lione: Panoramica

Lione è la terza città più grande in Francia, dopo Marsiglia e Parigi. La città è anche una delle più visitate, seconda solo a Parigi, che riceve il numero più elevato di turisti all’anno.

Fondata dai romani, Lione ha prosperato durante il Medio Evo e il periodo rinascimentale. Oggi, diversi distretti di Lione appartengono al patrimonio mondiale dell’UNESCO. La città è sicuramente un ottimo luogo per gli appassionati di storia e di architettura.

Lione è una moderna città francese, che, però, conserva ancora la sua storia nell’architettura. La città non è solo una destinazione turistica, ma anche un hub per gli affari. Infine, è anche un importante centro di istruzione in Francia, che riceve ogni anno migliaia di studenti provenienti da diversi Paesi, grazie ai progetti universitari Erasmus.

 dove rimanere in lyon

Dove alloggiare a Lione

I migliori luoghi per soggiornare a Lione sono il centro storico ( Vieux Lyon ) e il Presqu’île, entrambi situati nella parte più centrale della città. Scopriamo di più su ciascuno di questi luoghi e sul perché sono le migliori zone per soggiornare a Lione.

Vieux Lyon (Città Vecchia)

Il centro storico di Lione, conosciuto come Vieux Lyon è uno dei quartieri più belli della città. Il Vieux Lyon è costituito principalmente da architettura rinascimentale ed è una delle aree più grandi con edifici con questo stile in Europa.

L’area è relativamente piccola, con stretti vicoli pittoreschi. È vicino alla collina di Fourvière e sicuramente una delle zone migliori per soggiornare a Lione.

Presqu’île

L’area Presqu’île è molto più grande del Vieux Lyon e comprende il primo, il seconda e parte del quarto arrondissement di Lione. È la zona più centrale della città, con un’ampia varietà di alberghi, ristoranti e bar.

Qui si trovano anche alcune delle attrazioni più interessanti della città, come la Piazza Bellecour e l’Hôtel de Ville.

Gare de Lyon Parte-Dieu

La stazione di Lione Part-Dieu è la stazione ferroviaria principale della città e ha anche una buona posizione. Può essere una buona opzione se sei arrivato a Lione in treno e intendi restare per un breve soggiorno. C’è un certo numero di hotel relativamente convenienti in questa zona.

Sistemazione Economica a Lione – €

Hôtel Le Boulevardier – un hotel conveniente in una delle zone migliori per soggiornare a Lione.

Le Flâneur Guesthouse – un’opzione a prezzo ridotto nel terzo arrondissement di Lione.

Alloggi a prezzi ragionevoli a Lione – €

Hotel des Celestins – un’ottima sistemazione nel 2 ° arrondissement di Lione.

Hotel Elysée – un eccellente hotel a pochi passi dalla Place Bellecour.

Hotel di lusso a Lione – €€€

Villa Florentine – una delle opzioni di alloggio più lussuose e artistiche della zona di Vieux Lyon.

Cour des Loges   – un alloggio di lusso nel centro storico di Lione.

Costo del viaggio a Lione

La Francia è conosciuta per essere un Paese dai costi di vita piuttosto elevati. Non sorprende che il budget complessivo per un viaggio a Lione sia piuttosto elevato. L’alloggio e il cibo sono particolarmente costosi, soprattutto se si mangia fuori ogni pasto. Il trasporto è relativamente costoso e il budget aumenterà a seconda di quanto spesso ne avrai bisogno.

Ci sono molte opzioni disponibili per alloggiare a Lione per quasi tutti i budget. Tuttavia, se sei un viaggiatore attento alle finanze, c’è una buona offerta di ostelli sia nella zona di Vieux Lyon che nella zona Presqu’île. Se hai un budget flessibile, invece, ci sono sia alberghi, B&B a prezzi convenienti  che hotel di lusso cinque stelle.

La cucina francese è un altro punto forte di Lione, e sicuramente vale la pena di assaggiare qualche piatto tipico durante il vostro viaggio.

I mesi migliori per visitare Lione

Come la maggior parte delle città metropolitane francesi, Lione ha un clima abbastanza mite con quattro stagioni.

L’inverno è più mite che in molte altre città europee. Le nevicate, però sono possibili ma non così frequenti e i periodi nevosi raramente durano a lungo.

I mesi migliori per visitare Lione sono da aprile a fine giugno. La temperatura è normalmente mite e le ore medie di luce solare sono di solito buone.

Nel mese di dicembre, la città ospita il suo prestigioso Festival delle Luci.

Se stai viaggiando in questa regione, controlla i posti migliori per soggiornare a Ginevra e dove soggiornare a Grenoble .

Dove soggiornare a Dublino?

Dove soggiornare a Dublino? In questo post analizzeremo i posti migliori per il soggiorno a Dublino, il costo del viaggio e quando visitare la capitale della Repubblica d’Irlanda

dove soggiornare a dublino

Fiume Liffey, Dublino. Foto di Daniel Dudek

Dublino conta 1.024.027 abitanti; è la città più grande d’Irlanda e anche la più visitata dai turisti stranieri. Negli ultimi 5 anni è diventata una destinazione popolare per gli studenti che desiderano imparare l’inglese. È una città cosmopolita, con gente amichevole che beve Guinness nei pub intorno alla città.

Turismo a Dublino: Panoramica

Anche se Dublino è famosa per le tradizionali birre, la capitale della Repubblica d’Irlanda ha molto di più da esplorare, oltre ai pub e alla birra.

Dublino è una città affascinante, divisa dal fiume Liffey. Durante il vostro soggiorno a Dublino, è facile dividere i luoghi da visitare tra il Southside (lato sud) del fiume e il Northside (lato nord).

Northside

Nel Northside potrete iniziare la vostra visita dal parco Phoenix. Il Phoenix Park è uno dei più grandi spazi ricreativi tra i parchi di tutte le capitali europee. Circa il 30% del parco Phoenix è coperto da alberi. Un buon modo per esplorare il parco è noleggiare una bicicletta. Se siete fortunati potrete imbattervi in un gruppo di cervi che vivono nel parco.

Per le famiglie con bambini, lo zoo di Dublino, all’interno di Phoenix Park è anche un buon posto per iniziare la giornata.

Ancora nel Northside, i Four Courts e la Spire sulla via O’Connell sono luoghi importanti da visitare. Per coloro che amano fare shopping durante le vacanze, potrebbe essere una buona idea sulla via Henry visitare Penneys, parte del gruppo inglese Primark.

Penneys è il più famoso negozio irlandese di moda a basso costo, è molto popolare tra gli adolescenti ed i giovani adulti. I prezzi sono molto accessibili e c’è una vasta gamma di stili.

Southside

Ora, attraversiamo il fiume Liffey verso il Southside. Nel Southside ci sono molti luoghi turistici da visitare. I principali sono: la fabbrica di Guinness, la Cattedrale di San Patrizio, il Castello di Dublino, la chiesa di Christchurch, la famosa libreria Kells Old Library della Trinity College, la Grafton Street e il quartiere Temple Bar.

Raccomando di iniziare con la fabbrica di Guinness, seguita dalla Cattedrale di San Patrizio e dalla chiesa di Christchurch. Poi continuare con il Castello di Dublino, la Kells Old Library, Grafton Street e, infine, il distretto Temple Bar per godersi la famosa birra e apprezzare la musica irlandese.

Se lasciate l’area del Temple Bar per l’ultima, quindi, sarete poi liberi di godere quanto più possibile la vita notturna di Dublino. I miglior pub da visitare a Temple Bar è il Pub Temple Bar, che ha dato il suo nome al quartiere, The Quays e The Porterhouse.

Di solito due giorni sono sufficienti per coprire le principali attrazioni della città. Tuttavia, se hai più tempo a disposizione, puoi anche fare una gita di un giorno nelle città e villaggi sorprendenti vicino a Dublino.

Migliori posti per soggiornare a Dublino

temple bar dublino

Temple Bar, Dublino. Foto di Ilyan Gonchev

Come si può presumere, in termini di hotel, Dublino può essere molto costosa. Tuttavia, per coloro che hanno un budget limitato ci sono sempre opzioni da considerare.

Clicca qui per trovare un alloggio a Dublino su Booking.com 

Grafton Street e Stephens Green Park

Se cercate un hotel di lusso, questo è il posto migliore dove stare. Grafton Street è la via dello shopping della città per i clienti più esigenti. Le marche premium come Chanel, Louis Vuitton, Hermès e Burberry hanno negozi in questa via.

È una posizione ottima a soli 5 minuti a piedi dal quartiere Temple Bar.

Christchurch e Temple Bar Area

Si tratta di una posizione molto turistica, vicino a ristoranti e pub. In questa parte della città, probabilmente troverai altri hotel e B & B con buoni standard, nonché quelli più accessibili rispetto a Grafton Street.

O’Connell Street

Vicino O’Connell Street, puoi trovare una categoria diversa di hotel. È in questa zona dove puoi trovare ostelli e alberghi economici a prezzi più bassi.

Se state andando a Dublino per studiare l’inglese, la maggior parte delle scuole d’inglese sono in questa zona.

Alloggi Economici a Dublino – €

Ostello Jacobs Inn – Una scelta economica eccellente se si desidera soggiornare vicino all’area Temple Bar di Dublino.

Sky Backpackers – Un ottimo ostello a Dublino che era una volta uno studio di registrazione per famosi artisti.

Abbey Court Hostel – Un accogliente ostello vicino al Trinity College e alla zona Temple Bar.

Alloggi a prezzi ragionevoli a Dublino – €€

Gate Lodge B & B – Questo accogliente bed&breakfast è accanto alla stazione di Heuston, ideale se viaggiate in Irlanda in treno.

Drury Court Hotel – Una delle scelte migliori nel centro Dublino, questo hotel si trova a breve distanza a piedi dalla Grafton Street.

Hotel di lusso a Dublino – €€€

Il Marker Hotel – Uno dei più lussuosi hotel a Dublino, situato in Piazza Grand Canal.

Il Westbury Hotel – Il Westbury Hotel offre una delle migliori posizioni per soggiornare a Dublino, a pochi passi da molte delle attrazioni della città, tra cui il Temple Bar.

Costo del viaggio a Dublino

Dublino è una città piuttosto costosa. Certamente, una delle cose più costose in Irlanda rispetto ad altri Paesi europei è la birra.

Ad esempio, a Madrid una pinta di birra in un pub di solito costa circa 3 euro. A Dublino ne costa € 6.

Se state progettando di visitare i luoghi sopra indicati, ricordatevi di considerare un budget elevato per i biglietti d’ingresso. Il biglietto per lo zoo di Dublino per una famiglia, che include 2 adulti e 2 bambini, costa € 47.

L’ingresso per la Cattedrale di San Patrizio, il Castello di Dublino e Christchurch è di circa € 6 ciascuno. Anche il biglietto per la fabbrica di Guinness costa € 16, mentre l’ingresso per la libreria di Books of Kells ne costa € 11.

I mesi migliori per visitare Dublino

Il tempo migliore per visitare l’Irlanda è relativo, in base a quello che state cercando. A marzo, la città diventa molto affollata, grazie al Festival di St Patrick. Molti turisti provenienti da diverse parti del mondo vengono in Irlanda per festeggiare la giornata di San Patrizio.

Il giorno di San Patrizio è il 17 marzo quando c’è la famosa Saint Patrick’s parade. Tuttavia, l’intero festival dura circa 4 giorni, con molte attrazioni sparse in tutta la città.

Oltre al festival di San Patrizio, durante la primavera e l’estate, i turisti vengono spesso a Dublino. In primavera e soprattutto in estate, la temperatura aumenta un po’ e la media è di 20 ° C.

Se state progettando di visitare Dublino durante l’inverno, è importante tenere presente che a causa della posizione dell’isola, i giorni di pioggia sono comuni e la temperatura media è di circa 4 °C.

Giornata da Dublino

Ci sono così tanti posti da visitare in Irlanda. E la maggior parte di essi è facile da raggiungere in giornata da Dublino.

L’Irlanda è molto famosa per i suoi paesaggi. A soli 40 minuti da Dublino, i monti Wicklow sono bellissimi da visitare ed esplorare. Inizia dall giardino di Powerscourt.

La prossima fermata è la valle Glendalough, parte del parco nazionale dei monti Wicklow, una delle destinazioni più belle d’Irlanda.

La valle ha due laghi che creano uno scenario incredibile, molto importante per la storia irlandese. Lì è possibile visitare il famoso sito monastico con la torre circolare e uno dei cimiteri più antichi in Irlanda.

Dopo Glendalough, se si guida, si può andare al pub più alto in Irlanda. Johnnie Fox’s Pub è un pub locale tradizionale, con ottimi piatti irlandesi.

Se avete più giorni a Dublino, potete anche andare a Malahide, Howth e Dun Laoghaire in giornata.

Dove dormire a Cracovia?

Dove dormire a Cracovia? In questo post, i  migliori alberghi per soggiornare a Cracovia e analisi dei cost del viaggio in questa splendida città polacca

Dove alloggiare a Cracovia? Scopri di più sulle zone migliori per allogiare a Cracovia in questo post che ti farà scoprire le migliori aree di una delle città più belle dell’Europa centrale.

soggiornare a cracovia

Cracovia esalta la bellezza della storia e della cultura polacca attraverso le sue strade e i suoi vicoli. L’ex capitale della Polonia conserva alcuni dei tesori culturali più unici del Paese nel suo centro dinamico e vibrante.

Turismo a Cracovia: Panoramica

Cracovia ha delle risposte per quasi tutti i tipi di turisti. Per esempio, se ti piace l’architettura, ha una delle città storiche più conservate della Polonia. La città offre anche ottime opzioni per la vita notturna, con ristoranti, caffetterie e club caratteristici.

Cracovia era la capitale della Polonia e di questo ci si può accorgere facilmente per la sua splendida architettura. Il castello di Wawel è uno dei castelli più imponenti dell’Europa centrale e merita sicuramente una visita.

Anche nei suoi dintorni si trovano delle attrazioni uniche, come la miniera di sale di Wieliczka o Auschwitz che si trova a soli 65 km dal centro di Cracovia. Puoi anche controllare qui per gite di un giorno da Cracovia .

I migliori luoghi per soggiornare a Cracovia

dove dormire a cracovia

Di seguito sono riportate tre località da considerare per un soggiorno a Cracovia. La città vecchia di Cracovia è la scelta più ovvia. Il quartiere ebraico (Kazimierz) è anche un’ottima opzione. Infine, l’area vicino alla stazione ferroviaria (Krakow Glowny) può essere utile, a seconda del tuo viaggio.

Città Vecchia di Cracovia

La Città Vecchia di Cracovia (Stare Miasto) ha una bellezza architettonica unica e un’ampia scelta di attività culturali e gastronomiche. Offre anche alloggi per tutti i tipi di budget, dai letti nei dormitorio alle proprietà di lusso.

È sicuramente una buona scelta perché sarai a poca distanza a piedi da tutte le attrazioni di Cracovia. Tuttavia, può essere piuttosto rumoroso durante la notte, se la sistemazione e la camera si affacciano su qualche via trafficata.

Clicca qui per trovare le migliori opzioni di alloggio nella città vecchia di Cracovia su Booking.com

Kazimierz

Il quartiere ebraico (Kazimierz) ha un’ampia varietà di ristoranti e bar a prezzi accessibili. È anche relativamente vicino alla città vecchia, a circa 2 chilometri, cioè 15 minuti a piedi.

Clicca qui per controllare le opzioni di alloggio nel distretto di Kazimierz su Booking.com

Infine anche la stazione ferroviaria (Cracovia Glowny) dovrebbe essere considerata se si sta viaggiando in treno verso Cracovia. È collegata alla Galeria Krakowska, uno dei centri commerciali più grandi della Polonia. È anche molto centrale, a soli 5-7 minuti dal centro storico a piedi.

Clicca qui per trovare le migliori strutture alberghiere nel quartiere ebraico (Kazimierz) su Booking.com

Sistemazione Economica a Cracovia – €

Tournet – una conveniente struttura di qualità a Kazimierz, il quartiere ebraico di Cracovia.

Pokoje Gościnne Wiślna – un’eccellente opzione per i budget ridotti nel centro storico di Cracovia.

Hotel Astoria – questo hotel offre un ottimo rapporto qualità/prezzo nel quartiere Kazimierz.

Alloggi a prezzi ragionevoli a Cracovia – €€

Hotel Jan – un hotel a prezzi ragionevoli sulla Piazza del Mercato di Cracovia.

Hotel Legend – una buona opzione vicino al castello di Wawel e anche al quartiere Kazimierz di Cracovia.

Hotel Imperial – un eccellente albergo nel centro storico, molto vicino alla Piazza del Mercato di Cracovia.

Hotel di lusso a Cracovia – €€€

Hotel Stary – un raffinato hotel di lusso nel cuore della città vecchia di Cracovia. Oltre alla sua posizione privilegiata, offre un bel design d’interni e 2 piscine.

Hotel Copernicus – un altro lussuoso hotel nella città vecchia di Cracovia dallo stile sontuoso e dall’atmosfera accogliente, a pochi minuti dal castello di Wawel.

Costo del viaggio a Cracovia

Anche se il numero di turisti a Cracovia sta aumentando costantemente, la città rimane abbastanza conveniente. Il budget giornaliero a Cracovia parte da 25 euro per persona, compresi i pasti e gli alloggi.

Per coloro che hanno un budget più flessibile, qualsiasi cosa superiore a 60 euro a persona vi garantirà il meglio di Cracovia, inclusi ristoranti eccellenti e hotel a prezzi ragionevoli.

Cibo è sicuramente una delle grandi attrazioni. Mangiare a Cracovia non solo è estremamente conveniente, ma è anche delizioso. È possibile trovare ottimi ristoranti tradizionali a prezzi molto convenienti. Nel quartiere di Kazimierz lasciatevi stupire dalla cucina ebraica e anche dagli ottimi ristoranti economici vietnamiti in tutta la città.

L’alloggio a Cracovia è abbastanza conveniente, più che a Varsavia o Praga . È possibile trovare camere per tutti i tipi di budget e anche alberghi di lusso piuttosto convenienti.

I trasporti a Cracovia sono molto economici. Anche se la città non dispone di una metropolitana, la sua rete di tram è abbastanza estesa e moderna.

I mesi migliori per visitare Cracovia

Cracovia ha un clima relativamente mite durante tutto l’anno, ad eccezione dei mesi invernali. Dato che la città ha un forte afflusso di turisti, alcuni mesi e occasioni specifiche dovrebbero essere evitate.

Da fine marzo a maggio la temperatura è mite e la città non è affollata quanto in estate. Lo stesso vale per settembre e ottobre, quando le foglie colorate d’autunno danno alla città un aspetto romantico e pittoresco. Questi mesi hanno un afflusso moderato di turisti e i prezzi degli alloggi scendono.

Da dicembre psi possono apprezzare i Mercatini di Natale. Tuttavia durante le feste natalizie la città è, ancora una volta, abbastanza affollata.

Dove dormire a Zurigo?

Dove dormire a Zurigo? Ecco alcune delle migliori aree in cui soggiornare. Scopriamo insieme perché i turisti e i residenti preferiscono i quartieri Altstadt e Enge.

In questo post analizzeremo le migliori aree in cui alloggiare a Zurigo, tra cui la Città Vecchia (Altstadt) e il  tranquillo distretto di Enge. Vi proponiamo, inoltre, un’analisi dei costi di una delle città più ricche della Svizzera.
 zurich-altstadt-enge-best-areas

Anche se Zurigo non è la capitale, è la città più grande della Svizzera ed anche il centro finanziario di questo meraviglioso Paese alpino, famoso per il settore finanziario, per la sua tradizionale orologeria, cioccolatini e formaggi.

L’aeroporto più grande in Svizzera si trova a Kloten e serve l’agglomerato urbano di Zurigo. La maggior parte dei turisti che raggiunge la Svizzera in aereo arriva via Zurigo, questo, infatti, contribuisce molto al fatto che Zurigo sia la città più visitata.

Zurigo ospita anche diverse organizzazioni internazionali, come la FIFA e l’International Hockey Association. Attrae anche aziende di fama mondiale, come Google che ha proprio qui il suo hub estero più grande. Zurigo ha senza dubbio un profilo internazionale e un’atmosfera dinamica, che però la rendono anche una delle città più costose da visitare nel mondo.

Scegliere le zone migliori per soggiornare a Zurigo

Zurigo è divisa dal fiume Limmat, che poi scorre nel lago di Zurigo e presenta un’ampia varietà di quartieri tra cui potete scegliere, a seconda dei vostri interessi. L’area Altstadt, dal tedesco “città vecchia”, è conosciuta come distretto uno (Kreis 1) ed è la più attraente per chi ama l’architettura, i ristoranti pittoreschi e gli hotel centenari.

I migliori luoghi per soggiornare a Zurigo

Zurigo – Altstadt

dove dormire a zurigo

Zurigo Altstadt. Foto di Terekhova

Il centro storico (Altstadt) è probabilmente il posto migliore per soggiornare a Zurigo, in particolare se state trascorrendo in questa città svizzera solo una breve visita. Zurigo ha attualmente 12 distretti e il quartiere 1 (Altstadt) è situato in posizione centrale, e offre il maggior numero di strutture e alloggi.

Clicca qui per trovare le migliori strutture alberghiere a Zurigo Altstadt su Booking .com

Zurich Altstadt è anche la zona perfetta se si arriva in città in treno. La stazione centrale (Zürich Hauptbahnhof) si trova nel quartiere 1 (Kreis 1) ed è a pochi passi da tutte le attrazioni della città vecchia.

Alberghi Economici a Zurigo Alstadt – €

Hotel Bristol Zurich – Questo hotel economico si trova a 5 minuti dalla Zurich Hauptbahnhof (stazione ferroviaria principale di Zurigo). È l’opzione perfetta per godersi la città vecchia, anche se si ha un treno molto presto la mattina successiva.

Hotel Arlette Beim Hauptbahnhof  – Questo hotel è ancora più vicino alla stazione ferroviaria principale. Sarete situati nel cuore di Zurigo, a pochi metri dal fiume Limmat.

Alloggi a prezzi ragionevoli a Zurigo Altstadt – €€

Sorell Hotel Rütli – questa è una ottima soluzione per dormire a Zurigo. Situata a pochi passi dall’Università ETH, questa proprietà di medie dimensioni è ideale per godere di tutti gli aspetti della città vecchia senza preoccuparsi dei mezzi di trasporto.

Hotel Kindli – Un’altra ottima opzione nel centro storico di Zurigo. Questo affascinante hotel permette ai suoi ospiti di godere pienamente della città vecchia.

Hotel di lusso a Zurigo Altstadt – €€€

Hotel StorchenCon centinaia di anni di tradizione di ospitalità, l’Hotel Storchen è una delle migliori opzioni nel centro storico di Zurigo.

Baur au Lac – Un’altra opzione di alloggio sontuosa nel cuore di Zurigo. Potrete usufruire dei suoi due ristoranti e dell’eccezionale vista sul lago di Zurigo e sulle Alpi svizzere.

Zurigo – Enge

Zurigo Enge. Foto di stefan m

Il quartiere denominato Enge si trova nel distretto 2 (Kreis 2). È famoso per le sue passeggiata sulle rive del lago di Zurigo e sui siti preistorici. Inoltre, custodisce l’eredità storica degli ebrei e offre una vastissima gamma di opzioni per la vita notturna.

Ostello Economico a Zurigo Enge – €

Youth Hostel ZurichProbabilmente una delle opzioni più convenienti per soggiornare a Zurigo, il Youth Hostel è un’ottima scelta per i backpackers.

Alloggi a prezzi ragionevoli a Zurigo Enge– €€

B2 Boutique Hotel + Spa – Situato a pochi passi dalla stazione di Zurich Enge, questo hotel rappresenta un’ottima opzione per che vuole rilassarsi e godere di una delle migliori e più raffinate zone della città.

Hotel di lusso a Zurigo Enge – €€€

Alden Suite Hotel Splügenschloss Zurich – Godetevi il lusso di questo hotel situato tra la città vecchia e il quartiere Enge.

La città vecchia (Altstadt) e Enge, insieme a Seefeld, sono certamente le migliori zone in cui soggiornare a Zurigo.

Mesi migliori per visitare la Svizzera

La Svizzera ha un clima temperato, con quattro stagioni ben definite. Mentre gli inverni possono essere talvolta molto freddi, le estati hanno pochi giorni di caldo intenso. Tuttavia, Zurigo offre molte attrazioni durante tutto l’anno, non solo nella città stessa, ma anche nei suoi dintorni.

Dove soggiornare a Sofia?

Dove soggiornare a Sofia? I migliori luoghi per alloggiare a Sofia si trovano nel centro della città e in questo post analizzeremo la capitale bulgara ed i suoi distretti.

I posti migliori dove soggiornare a Sofia sono nella zona vicino al viale Vitosha, la principale strada commerciale della città. Questo post vi farà scoprire questa ed altre aree di Sofia e vi aiuterà ad analizzare i costi del viaggio in Bulgaria.

dove soggiornare a sofia

Viale Vitosha. Foto di Stella .

Turismo a Sofia: Panoramica

Sofia è la capitale della Bulgaria ed una città molto interessante per la sua storia, l’architettura ed i suoi ristoranti. Il turismo in Bulgaria sta crescendo in modo esponenziale poiché il Paese è entrato nell’Unione Europea nel 2007. Anche se la maggior parte dei turisti preferisce la costa, Sofia sta diventando sempre più attraente.

Una delle ragioni alla base della crescita del turismo a Sofia è l’espansione dei vettori a basso costo verso il Paese. Nel 2016 l’Aeroporto di Sofia ha registrato una crescita del 21% nel traffico di  passeggeri. La città stessa sta anche migliorando le sue infrastrutture per accogliere al meglio i turisti. I lavori di ristrutturazione del bivio di Vitosha hanno creato una nuova atmosfera nel centro della città.

 cerca lavoro in bulgaria

Sofia, Bulgaria. Foto di Francisco Anzola .

Dove Dormire a Sofia

Le migliori zone in cui soggiornare a Sofia si trovano nel centro della città e nel quartiere Lozenets. Anche la zona intorno alla stazione della metropolitana Serdica offre ottime opzioni.

Centro Città

Il centro cittadino della capitale bulgara è piuttosto grande e ci sono molte zone che potete considerare per il vostro soggiorno in Bulgaria. L’area intorno al Largo, uno degli edifici più iconici della Bulgaria, è ideale per la sua vicinanza alle altre attrazioni.

La strada più famosa di Sofia che attraversa la città è il viale Vitosha(булевард Витоша), cuore della capitale bulgara.

Viale Vitosha

Il viale Vitosha è la principale via commerciale di Sofia e anche quella più bella, proprio nel centro della città. Questa zona è ideale per ogni tipo di attività, compresi negozi, ristoranti e locali notturni.

Dalla stazione della metropolitana Serdika (Сердика) al Parco Nazionale della Cultura troverai un sacco di buoni hotel per tutti i budget. L’area è anche una delle migliori per le escursioni a piedi e tutto il necessario è raggiungibile a piedi.

Lozenets District

Il distretto di Lozenets può essere una buona opzione se si desidera soggiornare in una zona residenziale di Sofia. Lozenets è uno dei migliori quartieri di Sofia e offre alcune ottime opzioni per stare vicino alla zona in cui ha luogo la competizione canora chiamate Eurovision.

Sistemazione Economica a Sofia – €

Budapest Hotel – una scelta eccellente vicino alla Stazione Centrale di Sofia e anche alla stazione della metropolitana Lavov Most (una fermata della stazione Serdika).

Best Western Lozenetz Hotel  – un’ottima opzione nel quartiere Lozenets di una delle catene alberghiere più conosciute del mondo.

City Avenue Business Hotel – un hotel economico vicino alla stazione della metropolitana Opalchenska.

Alloggi a prezzi ragionevoli a Sofia – €€

Central Hotel Sofia – Situato vicino alla Serdika e anche alla stazione della metropolitana di Opalchenska, questo hotel offre un ottimo rapporto qualità/prezzo nel centro di Sofia.

Premier Thracia Hotel  – un ottimo hotel in una delle zone più privilegiate del centro di Sofia, a pochi metri dal viale Vitosha.

Hotel di lusso a Sofia – €€€

Sense Hotel Sofia – un lussuoso hotel nel centro di Sofia, vicino alla cattedrale Alexander Nevsky.

Arena Di Serdica Hotel – un elegante e raffinato albergo a pochi passi dalla stazione della metropolitana Serdika.

Costo del viaggio a Sofia Bulgaria

Se stai facendo un Eurotrip o un weekend fuori, noterai come Sofia è abbastanza economica. È infatti la capitale dell’Unione Europea meno cara per il turismo, con trasporto, alloggio e cibo a prezzi ridotti.

Arrivare in Bulgaria può essere abbastanza economico se si sta viaggiando in Europa con una compagnia aerea a basso costo. È anche possibile arrivare in Bulgaria in treno o in autobus, ma i viaggi sono abbastanza lunghi nella maggior parte dei casi. Se arrivi dalla Macedonia, l’autobus o la guida sono le migliori opzioni.

I mezzi di trasporto pubblico a Sofia sono abbastanza affidabili e poco costosi, soprattutto la metropolitana. Idealmente, si dovrebbero considerare le strutture alberghiere con facile accesso alla metropolitana, soprattutto se si alloggia fuori dal centro della città.

Anche l’alloggio è abbastanza conveniente a Sofia, ma ci sono opzioni per tutti i budget. Ci sono molte possibilità a Sofia per alloggiare ad una frazione di quello che costa una camera d’albergo in Europa occidentale. Le opzioni sono varie e numerose, da ostelli economici a hotel di lusso.

Miglior periodo dell’anno per visitare Sofia e Bulgaria

Sofia ha un clima continentale umido con quattro stagioni piuttosto definite. Considerando l’altitudine relativamente alta per una capitale europea (550m) Sofia ha un clima più fresco di gran parte della Bulgaria. Questo ha i suoi vantaggi e svantaggi, a seconda della visita della città e del tuo gusto personale.

L’inverno è ottimo a Sofia se stai venendo in Bulgaria per sciare . La stazione sciistica di Vitosha è abbastanza vicino alla città ed è anche conveniente. La Bulgaria è una delle destinazioni sciistiche più economiche d’Europa.

Primavera e inizio di autunno sono perfette per le visite turistiche ed i prezzi sono molto invitanti. Per chi arriva in estate, il tempo è di solito caldo ma piacevole, tuttavia, alcune settimane possono essere estremamente afose.

Se state viaggiando verso i Balcani potreste essere interessati ai posti migliori per soggiornare a Belgrado.

Dove dormire a Budapest?

Dove dormire a Budapest? I migliori luoghi in cui soggiornare a Budapest sono i quartieri V, VI e VII. In questo post analizzeremo quello che questi distretti hanno da offrire

Se cercate le migliori aree per dormire a Budapest, questa guida spiegherà in modo approfondito i migliori quartieri della capitale ungherese. Indipendentemente dallo scopo del vostro viaggio, Budapest offre attrazioni per tutti i gusti, con la sua storia unica, i ristoranti squisiti e una vibrante vita notturna.

le migliori zone per soggiornare a Budapest

Turismo a Budapest: Panoramica

Budapest è una delle città più visitate d’Europa. Divisa dal Danubio in due parti: Buda, a ovest e Pest ad est, la capitale ungherese offre varie attrazioni per tutti i tipi di budget. L’Ungheria ha una posizione privilegiata, proprio nel mezzo dell’Europa, i turisti che visitano Budapest spesso visitano Vienna e Praga, che sono facilmente raggiungibili in treno.

Negli ultimi due decenni il turismo a Budapest è migliorato notevolmente. Con la caduta del comunismo, una delle città più belle d’Europa ha riacquistato il suo prestigio e accoglie più turisti ogni anno.

Budapest è conosciuta per la sua architettura diversificata, che presenta diversi stili negli edifici storici di tutta la città. Dal 1987, Budapest è patrimonio mondiale dell’UNESCO. Se sei un appassionato di storia, Budapest certamente non deluderà le tue aspettative.

A parte questo, la vita notturna di Budapest è una delle migliori del mondo. Ci sono ristoranti per tutti i gusti, con i migliori piatti della cucina ungherese e internazionale disponibili giorno e notte.

Budapest dispone anche di club sorprendenti ed è famosa per i pub nelle rovine, situate soprattutto nel VII distretto. Tra questi, il famoso Szimpla Kert, da non perdere se volete far parte della vita notturna ungherese.

Migliori posti per soggiornare a Budapest

dove dormire a budapest

Budapest è divisa dal fiume Danubio ed è composta da 23 distretti (kerület). I posti migliori per soggiornare a Budapest sono distretto I (Várkerület), distretto V (Belváros-Lipótváros), distretto VI (Terézváros) e VII (Erzsébetváros).

Distretto I – Várkerület (distretto del Castello di Buda)

Il distretto I ( Várkerület ) si traduce letteralmente in “distretto del castello”, dove, appunto, si trova il castello di Buda. Il castello di Buda è una delle maggiori attrazioni della città ed è stato costruito per la prima volta dal 1247 al 1265. Il castello ha subito nei secoli molteplici ristrutturazioni ed è  sopravvissuto attraverso numerose guerre.

Questo quartiere è una delle migliori zone per soggiornare a Budapest se desiderate godervi un’atmosfera rilassata. Potete fare lunghe passeggiate intorno alla collina del castello ed osservare la bellezza di Budapest.

Distretto V – Belváros-Lipótváros

Il distretto V è uno dei più turistici e popolari, in quanto raccoglie una serie di importanti attrazioni. Il Parlamento di Budapest è probabilmente quella più importante di questo quartiere.

Potrete passeggiare lungo la famosa via dello shopping Váci utca e godere di una passeggiata sulle rive del Danubio. Questo quartiere ha anche una serie di deliziosi snack bar e ristoranti per tutti i budget.

Il Vörösmarty tér è al centro di questo quartiere, ed è anche un’ottima area per i ristoranti. In questa piazza si svolgono anche la Fiera di Primavera e la Fiera di Natale di Budapest.

Clicca qui per trovare alloggio nel Distretto V su Booking.com

Sistemazione Economica a Budapest Distretto V – Belváros-Lipótváros

City Rooms – una sistemazione conveniente con facile accesso alla metropolitana e situata vicino alla prestigiosa strada pedonale Váci utca.

Sistemazione a prezzi ragionevoli a Budapest Distretto V – Belváros-Lipótváros

Hotel SasOne – un hotel situato vicino alla St Basilica di Santo Stefano e a Piazza Deak Ferenc (Deák Ferenc tér).

Leo Panzio Hotel – un accogliente hotel in una posizione eccellente, vicino alla via Váci e con facile accesso alla metropolitana presso la stazione Ferenciek tere.

Distretto VI – Terézváros

Il distretto VI ( Terézváros ) è una delle migliori aree per soggiornare a Budapest per tutti i tipi di visitatori. È un quartiere piuttosto affollato, con molte opzioni di intrattenimento.

La via Andrássy út e il Teréz körút sono due delle vie principali della città che attraversano questo quartiere. L’intersezione, chiamata Oktogon, è anche un punto di riferimento a Budapest. La metropolitana di Budapest 1, che è una delle più antiche al mondo, attraversa anche questo quartiere.

Il quartiere VI dispone di numerosi ristoranti e alberghi, per tutti i budget. Alcuni dei suoi ristoranti hanno prezzi accessibili e sono sempre aperti, quindi è un’ottima opzione per prendere uno snack in tarda nottata (specialmente nell’area di Oktogon).

È anche vicino alla Piazza degli Eroi ( Hősök tere ) e al Parco ( Városliget ), anche se queste attrazioni sono situate nel quartiere XIV.

Clicca qui per trovare alloggio nel Distretto VI su Booking.com

Sistemazione Economica a Budapest Distretto VI – Terézváros

Multipass Hostel – un’opzione per i viaggiatori con un budget limitato, vicino alla Stazione ferroviaria di Nyugati, con facile accesso alla metropolitana, in una delle migliori zone per soggiornare a Budapest.

Sistemazione a prezzi ragionevoli a Budapest District VI – Terézváros

Six Inn Hotel  – una buona opzione in un zona tranquilla, vicino al viale Andrassy e a distanza di una breve passeggiata a piedi dalla Piazza degli Eroi.

Ibis Budapest Heroes Square – l’hotel perfetto a Budapest se vuoi stare vicino alla Piazza degli Eroi.

Distretto VII – Erzsébetváros

Erzsébetváros è noto come quartiere ebraico di Budapest, con numerose sinagoghe e ristoranti ebraici. Ha una posizione privilegiata a Pest, vicina a moltissime attrazioni. L’area è una delle preferite tra turisti e viaggiatori stranieri ed è un ottimo posto per incontrare persone e bere un drink a buon mercato.

Il distretto VII ( Erzsébetváros ) è probabilmente la migliore zona per soggiornare a Budapest se stai arrivando in città in treno. La stazione Keleti è abbastanza vicina a questo distretto. Infatti solo un incrocio stradale separa Erzsébetváros dalla Stazione Keleti.

Come accennato in precedenza, il distretto VII è uno dei migliori luoghi per godere della vita notturna, molti bar si trovano, infatti, in questo quartiere. Il famoso bar nelle rovine Szimpla Kert si trova qui e  attualmente riceve ogni giorno un elevato afflusso di turisti.

Clicca qui per trovare alloggio nel Distretto VII su Booking.com

Sistemazione Economica a Budapest Distretto VII – Erzsébetváros

Capital Guesthouse Budapest – un ottima guesthouse economica a Budapest. Ottima posizione a breve distanza a piedi dalla stazione ferroviaria di Budapest Keleti.

Omega Guesthouse Budapest – una bella pensione vicino alla piazza Blaha Lujza, con comodi collegamenti di metropolitana e tram.

Alloggi a prezzi ragionevoli a Budapest District VII – Erzsébetváros

City-Hotel Budapest – un ottimo hotel in una posizione molto comoda nel quartiere VII di Budapest.

Roombach Hotel Budapest Center – un’altra eccellente scelta in una delle migliori zone per soggiornare a Budapest, vicino alla Piazza Deak Ferenc.

Altri distretti

Oltre alle aree sopra menzionate, puoi anche considerare alcuni altri distretti a Budapest. Il distretto II può essere una buona scelta se preferisci alloggiare nel lato di Buda che ha un’atmosfera più tranquilla. È particolarmente vicino al ponte Margaret ( Margit híd ) e all’isola Margherita ( Margit-isola). L’Isola Margherita  situata in mezzo all Danubio ed è un ottimo posto per godersi la natura.

Potete anche considerare il distretto VIII ( Józsefváros ) nel lato Pest. Questa zona è migliorata molto negli ultimi anni e sta diventando una buona scelta per i turisti. In questo quartiere, le migliori opzioni di soggiorno sono vicine alla stazione della metropolitana Astoria, il Blaha Lujza tér.

Hotel di lusso a Budapest

Four Seasons Hotel Gresham Palace Budapestun favoloso hotel di lusso in una delle località principali di Budapest, proprio accanto al Ponte delle Catene.

Boscolo Budapest, Autograph Collection – un lussuoso hotel nel quartiere VII, con il New York Café, uno dei più belli d’Europa.

Kempinski Hotel Corvinus Budapest – un hotel sontuoso che gode di una delle migliori posizioni di Budapest, vicino alla piazza Deák Ferenc, alla Basilica e al Vörösmarty ter.

Costo del viaggio a Budapest, Ungheria

Nonostante il crescente afflusso di turisti a Budapest, il costo del viaggio in città rimane abbastanza conveniente. Si può notare soprattutto il confronto con alcune città della sua regione, come Vienna o Bratislava.

Budapest è probabilmente una delle migliori città in cui mangiare in Europa, con tutti i tipi di ristoranti ampiamente disponibili. Da kebab turchi a buffet cinesi, potete trovare ogni tipo di cucina a buon mercato e con orario continuato.

Anche la cucina ungherese è ben rappresentata nei ristoranti di Budapest. Dovreste assaggiare il famoso Goulash (gulyás) ma anche Langos, oltre alla deliziosa birra locale ei vini tradizionali ungheresi.

La rete dei trasporti pubblici di Budapest è ottima. Con quattro linee di metropolitana e un’ampia rete di autobus e tram, è facile e relativamente poco costoso girare in città.

I migliori mesi da visitare Budapest, Ungheria

L’Ungheria ha un clima temperato e continentale. L’inverno può essere abbastanza freddo, con temperature che scendono sotto lo zero e nevicate. L’estate, d’altra parte, ha giorni molto caldi, con le temperature che si innalzano ben oltre i 30 gradi. La scelta dei mesi migliori per visitare Budapest dipenderà dallo scopo del vostro soggiorno.

Gennaio e febbraio sono piuttosto freddi, quindi i turisti tendono ad evitare la città durante l’inverno. Tuttavia, i prezzi degli alloggi sono i più bassi, e potrebbe essere una buona idea se preferisci evitare i posti affollati.

La primavera e l’autunno sono probabilmente le migliori stagioni per visitare Budapest, dato che il tempo invita alle attività all’aria aperta.

Ci sono due importanti eventi tenuti a Budapest da considerare, se volete visitare la città. Uno è il GP Formula 1 e l’altro è il Festival Sziget, uno dei più grandi festival musicali estivi d’Europa. La città è abbastanza affollata durante questi eventi e, a meno che non veniate a Budapest per uno di questi, è più conveniente evitarli.

Dove soggiornare a Istanbul?

Dove alloggiare a Istanbul? Scoprite nella nostra guida le migliori località per alloggiare in questa meravigliosa destinazione, crocevia tra Europa e Asia

Se ti consideri un vero viaggiatore, un soggiorno a Istanbul è un must. Nessun’altra città del mondo può offrirti una tale miscela di storia, cultura e religione come la città più popolosa della Turchia. Scegliere il posto giusto per soggiornare a Istanbul è abbastanza importante per ridurre al minimo i tempi nei trasporti pubblici e godere al massimo del vostro tempo in questa metropoli eurasiatica.

 dove soggiornare a istanbul

Essere una città su due continenti, due mari e divisa dal Bosforo, rende molto difficile scegliere dove alloggiare per i turisti, in particolare per i nuovi arrivati. Il lato europeo o asiatico? Quale aerea? O forse un’isola? Un hotel a cinque stelle o una piacevole pensione?

Istanbul vi offre di tutto: suite orientali, catene alberghiere, camere eleganti, dimore tradizionali, soffitte accoglienti e posti amichevoli. Non importa se le vostre tasche sono piene o vuote, sarete sempre i benvenuti in questa città.

Turismo a Istanbul: Panoramica

Bisanzio, Costantinopoli, Tsarigrad, Stamboul o Istanbul. Questa città ha tanti nomi quanti volti, e una volta che li avrete conosciuti, sicuramente ve ne innamorerete. Anche se oggi Ankara è la capitale della Turchia, Istanbul custodisce il retaggio più storico.

Istanbul era la capitale dell’impero romano, bizantino e ottomano. Nel 2010 l’eredità inestimabile lasciata da questi imperi ha aiutato Istanbul a diventare capitale ancora una volta, questa volta della cultura europea.

Anche la religione è una delle ragioni principali per cui milioni di turisti la visitano ogni anno. Un esempio perfetto della collisione tra cristianesimo e islam è Hagia Sophia, il luogo più visitato della città.

Hagia Sophia ha una storia piuttosto unica dietro il suo edificio. In origine era una basilica ortodossa, poi una cattedrale cattolica, poi convertita in una moschea ottomana e oggi un museo. Questo edificio monumentale ha ispirato la Moschea Blu costruita di fronte ad essa, che rappresenta al meglio l’architettura islamica. Malgrado gli innumerevoli minareti, Istanbul è ancora il centro del cristianesimo ortodosso e ospita il Patriarcato Ecumenico.

Shopping a Istanbul

Nel passato era un punto caldo sulla via della seta e ancora oggi Istanbul non ha perso il suo spirito commerciale. Non è presuntuoso affermare che questa città è una mecca dello shopping dove si possono certamente trovare qualsiasi tipo di prodotto. Istanbul ha molti centri commerciali moderni, ma se state cercando un’avventura, dovete andare ai vecchi bazaar.

Il bazar più famoso è il Grande Bazar, uno dei più grandi mercati coperti del mondo, con più di 5000 negozi. Se amate i sapori unici, percorrete la strada verso il Misir Carsisi e scoprite profumi che non avete ancora mai sognato. In questi luoghi potrete testare anche il vostro talento per la contrattazione, spesso i venditori sono quelli che iniziano e possono rimanere veramente offesi se non si risponde alle loro offerte.

Attendi il tramonto su ponte Galata o su una crociera sul Bosforo o visita le Isole dei Principi. Poi provate lo shisha, guardate una danza del ventre, mangiate burek e baklava, bevete il tè turco. Detto in altre parole: esplorate anche oltre le località turistiche e scoprite i misteri di Istanbul.

Migliori posti per soggiornare a Istanbul

In una città grande come Istanbul ci si può facilmente confondere quando si cammina e lo stesso quando si sceglie un posto dove alloggiare. I prezzi estremamente economici nella parte asiatica della città possono attrarre molto, ma poi trascorrerete molto tempo nei mezzi di trasporto per raggiungere la parte europea.

Considerato ciò, dovreste cercare di soggiornare nel lato europeo di Istanbul se siete interessati a fare escursioni. Ecco perché concentreremo la nostra guida sui due distretti (Fatih e Beyoglu) separati dall’estuario del Corno d’Oro, ma collegati da tre ponti.

Sultanahmet e Sirkeci

I quartieri migliori per soggiornare a Istanbul sono probabilmente Sultanahmet e Sirkeci. Soggiornare a Sultanahmet o Sirkeci significa che sarai solo a pochi passi dai siti più famosi come la Hagia Sophia, la Moschea Blu, il Kapali Carsi, il Topkapi Sarayi, la Basilica Cisterna ecc. Questi sono quartieri molto affollati durante il giorno ma molto tranquilli durante la notte.

Il resto del quartiere di Fatih può anche essere una scelta conveniente se preferite essere vicino alle attrazioni principali, ma stare lontano dalle folle turistiche. In generale, Fatih può offrirti hotel boutique, alberghi esclusivi, pensioni, ecc.

Clicca qui per le migliori strutture alberghiere a Sultanahmet su Booking.com

Beyoglu

Il distretto di Beyoglu si trova sul lato opposto del Corno d’Oro e presenta il fascino dell’Europa occidentale. È la scelta migliore se volete esplorare la vita notturna di Istanbul o fare shopping.

A partire da Piazza Taksim e dirigendovi verso il viale Independence troverete un sacco di bar, ristoranti e negozi di marchi di lusso. Beyoglu è il luogo in cui potrete ottenere la migliore esperienza all-inclusive negli hotel più edonistici. Tuttavia, a causa della sua distanza dal centro storico si possono trovare anche buone opzioni economiche per i budget limitati.

Sistemazione Economica a Istanbul – $

Cheers Hostel – un ostello di qualità che offre dormitori e camere private nel cuore di Sultanahmet, uno dei posti migliori per soggiornare a Istanbul.

Basileus Hotel – questo hotel offre un ottimo rapporto qualità/prezzo per la zona di Sultanahmet.

Alloggi a prezzi ragionevoli a Istanbul – $$

Le Petit Palace Hotel – un ottimo albergo per stare a Istanbul, a pochi passi dalla Hagia Sofia.

Maroon Bosphorus – un’ottima opzione vicino alla piazza Taksim, con più collegamenti con i mezzi di trasporto.

Hotel di lusso a Istanbul – $$$

Ajwa Hotel Sultanahmet – un hotel di lusso nell’area di Sultanahmet, a pochi passi dalla Moschea Blu.

Swissotel The Bosphorus Istanbul – un esclusivo hotel a Istanbul, con splendida vista sul Bosforo.

Costo del viaggio a Istanbul

Istanbul è una destinazione relativamente economica, anche se, se si vuole avere il massimo del lusso, si può arrivare a spendere molto. È più costoso di qualche anno fa, ma Istanbul è ancora molto più economica dell’Europa occidentale. Buone opzioni di alloggio sono disponibili per 20 € a notte ed a seconda della stagione anche per meno.

Il trasporto pubblico dagli aeroporti al centro della città vi costerà circa 5 € e un biglietto unico per una corsa in città è inferiore a un euro, anche i taxi sono economici e si possono fare ottimi affari. Evitate la zona di Sultanahmet per i pasti vi farà risparmiare denaro. Il cibo di strada, i piccoli caffè e i ristoranti appartati sono, invece, molto economici: un buon pasto può costare anche meno di 5 €.

I migliori mesi per visitare Istanbul

Istanbul è magica nel mese di gennaio, come anche nel mese di giugno anche se la stagione per il viaggio è una scelta personale. È ventoso tutto l’anno e la pioggia cade più spesso che a Londra. Le estati sono estremamente calde e gli inverni possono essere congelati con eventuali nevicate.

Istanbul si trova ad una latitudine piuttosto bassa rispetto alla maggior parte dei Paesi europei ed ha temperature più alte rispetto alla maggior parte dei Paesi dell’Europa occidentale. Luglio e agosto sono i mesi dell’alta stagione turistica, con le temperature più alte e anche i prezzi. L’inverno può essere una buona opzione per visitare Istanbul, specialmente se non ti piacciono le folle.

Dove soggiornare a Roma?

Dove soggiornare a Roma? Scopri nella nostra guida le migliori aree in cui soggiornare a Roma, una delle città più romantiche del mondo

State per viaggiare a Roma? Troverete in questa guida tutte le informazioni sui migliori luoghi dove soggiornare a Roma,  inoltre analizzeremo il costo del viaggio nella capitale italiana e i mesi migliori per visitare questa città ricca di storia e d’incanto.

dove soggiornare a roma

Roma è piena di quartieri colorati e affascinanti. È una città che si è reinventata molte volte dalla sua fondazione nel VI secolo a.C., possiede una ricchezza culturale incredibile e il suo fascino non ha paragoni. Scopriamolo insieme! Come dice il vecchio detto, quando sei a Roma, fai come fanno i romani; e soggiorna nelle loro zone preferite, aggiungiamo noi.

Panoramica

Roma, la città eterna promette infinite possibilità. Che veniate a Roma per la prima volta o per la ventesima, c’è sempre un nuovo tesoro da scoprire qui.

Ricca grazie al suo passato culturale e storico, le attrazioni e le strutture di Roma suscitano stupore ad ogni tipo di turista. Tuttavia, è molto importante sapere dove soggiornare a Roma se si vuole godere appieno del viaggio. Di seguito abbiamo elencato i consigli indispensabili su tutto quello che dovete sapere sul vostro soggiorno a Roma.

Turismo a Roma

La capitale d’Italia, Roma, possiede monumenti mozzafiato e movimentate strade di ciottoli. È una delle città in cui si cammina di più in Europa, e, infatti, andare a piedi è un modo economico e facile per vedere tutto ciò che la città ha da offrire. Se camminare non fa parte del tuo stile, il sistema di trasporto pubblico funziona 24 ore ed è un ottimo modo per spostarsi.

Il famoso centro cittadino offre squisite trattorie e caffetterie attorno in ogni angolo. È difficile trovare un pasto deludente a Roma, se sapete considerare bene le diverse opzioni.

piazza di spagna roma

Il centro della città offre sia fonti infinite di divertimento sia attività culturali per tutti i gusti. Molte delle opere d’arte più significative di Roma sono gratuite. Ad esempio, tre dei più grandi lavori del pittore barocco Caravaggio, tra cui la Cappella Contarelli, sono gratuiti per il grande pubblico.

Fintanto che tenete d’occhio le tasche e le borse, Roma è una città bellissima e sicura. Il Vaticano è situato nel centro della città, questa meraviglia dell’architettura rinascimentale è un must-see per chiunque, indipendentemente della religione.

I migliori luoghi pere alloggiare a Roma

Ci sono molte aree meravigliose e uniche per rimanere nel centro della città di Roma. In linea di principio, tenete presente che quanto più ci si avvicina al centro di Roma, tanto più è l’area sarà turistica.

Trastevere

Situato a sud del centro di Roma, lungo il fiume Tevere, Trastevere è la vera area “locale” della città. In questo affascinante quartiere, scoprirete appartamenti antichi e strette strade di ciottoli.

Gli affollati edifici, ricoperti di verdastra edera verdi, evocano un lento ritmo di vita. Potrete davvero prendere il vostro tempo e godere della vita esclusiva romana. Quando il sole tramonta, tuttavia, vedrete emergere la vivace vita notturna di Trastevere e ristoranti deliziosi.

Da questo lato del Tevere si può osservare tutto dalla casa estiva di Giulio Cesare (ora ospedale) a alcune delle più antiche chiese di Roma.

Clicca qui per trovare un alloggio a Trastevere  su Booking.it

Quando siete a Trastevere, non dimenticate di visitare Villa Farnesina, un must-see. Con affreschi del famoso artista rinascimentale Raffaello, questa villa ha molte storie da raccontare.

Per uno dei migliori gelati di Roma, fermatevi dal Bar San Calisto per cercare la tregua dal calore estivo italiano.

Via del Corso

Via del Corso è una lunga strada che attraversa il centro di Roma. Su questa vivace strada, troverete negozi di fascia alta, souvenir, musei, palazzi e tutto il quello di cui potete avere bisogno. Situata in posizione centrale, è a circa otto minuti a piedi sia dalla fontana di Trevi e dal Pantheon.

Via del Corso si trova tra due piazze Piazza Venezia e Piazza del Popolo. Sull’estremità sud di Via del Corso, Piazza Venezia ospita il foro di Traiano e il Campidoglio, disegnato dal maestro rinascimentale Michelangelo. Per osservare un obelisco egiziano impressionante, realizzato durante il tempo di Ramesses Il Grande, Piazza del Popolo è la tua prossima fermata.

Se visitate Roma per la prima volta e volete avere un facile accesso ai monumenti più significativi, quest’area è una base perfetta.

Sistemazione Economica a Roma – €

New Generation Hostel Santa Maria Maggiore – un ottimo ostello situato in prossimità della Basilica di Santa Maria Maggiore.

Hotel Marcantonio – un hotel economico vicino alla Stazione Termini di Roma.

Alloggi a prezzi ragionevoli a Roma – €€

Hotel Fontanella Borghese – un hotel a prezzi ragionevoli vicino alla Via del Corso e al Pantheon, in un’ottima area per lo shopping.

Casa Mia In Trastevere – una scelta eccellente in Travestere, uno dei posti migliori per soggiornare a Roma.

Hotel di lusso a Roma – €€€

Palazzo Montemartini  – una lussuosa opzione se viaggiate in treno per Roma, vicino alla Stazione Termini di Roma.

Harry’s Bar Hotel Trevi & Ristorante – uno splendido hotel situato vicino alla Fontana di Trevi.

Hassler Roma  – un raffinato hotel con un bel design d’interni, vicino a Piazza di Spagna e alla Via Condotti.

Costo del viaggio a Roma

Muoversi con i mezzi a Roma è conveniente, facile e poco costoso. La città ha un sistema brillante di biglietti intercambiabili per autobus e metropolitana, eliminando lo stress di trovare quello giusto. Il prezzo di 1,5 euro per una sola corsa di 100 minuti è difficile da battere. Potete facilmente spendere meno di 40 euro al giorno per trasporti, pasti, ammissione alle attrazioni e un souvenir per ricordo del tuo tempo nella città eterna.

Per arrivare dall’aeroporto ci sono diverse opzioni. L’opzione più semplice ma più costosa è quella di noleggiare un taxi. Senza il bagaglio, si arriva a un prezzo di 50 euro per un viaggio unidirezionale.

La stazione ferroviaria di Roma, la Stazione Termini, è molto vicina al centro della città e offre tariffe convenienti per viaggiare altrove. Se si sceglie di viaggiare tramite treno espresso all’aeroporto, la riduzione dei costi è notevole. A 14 euro a persona, per ogni viaggio, raggiungerete il centro della città.

Circa mezz’ora fuori dal centro della città, l’aeroporto internazionale di Roma, Fiumicino, dispone di voli verso qualsiasi parte dell’Europa. Con la compagnie aeree low cost i prezzi sono molto bassi.

I mesi migliori per visitare Roma

Essendo situata lungo il Mediterraneo, Roma può essere un luogo caldo e umido. In estate, questo può essere problematico poiché il sole può essere insopportabile alle volte. Questo, oltre alle strade piene di turisti, può rendere frenetica la città.

Invece, la primavera è il momento più piacevole da trascorrere in città. Quando gli alberi e le piante iniziano a fiorire e la temperatura scalda delicatamente l’ambiente, in particolare aprile e maggio sono una garanzia per un soggiorno piacevole.

dormire a roma hotel

Mentre il tempo si raffredda in autunno, tuttavia i prezzi dei biglietti aerei scendono a causa della bassa stagione. Inoltre, lo stesso fanno anche i prezzi degli hotel. A causa di questo abbassamento dei prezzi, l’autunno è una buona stagione per ottenere un vantaggio economico rispetto ad altri periodi.

Durante tutto l’anno, ci sono costantemente mostre museali e concerti per animare la vostra vacanza. In particolare, il Natale è un momento in cui la città veramente brilla e diventa unica. Con luci colorate che decorano le strade e le castagne in vendita in ogni angolo, diventa un luogo pittoresco da non perdere!

Stai programmando di visitare altre città italiane dopo il tuo soggiorno a Roma? Trova dove soggiornare a Milano, ed i posti migliori per soggiornare a Venezia.

Dove dormire a Francoforte?

Dove dormire a Francoforte? In questo post troverai le aree migliori per alloggiare nel centro finanziario della Germania

Se vuoi sapere dove dormire a Francoforte sul Meno, questa guida è sicuramente per te. Il centro città e la città vecchia sono alcune delle migliori zone per soggiornare a Francoforte e saranno spiegate in dettaglio qui sotto.

dove soggiornare a Francoforte

Turismo a Francoforte: Panoramica

Francoforte sul Meno è il maggiore centro finanziario in Germania, dato che qui hanno sede molte imprese tedesche di grandi dimensioni e multinazionali. Tuttavia, Francoforte non è tra le migliori città per i turisti del Paese. Mentre Berlino offre una ricca esperienza culturale e Monaco il folklore dell’Oktoberfest, Francoforte ha solo una forte vocazione imprenditoriale.

Indipendentemente da ciò, Francoforte ha ancora un alto afflusso di visitatori, che si può spiegare con due ragioni. La prima è la sua posizione privilegiata nella parte occidentale della Germania. Francoforte, infatti, si trova a breve distanza da luoghi come Bruxelles, Lussemburgo e Francia orientale.

Il secondo motivo di alta affluenza a Francoforte è il suo aeroporto internazionale. L’aeroporto di Francoforte sul Meno è tra i primi 5 in Europa e dispone di una vasta gamma di voli intercontinentali. Lufthansa, la più grande compagnia aerea del Paese, utilizza l’aeroporto di Francoforte come principale hub.

Francoforte, tuttavia, offre anche alcune interessanti attrazioni turistiche. La Torre di Francoforte è probabilmente la principale di esse, ma la città ha anche un caratteristico centro storico.

dove dormire a francoforte

I migliori luoghi per soggiornare a Francoforte

I posti migliori per soggiornare a Francoforte sono situati nel centro: la maggior parte di essi nella zona chiamata Innenstadt. Il centro storico (Frankfurt Altstadt) è uno dei posti migliori per soggiorni da due o più notti. Se, invece, stai passando solo per transito, il quartiere Bahnhofsviertel ha la più alta concentrazione di alberghi.

Innenstadt e Bankenviertel

L’Innenstadt e il Bankenviertel sono i luoghi migliori dove soggiornare a Francoforte, poiché corrispondono al vero cuore della città. Il Bankenviertel è conosciuto come il centro finanziario di Francoforte ed è famoso per i suoi grattacieli. Gli edifici più iconici della zona sono la Torre Principale e la Torre Commerzbank.

Non dimenticare di passeggiare lungo via Zeil se vuoi fare acquisti a Francoforte.

La Città Vecchia

Il centro storico (Altstadt) è una delle migliori zone per soggiornare a Francoforte e anche uno delle più belle dal punto di vista architettonico. Il Römerberg è il cuore della città vecchia e possiede un’atmosfera pittoresca con architettura unica.

Potrete programmare anche una passeggiata lungo il fiume Main (Meno), che vi lascerà senza parole per la sua bellezza.

Banhofsviertel

Il Banhofsviertel è la zona intorno alla stazione ferroviaria principale di Francoforte. Sebbene abbia un’elevata concentrazione di alberghi, lo consiglio solamente per brevi soggiorni.
Non offre molto in termini di attrazioni ma è molto conveniente se si viaggia in treno e si rimane solo una notte.

Westend

Westend è un quartiere residenziale di Francoforte, non troppo lontano dalla Bankenvertiel e dalla stazione centrale. Può essere una buona scelta se si desidera stare in una zona più tranquilla e riservata.

Aeroporto di Francoforte

Se si ha un transfer dall’aeroporto di Francoforte, che sia di poche ore o una intera notte, si consiglia di considerare di alloggiare vicino all’aeroporto., dato che questo non si trova a una breve distanza dal centro della città.

Piccole cittadine come Kelsterbach o Walldorf sono proprio accanto all’aeroporto e possono essere la location perfetta per questi motivi.

Sistemazione Economica a Francoforte – €

B & B Hotel Frankfurt-Hbf  – questo hotel si trova vicino alla stazione ferroviaria di Francoforte, quindi una buona opzione se viaggiate in treno.

Leonardo Hotel Frankfurt City Center – un hotel conveniente proprio accanto alla Hbf di Francoforte.

Five Elements Hostel Frankfurt – un grande ostello nel Banhofsviertel.

Alloggi a prezzi ragionevoli a Francoforte – €€

Hotel Miramar Golden Mile  – un ottimo rapporto qualità/prezzo per questo hotel situato nel centro storico, vicino al Römerberg.

NH Collection Frankfurt City un’opzione eccellente con ben collegata ai mezzi di trasporto del centro di Francoforte.

Hotel di lusso a Francoforte – €€€

Steigenberger Frankfurter Hof – un hotel sontuoso situato nel centro di Francoforte.

The Westin Grand Frankfurt – un lussuoso hotel nella Innenstadt, vicino alla via Zeil famosa per lo shopping.

Grandhotel Hessischer Hof – un’opzione raffinata per coloro che desiderano soggiornare nel quartiere Westend di Francoforte.

Costo del viaggio a Francoforte

Francoforte si trova in una delle regioni più densamente popolate e sviluppate dell’Europa. Pertanto è facile pensare che i prezzi di alloggio, cibo e trasporti riflettano questa caratteristica.

Tuttavia, nonostante la sua posizione privilegiata e l’alto afflusso di visitatori, Francoforte non ha i prezzi  più alti d’Europa. Città come Londra, Zurigo o Oslo sono sicuramente molto più costose.

Il cibo è certamente la parte più economica che avrai durante il viaggio. Potrete trovare facilmente ottimi pasti bilanciati per meno di 10 euro in molte zone della città.

L’alloggio può essere abbastanza caro, ma dipenderà soprattutto dalla stagione. L’inverno è la stagione più economica per visitare Francoforte. Ci sono un buon numero di hotel che offrono camere sotto i 70 euro per 2 persone.

I mezzi di trasporto sono relativamente costosi a Francoforte. I treni sono il mezzo più costoso, ma anche il modo più piacevole per viaggiare in Germania. Ci sono anche compagnie di autobus low cost,come Flixbus che collega Francoforte a altre città e Paesi.

Mesi migliori per visitare Francoforte

Francoforte può essere visitata la maggior parte dell’anno. A differenza di Monaco o di Berlino, non è così affollata d’estate, dato che molti dei suoi abitanti si spostano fuori città per le vacanze.

L’inverno è freddo, con temperature molto basse e eventuali nevicate. Non è sicuramente un buon momento se volete visitare la città e passare molto tempo all’aria aperta.

L’estate a Francoforte è calda, con alcune occasionali giornate afose. La primavera è probabilmente il momento migliore, con temperature miti, alloggi a prezzi accessibili e giornate più lunghe.